2014: Aumentano le gare e con esse anche i motori?

27 settembre 2013 10:51 Scritto da: Redazione

La FIA potrebbe consentire un aumento dei motori per pilota nella stagione 2014 di F1, passando da cinque a sei unità, nel caso venissero mantenute le 22 gare in calendario.

v6-mercedes-2014Giusto ieri abbiamo riportato l’indiscrezione dell’affidabilità precaria delle power unit che spingeranno le monoposto di Formula 1 nel 2014. Oggi restiamo in tema e riportiamo un’altra interessante novità che proviene dal Consiglio Mondiale della FIA, attualmente in corso di svolgimento in Croazia.

Stando ad alcune voci di corridoio, pare si stia valutando di aumentare il numero di motori turbo a disposizione di ciascun pilota nel prossimo campionato, passando da cinque a sei unità. Questo, però, dovrebbe avvenire solamente se il calendario dovesse effettivamente conservare i 22 Gran Premi presentati nella bozza.  A conferma di tale volontà, arriva una dichiarazione precisa di Charlie Whiting al tedesco Auto Motor und Sport: “Se ci saranno 22 gare, si potrà discutere sull’introduzione di un sesto propulsore per pilota”.

Si tratta di una scelta che verrà fatta a breve, poiché i team dovranno poi ridiscutere i contratti con i fornitori di motori. L’aggiunta di un motore extra nello stock già previsto, potrebbe far lievitare il costo della fornitura di altri 1 o 2 milioni di euro, senza considerare i costi delle unità utilizzate durante i test invernali.

Le squadre più piccole sono già sul piede di guerra e, tra queste, c’è anche la Force India. Andy Stevenson, a tal proposito, ha dichiarato: “Ogni chilometro, al momento, ci costa 800 euro. E molti di noi non potranno permettersi questi giorni di test!”.

14 Commenti

  • Vogliono ridurre i costi dei team ma nello stesso tempo incrementare i soldi nelle tasche del nano, quindi aumentare i test non porta soldi al nano, dei gp in più si, poi se aumentano anche i costi dei team chi se ne frega……

  • 16 Gare, Test liberi, motori di 3 Litri di cilindrata, numeri dei cilindri libero….cosi vediamo di nuovo i 12V :-).
    Fuori kers, drs, tutte quelle str@nzate li…

    • ti stai riferendo all’anno 1995…

    • Super quoto!!!! E via i pneumatici ridicoli degli ultimi anni!

    • Ti piace vincere facile? 😀 Non per fare l’antiferrarista ma in Italia il tempo e molto più caldo che in UK.
      Io sono contrario al divieto di test, ma una soluzione sarebbe che tutti i team hanno un numero di test che possono svolgere dove e quando vogliono.
      Sempre che siano supervisionati dalla FIA con il numero di test.

      • Per me molto semplicemente basterebbe che si decidessero sei test annuali da fare su sei tracciati a scelta il lunedì dopo la gara della domenica…qualcosa simile alla motogp, ridurrebbe i costi per le trasferte e le varie polemiche…

      • Per me, si puo fare anche cosi: 5 test tutti insieme, 5 test privati. Ecclestone&company state ascoltando? Ma sopratutto una Formula uno divertente, che uno cambia le gomme quando vuole senza risparmio di benzina. …..non la voglio una Formula 1 che vince uno che va al risparmio, va fuori della filosofia della F1.

      • Infatti anch’io penso che cosi facendo non si spende moltissimo e tutti i team sono nelle stesse condizioni.
        Mah…a loro piace questa F1…

  • L’ennesima pagliacciata targata FIA

    Dobbiamo ridurre i costi? Aumentiamo il numero di GP, con tutte le spese che questo comporta. Aumentassero i test invece…

    E poi sono davvero stanco dei piccoli team che si oppongono ai test. La F1 è l’unico sport in cui un pilota non si può allenare nel suo ambiente naturale (la pista) e dove i mezzi non vengono testati, ma provati al simulatore. E’ semplicemente assurdo. Si levano i test e i team spendono miliardi in simulatori ultramoderni, galleria del vento, CFD, modellini in scala e così via. Alla faccia della riduzione dei costi. A QUESTO bisogna opporsi, NON ai test. Fosse per me direi “i test sono questi, chi li vuole fare li fa, chi non li vuole fare vada a fa*****”

  • La soluzione a tutto questo é assai semplice e cioè fare i gran premi solo su veri circuiti come una volta, eliminando finalmente quelle orride piste come Abu Dhabi ecc.

  • principesco88

    Eliminiamo la Corea, circuito bruttino!

  • …ma come si parla tanto di riduzione dei costi ..e poi si vogliono fare 22 gare all’anno!!!

    2 gare in piu vogliono dire piu motori da comprare e più km da percorrere in giro per il mondo per tutte le squadre che vogliono dire maggiori spese logistiche di trasporto materiali ecc.

    Se proprio vogliono far spendere più soldi ai team, anzichè avere un calendario di 22 gare, pensassero a reintrodurre i test privati.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!