A Maranello un nuovo monumento dedicato a Ferrari

bronzoNel venticinquesimo anniversario dalla scomparsa di Enzo Ferrari, Maranello ricorda il fondatore dell’omonima Scuderia con un monumento in bronzo che raccoglie tutta una serie di elementi che descrivono la coraggiosa e straordinaria vita di uno degli industriali più importanti nella storia dell’automobilismo italiano.

A scoprire la scultura in bronzo sono stati Piero Ferrari – il figlio del Drake e vicepresidente di Ferrari S.p.A – oltre che il sindaco di Maranello e il Direttore del Museo Ferrari, Antonio Ghini. Nella breve cerimonia che ha preceduto l’unveling della scultura, gli intervenuti hanno sottolineato come Maranello sia ormai diventato il punto di riferimento per il turismo in Italia, sia per la presenza del territorio della fabbrica Ferrari e del suo museo, ma anche per l’arricchito arredo urbano e le attrattive enogastronomiche tipiche del posto.

“Quest’opera va ad aggiungersi ad una serie di testimonianze artistiche presenti sul tessuro urbano di Maranello  che testimoniano la presenza del nostro territorio di un’azienda – la Ferrari – unica al mondo”, ha affermato il sindaco Lucia Bursi. “L’opera che Franco Carloni ha voluto donare alla città riguarda una figura straordinaria, quella di Enzo Ferrari, che ha dato molto al territorio attraverso la sua azienda”.

8 Commenti

  1. dubito che al vecchio sarebbe piaciuta questa ca**ta!
    personalmente penso che avrebbe preferito di gran lunga vedere una ferrari vincere piu di 12 gare e conquistare piu di sole 4 pole in 5 anni.

  2. Un giorno faranno un monumento anche a Chris Horner & Co… e raccoglierà tutta una serie di elementi che descrivono la coraggiosa e straordinaria vita di uno dei più grandi team di sempre: la giacca di Lupin, la sigaretta di Jigen e la katana di Goemon. Ci sarà anche il pulsante stilizzato del TC di Justin Biettel.

      1. la storia la fai con i successi e non con le presenze!!!
        la ferrari è nella storia perchè ha vinto piu gare, mondiali piloti/costruttori di tutti!

        se dall’anno prossimo la red bull non dovesse piu vincere non solo il mondiale ma nemmeno una gara state pur certi che fra 10/20 anni giornalisti e appassionati di f1 ricorderanno il dominio red bull prima del ritorno ai motori turbo, cosi come anche ricorderanno gli anni di dominio ferrari a inizio 2000, della williams negli anni 90 e della mclaren di fine anni 80!

Lascia un commento