McLaren, Whitmarsh: “L’obiettivo è il quinto posto”

29 settembre 2013 09:27 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il Team Principal della McLaren – Martin Whitmarsh – ammette che è più probabile terminare quinti nel mondiale Costruttori, piuttosto che finire almeno una gara a podio.

Martin Whitmarsh in the pit laneSe in Serie A il quinto posto significherebbe Europa League – la coppa europea che salva le grandi squadre da una stagione deludente – lo stesso non si può dire in Formula 1, dove un team partito per vincere il campionato spera ora di evitare ulteriori figuracce. Nelle ultime sei tappe del Mondiale, la McLaren dovrà mantenere l’attuale posizione in classifica, parola di Martin Whitmarsh.

Il vantaggio sulla Force India – diretta rivale – è salito ora a 14 punti dopo il doppio arrivo in zona punti a Singapore e permette al team di Woking di stare più tranquillo rispetto all’inizio della stagione, quando la Force India sembrava di un altro pianeta rispetto alla Mp4-28.

L’obiettivo della McLaren in queste ultime gare è consolidare il quinto posto nel Campionato Costruttori. Purtroppo è impossibile poter migliorare la nostra posizione, perciò è importante arrivare in zona punti per mantenere dietro i nostri rivali, così come abbiamo fatto a Singapore“, ha ammesso Whitmarsh.

“Non è sicuramente ciò che si aspetta che un team vincente come il nostro” – ha proseguito l’inglese – “ma questo è lo spirito giusto, bisogna rimanere concentrati e impegnarsi sempre anche se faremo il countdown delle gare in questo finale di stagione”. Il miglior risultato stagionale della McLaren è il quinto posto ottenuto da Jenson Button nel GP di Cina e questo la dice lunga sulla stagione del team di Woking.

1 Commento

  • Che amarezza… Poteva almeno dire che l’obiettivo per quest’anno era focalizzarsi sul 2014 e lasciare la 28 al suo destino… La Force India non recupererà mai, fanno solo tristezza dunque le sue parole. A parte che mi risulta che Corea, Giappone e Brasile (metà delle gare in arrivo) siano piuttosto piovosi di questa stagione, o perlomeno l’acqua è tutto meno che impossibile. Cioè, se l’anno scorso si stava per chiudere con Hulk e la Force India sul tetto del mondo, non vuoi che una McLaren possa finire terza in un GP caotico?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!