Corea: Jeep ‘estranea’ in pista prima della Safety Car

7 ottobre 2013 09:35 Scritto da: Redazione

La FIA ha minimizzato sull’episodio dell’entrata in pista non segnalata di una Jeep del servizio dei vigili del fuoco, chiamati a spegnere l’incendio sulla monoposto di Mark Webber.

Jeep_F1_Corea-296x171La corsa di ieri è stata caratterizzata da un finale particolarmente movimentato, specie alla ripartenza dopo la prima safety car. Il contatto tra Sutil e Webber ha causato la foratura del radiatore sulla RB9 dell’australiano che, poco dopo, ha preso fuoco.  I soccorsi, però, erano ben lontani dalla zona dove si è fermato l’australiano e l’intero retrotreno della creatura di Milton Keynes è stato inghiottito dalle fiamme, sotto gli occhi di un inerme Webber.

La direzione gara ha temporeggiato nel neutralizzare la corsa con la safety car fino a quando, davanti al leader, si è palesata una Jeep dei pompieri che ha dovuto percorrere il lungo rettilineo prima di raggiungere il luogo dell’incidente.Per fortuna, il gruppo ha avuto modo di vedere la vettura lungo il rettilineo, rallentando. Solo a quel punto è stata mandata in pista la Safety Car che, poco dopo, ha ricompattato tutto il gruppo.

La FIA ha comunque chiarito la situazione: a dare l’ordine di raggiungere la vettura di Webber è stata la direzione gara, ma di certo non si aspettavano che il mezzo raggiungesse il luogo entrando deliberatamente in pista dalla curva 1. L’organo direttivo attende ora una relazione degli organizzatori su quanto è accaduto per verificare se ci sono state delle lacune per la sicurezza.

Sebastian Vettel, che si è ritrovato davanti quell’auto di servizio, non ha avuto dubbi: “Non era abbastanza chiaro che ci trovassimo nuovamente in regime di Safety Car. Ma poi è apparso il segnale e mi sono tranquillizzato. Non era stato un granché bello vedere un’altra macchina in pista”, ha ammesso.

L’unica segnalazione per i piloti era stata una misera bandiera bianca esposta ai lati, per avvertirli del mezzo che procedeva lentamente. Tuttavia, la Federazione ha chiarito che ciò sarebbe comunque bastato, come è specificato nel Codice Sportivo Internazionale, e dunque non ci saranno sanzioni.

11 Commenti

  • Secondo le ultime tendenze dei nuovi “guru ” della Formula 1, questa e’ un’occasione persa…….la jeep dei pompieri sarebbe dovuta entrare contromano (magari adesivata Santander e Pirelli) …..sai che record di ascolti!!!!

  • Ma sec voi,il pilota della jeep andava a tavoletta per vedere se riusciva a tenere il passo di una F1? Io lo avrei fatto tutta la vita..

  • Myriam F2013

    Stendendo un velo pietoso sull’organizzazione nel circuito coreano, la Jeep in pista è stata la cosa più divertente del Gran Premio. Ci sarà lo zampino di Ecclestone in questo “spettacolo”

  • Per un attimo ho creduto che la Ford avesse ragione nel 2011 vedere una F150 in pista… Ps so che è diversa ma era impressionante vedere un fuoristrada tra le monoposto! *_*

    • Comunque tornando ai fatti… ma le RBR hanno la carrozzeria cucita addosso… era una “bottarella” di pochissimo conto rispetto ad altri impatti laterali che ho visto in passato!

      E la monoposto di Mark ha preso fuoco!!! Ragazzi la dice lunga sul lavoro che hanno fatto! :((

      • bottarella? un sutil che ti entra nel fianco in testacoda? mmmh..
        lì per lì ho pensato allo scarico rotto che ha rilasciato carburante, ma dalle immagini sembra rimasto integro, quindi l’incendio sarà stato causato dall’olio andato sugli scarichi.
        quello che resta strano è il fatto che webber non è stato in grado di azionare l’estintore presente sulla vettura. e anche di questo nessuno parla…

      • Mah penso che vaga solo per Wbber..forse non ricordi la botta che prese Vettel in Brasile all’ultima gara…altro che ieri,ma lui niente neanche un graffio….e’ il suo momento niente da dire

      • scasate la tastiera mi si mangia delle lettere..

  • pagliacci.
    Se la stessa scena capitasse a monza o a spa, la “Federazione” impiegherebbe mezzo secondo a bandire per sempre il circuito dal calendario…

    pagliacci.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!