Corea, Qualifiche Mercedes: Hamilton 2° e Rosberg 4°

5 ottobre 2013 10:03 Scritto da: Giacomo Rauli

In Corea Hamilton non riesce a centrare la sesta Pole position stagionale, ma domani partirà secondo alle spalle di Vettel. Nico Rosberg partirà invece quarto, grazie alla penalità inflitta a Webber

888034439-2653114102013A Yeongam la Mercedes, così come da previsioni, è riuscita a limitare i danni nei confronti della Red Bull di Sebastian Vettel. Lewis Hamilton si qualificato secondo e partirà in prima fila, accanto al tedesco della scuderia anglo-austriaca. Nico Rosberg ha invece colto il quinto tempo assoluto, ma domani partirà quarti in virtù della penalità inflitta a Mark Webber a Singapore, per l’ormai celebre passaggio datogli da Fernando Alonso.

I primi due turni di qualifiche, la Q1 e la Q2, non hanno riservato particolari problemi ai due piloti di Brackley. Le W04 si sono rivelate subito stabili, con un buon bilanciamento e un buon settaggio sin dalle prime sessioni di prove libere disputati ieri. Non solo l’assetto, ma anche con entrambi i compound portati dalla Pirelli in Corea, le Mercedes hanno mostrato di essere a proprio agio, specialmente con la pista più gommata.

In Q3, Nico Rosberg non ha mai impensierito le velleità di Sebastian Vettel, qualificandosi alle spalle anche del compagno di squadra, di Webber e di Grosjean, fermando il cronometro in 1’37″679. Solo la penalità all’australiano ha permesso al tedesco di recuperare una posizione, dunque domani partirà in seconda fila.

Lewis Hamilton è invece risultato il pilota più pericoloso per la Red Bull (1’37″420 il tempo dell’ex pilota McLaren). In verità, per tutto il fine settimana la RB9 numero uno ha sempre dimostrato di avere un passo qualifica e gara superiore a tutti, anche all’ottimo giro di Lewis Hamilton, che però ha fruttato al britannico un ottimo secondo posto.

Le previsioni meteo per domani dicono pioggia. Vettel è senza dubbio un pilota molto forte sotto l’acqua, ma anche Hamilton e Rosberg hanno corso grandi gare con pista bagnata. Per la Mercedes, avere due piloti che scattano nelle prime due file, è senza dubbio un vantaggio, sia in caso di pioggia (molto probabile), sia nel caso rimanga asciutta. Le W04 infatti subiscono meno graining di molti altri rivali, Soprattutto Ferrari, potendo così recuperare punti preziosi per il secondo posto nel mondiale costruttori.

Soddisfatto Lewis Hamilton al termine delle qualifiche coreane: “Spingerò il più forte possibile per passare Sebastian,” ha infatti detto l’inglese. “Il passo gara non è male e quindi io spero domani sia il giorno giusto. Sono contento della macchina così competitiva, e i ragazzi hanno fatto un buon lavoro per arrivare così in alto. Sono proprio contento delle prestazioni di questo weekend e non abbiamo ancora finito. Per esperienza so che è molto difficile sorpassare qui, ma devo provarci. Gomme? No, per noi nessun problema di sorta…“.

 

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!