Melbourne punta al rinnovo contrattuale con la FOM

27 settembre 2013 08:13 Scritto da: Andrea Facchinetti

Gli organizzatori del GP d’Australia stanno negoziando con Bernie Ecclestone il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2015.

melbourne-australiaNel paddock di Singapore non si è parlato solo di mercato piloti o delle possibilità di avere 22 gare nel prossimo anno, ma anche del contratto in scadenza nel 2015 tra FOM e GP d’Australia. Gli organizzatori della gara che si disputa a Melbourne hanno incontrato, lo scorso fine settimana, Bernie Ecclestone per discutere del rinnovo del contratto.

Andrew Westacott, capo degli organizzatori dell’evento che tradizionalmente apre la stagione, ha ammesso che nonostante il futuro della gara dipenda dai finanziamenti del governo locale, la gara dovrebbe avere un avvenire assicurato. “Per la prima volta – ha spiegato Westacott – abbiamo ridotto i costi di organizzazione rispetto l’anno precedente, 50 milioni di dollari contro i 56 del 2012. E’ stato un grande risultato per noi e anche la popolazione locale ha apprezzato. Abbiamo ancora due eventi da organizzare, ma lavoriamo con la FOM da 18 anni e da entrambe le parti c’è la voglia di andare oltre”.

Nonostante il Bahrain spinga per poter organizzare la prima gara della stagione come nel 2006 e 2010, Melbourne sarà la prima tappa del Mondiale 2014. “Era importante per Melbourne, abbiamo sempre voluto ospitare la gara il 16 Marzo, in quel mese avremo molti eventi che ci aiuteranno nella vendita dei biglietti. Se avessimo dovuto posticipare l’evento, avremmo dovuto rivedere i nostri piani” ha ammesso Westacott.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!