Test invernali 2014: si disputeranno in Spagna e Bahrain

4 ottobre 2013 14:44 Scritto da: Andrea Facchinetti

Le scuderie si sono accordate sul dove disputare i test in vista della prossima stagione: si inizierà in Spagna e si proseguirà in Bahrain.

bahrainNel paddock di Yeongam, i Team di F1 hanno definito il calendario dei test invernali in vista della prossima stagione: la prima delle tre sessioni verrà disputata nella tradizionale Jerez, mentre le sueccessive due verranno disputate sul circuito di Al Sakhir. Il Bahrain si è quindi aggiudicato – a dispetto di Abu Dhabi e Dubai – le due sessioni in medio oriente, così come aveva richiesto la Pirelli.

Il debutto delle vetture 2014 avverrà il 28 gennaio in Spagna, dove fino al 31 gennaio le scuderie potranno far compiere alle nuove monoposto i primi chilometri stagionali. Dopo una pausa di due settimane, i test invernali proseguiranno quindi in Bahrain per la prima delle due sessioni previste sul circuito di Al Sakhir: la prima è in programma dal 19 al 22 febbraio, mentre la seconda ed ultima sessione prestagionale è fissata dal 27 febbraio al 2 marzo.

Il Team Principal della McLaren Martin Whitmarsh ritiene corretta la decisione di andare in Bahrain piuttosto che ad Abu Dhabi o a Dubai. “L’obiettivo era quella di poter girare con temperature alte e il Bahrain è il tracciato migliore per i test, è per questo che abbiamo deciso di andarvi. Abu Dhabi non è infatti un circuito adatto a questo tipo di test e Dubai era un’incognita” ha dichiarato l’inglese. L’accordo vede soddisfatta anche la Pirelli, la quale aveva espressamente chiesto una sessione in medio oriente per via delle temperature più alte in quel periodo dell’anno rispetto a quelle europee, così da testare le nuove gomme in condizioni utili a tutti.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!