Red Bull: performance frutto di una mappatura speciale?

1 ottobre 2013 15:39 Scritto da: Davide Reinato

Il team di Milton Keynes continua a rimanere sotto i riflettori per le grandi performance viste a Singapore. L’ipotesi è che la RB9 non abbia un traction control, ma una mappatura speciale in grado di gestire meglio l’effetto energizzante del flusso dei gas di scarico.

vettel-redbull-pole-singaporeDopo la prestazione mostruosa e irraggiungibile per gli avversari, la Red Bull Racing è sotto i riflettori. In questi giorni non si parla d’altro e la domanda che tutti gli appassionati si fanno è: la RB9 usa una sorta di traction control?

La domanda è lecita e a rilanciare i dubbi sulla questione è stato Gian Carlo Minardi, il quale aveva espresso dei dubbi sullo strapotere di Vettel al Marina Bay Circuit, asserendo che il pilota tedesco era in grado di aprire il gas prima degli avversari di una cinquantina di metri. Inoltre, secondo l’ex costruttore, il suono del motore era molto simile a quello emesso negli anni in cui il controllo di trazione era legale.

Oggi, l’Ingegner Basso – che ha lavorato a stretto contatto con Newey prima di passare in Magneti Marelli – ha dato il proprio parere sulla questione, puntando il dito non contro un fantomatico traction control, piuttosto sulla forza di una monoposto in grado di generare carico aerodinamico usando anche gli effetti degli scarichi, ovviamente in maniera decisamente minore rispetto agli anni passati, per via del divieto dei soffiaggi nel regolamento.

Ma come ci sarebbero riusciti? Secondo il giornalista inglese James Allen, il nocciolo della questione sarebbe da ricercare nelle mappature. “Piuttosto che il controllo di trazione, è probabile si tratti di una sorta di mappatura legata al soffiaggio dei gas di scarico che agisce nel rispetto delle regole”.

Una teoria che troverebbe riscontro in questo video – che vi riproponiamo, ancora una volta – dove è chiaramente visibile che il “gracchiare” della Red Bull di Vettel avviene all’apice della curva, poco prima che il pilota inizi ad accelerare, smontando di fatto l’ipotesi dell’uso illegale del controllo di trazione.

58 Commenti

  • Vorrei porvi una domanda, a Webber è andato in fumo il motore. Non vi sembra strano che dagli scarichi non sia uscito nulla ? Tutto il fuoco viene sprigionato nella parte DX nella zona sopra il diffusore. Che gli scarivhi in vista siano finti ed in realtà soffiano da un altro punto ?

  • siete tutti dei malfidati.
    la verità è che vettel ha una seria intolleranza al lattosio, ma non può fare a meno di bere latte. e ogni volta che accelera, lo scossone gli provoca dei forti e vibranti peti.
    il gracchiare che si sente, è il rumore del peto contro la scocca in carbonio…

    piccolo ot:
    simpatica intervista a newey….così, tanto per inquadrare meglio il personaggio…
    http://www.sportmediaset.mediaset.it/formula1/formula1/2013/articoli/1012745/formula-1-newey-l-incidente-di-senna-fu-causato-dal-sovrasterzo-.shtml

    • beh, il fatto che si sia rotto lo sterzo ma che la williams abbia cercato di insabbiare tutto grazie anche al fatto che charlie whiting permise alla williams di prelevare le scatole nere dalla vettura di Senna è ormai storia (processuale)

      Stranamente, quando queste scatole nere furono date ai magistrati italiani su 20 chip di memoria solo 2 erano danneggiati: i 2 che avrebbero dovuto mantenere memorizzati i dati anche in caso di mancata alimentazione….

      • tutto ciò perchè ai tempi la williams era la squadra più forte e gli inglesi non potevano permettere che facessero quella figuraccia…Mosley, Whiting, Newey, Williams e il nano…

  • doc.asphalt

    Come ho scritto nell’articolo dell’Ingegnere Rodi Basso, lo strano rumore inizia a centro curva appena si inizia ad accelerare e dura circa 1,8 secondi (tempo preso dieci volte dal video con un semplice cronometro ad azione manuale) dopo si sente comunque il rumore del motore ma questo torna ‘normale’, ora mi chiedo, qualcuno conosce i valori di velocità in quella curva? Perchè conoscendo questi dati potremmo sapere se quei 1,8 secondi circa possano corrispondere ai 50 mt descritti da Minardi, se così fosse, sarebbe di certo non dico una prova ma senz’altro un grosso indizio di TC, comunque ascoltando gli altri, in quel punto di certo non accelerano, anzi sono in percorrenza e controllano la vettura, credo che pigiando il gas in quel punto una vettura ‘normale’ farebbe testa-coda…

    • non voglio fare il complottista, ma non mi piace credere a tutto quello che mi dicono come se fosse oro colato, quindi partecipo con piacere per quanto posso ai tuoi calcoli :) se è la curva 3 si va intorno ai 90 km/h in seconda. fonte: formula1.com

      • doc.asphalt

        Quindi 90 Kmh sono 25 mt/sec moltiplicati circa 1,8 sec= 45 metri circa…

    • stiamo attenti però, ho ripetuto quello che hai fatto tu, però quel gracchio sembra durare molto meno, circa 0.8 s.

      altra curiosità che non mi spiego, spero che qualcuno mi aiuti. mi sono divertito a vedere il tempo che intercorre tra la scomparsa delle vetture dallo schermo e l’inizio dell’accelerazione, in modo da avere più o meno un’idea del punto il cui il pilota inizia ad accelerare. però c’è qualcosa che non torna. considerando vettel, questo inizia ad accelerare circa 0.938 s dopo che la sua macchina esce dallo schermo. rosberg (che era secondo invece) inizia ad accelerare 0.784 s dopo il punto di riferimento, vale a dire circa 0.154 s prima di vettel! a questo punto la domanda è: nel momento in cui si sente gracchiare, la macchina è in trazione si o no? perchè se è si, che si tratti di TC o di mappature strane, è vettel ad accelerare quasi 0.7 s prima di rosberg, altrimenti la situazione si inverte, e almeno in quella sequenza è rosberg ad anticipare vettel di un decimo e mezzo!

      sono disponibile al dialogo 😀

  • La Red Bull di Vettel fa quel rumore non da oggi. Io l’anno scorso sono stato per due giorni interi a vedermi e gustarmi i test di inizio maggio al Mugello. Bene il motore di Vettel gracchiava come oggi già allora e solo la sua monoposto tanto che con altri tifosi all’inizio abbiamo pensato avesse problemi, poi che la sua monoposto fosse diversa fa tutte le altre compresa quella di Webber.
    Dal vivo il gracchiare ad inizio curva era veramente lampante .

    • Concordo che non hanno mai smesso di soffiare…non posso credere che colossi come Mercedes o Ferrari non abbiano specialisti a campionare i veri rumori…vuole dire che va bene cosi’…secondo me rimane nascosto dalla deroga renault sulla affidabilita’..le persone e le squadre corrette non ne approfitterebbero di questo mentre in RB ne hanno fatto un’arma vincente..non sara’ solo quello a farla volare ma….

      • Su questo dubito, l’occasione fa l’uomo ladro specie quando ci sono in ballo milioni di euro….
        Il compito della federazione sarebbe anche di verificare che certe “occasioni” non ci fossero, invece……….

    • C’ero anch’io e confermo..

  • Pensando da complottisti, mi verrebbe da dire che:

    Secondo me la pernacchia la usano/ fanno nei primi giri per allungare, poi il pilota o dai box fanno tornare tutto nella norma.
    Per evitare di attirare troppa attenzione.

    Nel caso di Singapore…hanno dovuto spingere piu’ del previsto e hanno fatto pipi’ fuori dal vaso.

  • Lo scrivo da tempo,vedrete che magicamente fatichera’ a vincere o adirittura vincera’ meno..tutti saranno contenti e si dimenticheranno’ tante cose…state sicuri che tutti questi articoli e i fischi sul podio che dopo Monza sono stati confermati a Singapore avranno dato la sveglia….meglio non esagerare…

  • Lo scrivo da tempo,vedrete che magicamente fatichera’ a vincere o adirittura vincera’ meno..tutti saranno contenti e si dimenticheranno’ tante cose…state sicuri che tutti questi articoli e i fischi sul podio che dopo Monza sono stati confermati a Singapore avranno dato la sveglia….meglio non esagerare…

  • redlaertalpha

    Ammesso e non concesso che si tratti in realtà di mappatura speciale e non di traction control…
    ma allora il mondo intero, indirettamente e senza volerlo, sta praticamente dichiarando chiaro e tondo che Vettel gode di assurdi favoritismi che nessun altro pilota riesce nemmeno ad immaginarsi.
    Io quei rumori sospetti non li ho mica sentiti sulla vettura dell’australiano, nè tantomeno su nessuna delle altre vetture motorizzate Renault, quindi a questo punto c’è un aspetto direi lapalissiano: la sua vettura a Singapore non solo era diversa da tutte quelle delle altre scuderie, ma era diversa anche da quella del malcapitato Webber.

    Da questo si può facilmente dedurre che:

    Vettel ha una vettura nettamente superiore rispetto a tutti gli altri 23 piloti del campionato (Webber compreso) —> Vettel quindi gode di privilegi —> Vettel vince grazie a questi privilegi (deroghe annesse) —> Vettel, allo stato attuale, è uno dei piloti più sopravvalutati della storia dell’umanità!

  • La porta(intesa come possibilità) è stata aperta permettendo (grazie FIA) di poter tagliare i cilindri in fase di rilascio ed inizialmente il motivo era per creare volume utile per gli scarichi, tuttavia, settare bene il taglio dei cilindri crea anche un possibile antispin e questo è stato un secondo risultato.
    Per intenderci grazie alla deroga oggi è tutto legale, per cui, non sono ammesse neppure lamentele.

  • mclaren_no_grazie

    ma con la centralina unica la mappatura di base dei motori non dovrebbe essere uguale per tutti ??? Da quello che si sente il gracchio c’è a metà curva in un modo troppo preciso per pensare che sia Vettel a controllarne l’attuazione. Vabbe che la gente crede sia il più forte di tutti ma addirittura avere la precisione di un computer mi sembra troppo va bene un giro am tuti gli altri !!
    Ma dai è evidente che c’è qualcosa molto ma molto vicino a qualche piega regolamentare … un pò come le pieghe del loro musetto che da tre anni nessuno riesce a cogliere.

  • Comunque noto che da quando io ed altri abbiamo chiesto ai tifosi di vettel di darci una valida motivazione per le deroghe son spariti tutti…….
    Complimenti…..

    • Stanno zitti perche sanno che sono dalla parte del torto

    • non è per insultare nessuno, ma sinceramente uno che ha visto la formula 1 vera, che ha visto gente con le palle quadrate in formula 1, gente del calibro di Hakkinen, non si sognerebbe mai di tifare per un ragazzo che ha tanto talento è vero, ma è di un’arroganza fuori dal comune, lui insieme con la scuderia. per questo dico che la maggior parte dei tifosi red bull spariranno con lei quando non riuscirà più a vincere un tubo. è solo uno stare dalla parte del più forte, anche perchè tifare per uno sponsor.. beh non so come descriverlo.. è come se mi mettessi a tifare UPS.

      • Permettimi di dire che Alonso è molto più arrogante del tedesco:D…ma molto eh?..

    • Io non tifo Vettel ma lo considero uno dei migliori piloti in circolazione, se non il migliore. E anche se è palese che guida la vettura più forte, probabilmente più forte di quella di Webber, non vedo ragioni per non considerarlo tale.
      La vettura che guida è la migliore del lotto, punto. E a chi dice che Vettel è sopravvalutato, rispondo che tre mondiali NON li vinci mai per caso, e se ne accorgeranno tutti quando questo campione arriverà in Ferrari, cosa che spero.

  • Tra 01-02 secondi si sente bene gracchiare in rilascio in entrata di curva ascoltate bene..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!