Pirelli: “Scoppia” la pace tra Hembery e Alonso

8 ottobre 2013 08:50 Scritto da: Redazione

Dopo le dichiarazioni al vetriolo tra Alonso e Hambery, è pace fatta. L’incontro tra Hembery, Alonso e Domenicali ha fatto calmare le acque.

alonso_campiglioNel weekend del GP di Corea, è scoppiata l’ennesima polemica sulla questioni pneumatici. Il primo a lanciare il sasso è stato Fernando Alonso, che ha puntato il dito contro gli pneumatici Pirelli, a suo dire particolarmente difficili da gestire per via del degrado. I commenti dello spagnolo sono stati oggetto di una replica personale del Direttore Motorsport della società italiana, Paul Hembery, che non le aveva di certo mandate a dire al ferrarista.

Prima della corsa, però, l’incidente diplomatico è rientrato. A raccontarlo è lo stesso Stefano Domenicali, Team Principal della Scuderia Ferrari, che ha ammesso: “Abbiamo avuto un incontro per chiarire la questione. Si è scusato e credo che ora dobbiamo solo guardare avanti. E’ sempre importante che i problemi siano affrontati tutti insieme e saper ascoltare la frustrazione di un pilota può fare in modo di migliorare. Tuttavia, è altresì importante conoscere il punto di vista di Pirelli, perché non è giusto che loro non abbiano la possibilità di provare. Dobbiamo dare loro la possibilità di fare dei test, perché con le prove al simulatore non si risolvono i problemi”.

Lo stesso Alonso, da parte sua, ha archiviato il caso: “Abbiamo chiamato Hembery ed è emerso che non aveva avuto modo di sentire la frase completa, quindi si è scusato per la sua reazione. E’ un bene che l’abbia fatto, perché ha frainteso ciò che volevo dire. Avevo detto che le gomme non riuscivano a percorrere più di cinque chilometri, che è un dato di fatto, non solo parole. Abbiamo fatto notare che c’erano molti marbles e la traiettoria ideale si era ridotta ad una larghezza di appena due metri. E anche questa non è un’opinione, ma un dato di fatto. E poi, che ci siano problemi con le gomme quest’anno, lo abbiamo visto anche con Perez in gara. Non si tratta solo di chiacchiere”.

16 Commenti

  • Bravi ….fate la pace. e arrivederci al prossimo scoppio!!!!!!!!!

  • è possibile che in f1 tutti dicono solo delle grandi stronzate compreso hemberyno che cogliona Alonso perchè si lamenta delle gomme mentre quando si sono lamentati vettel e la mercedes subito hanno cambiato le gomme,che …..vorrei dire un milione di parolacce ma mi trattengo

  • La cosa che mi fa arrabbiare non sono i vari .Alonso ,Domenicali,Montezemolo ma i giornalisti italiani che mettono zizzania per ogni cosa.Poi quelli stranieri non ne parliamo gli spagnoli dicono che Alonso a dato l’ultimatum alla Ferrari.

  • sono in posesso di una mito comprata con gomme pirelli.e arrivata l ora di cambiarle di sicuro nn metto pirelli

  • Myriam F2013

    Sul sito F1 passion c’è un articolo che analizza i motivi della caduta libera della Ferrari in questo finale di campionato, ipotizzando che la causa non sia da ricercarsi solo nel cambio gomme. Qualcuno sostiene che il progetto iniziale della F138 sia un progetto modesto senza margini di sviluppo. Con limiti nella telaistica e difficoltà ad interpretare le sospensioni pull rod. Cosa ne pensate ?

  • Pirelli azienda venduta ai giochi sporchi della Formula 1.

    Mai piu’ comprerò una gomma di questa marca.

  • Era meglio quando si parlava in faccia… che schifo la F1 è falsa anche nelle dichiarazioni abbottonate..
    Qui fanno tutto sotto banco… Domenicali dobbiamo pensare avanti.. ?
    Io invece penserei ad un nuovo campionato di f1 con un regolamento vero e sportivo senza i vari inciuci. Per prima cosa questo campionato non deve essere gestito dai team ma da un organo esterno imparziale e formato da membri di varie nazionalita’… adesso abbiamo il campionato Inglese di f1 con arbitri e federazione Inglese.

    • montezemolo lo “minaccia” ogni volta, ma non lo fa mai…eppure a vincere son sempre gli stessi, quindi, a rigor di logica avrebbe dalla sua altri 10 team pronti a seguirlo.. Spiegami tu, perchè non si fa…perchè alla fine metezemolo demorde sempre, perchè ogni volta fate la voce grossa e poi piegate la testa. Quindi, o ve la prendete per niente, e la fia a conti fatti vi fa vedere che non ci sono questi giga-imbrogli e giga-favoritismi, oppure c è sotto qualcosa d’altro…
      Io sono cmq, preoccupato, non fraintendermi…anche a me piacerebbe una F1 finalmente pulita. Senza test segreti-imbroglio, senza team che si affidano ai buchi regolamentari per vincere, senza gomme schifose “pro-spettacolo”, senza safety car che entrano spesso solo per movimentare la gara, senza drs e rispettivi sorpassi pilotati e senza macchine totalmente dipendenti dall’aerodinamica. Al di la del fatto che redbull stia dominando da 4 anni, anche grazie a degli occhi chiusi..(da tutti però, non solo dalla FIA), questo è piu spettacolo che sport ed è comunque falso di partenza.
      ma provare a semplificare tutto, no?

      • E’ quello che mi chiedo da tempo, anche se non mi pare sia vero che i 10 team siano tutti d’accordo. Forse la Mclaren, ma non credo che Redbull e la stessa Mercedes che ha investito senza raccogliere e con ogni probabilità ” raccogliera’ ” a tavolino nel prossimo futuro…

        Per fare cio’ che ho detto ci vorranno anni, ma meglio partire subito perche’ tanto la f1 odierna è ora mai vicina al fallimento, si regge sugli investimenti di pochi team, in particolare redbull mercedes e in parte di renault come fornitura di motori. Il resto dei soldi arrivano dalle pay tv e dagli sponsor e sono questi che secondo me gia’ dalla fine di questa stagione inizieranno a defilarsi… Aspetto di vedere i bilanci e i dati d’ascolto, questo ” spettacolo ” non piace e ora ma i è saturo la Redbull è destinata a migrare via all’improvviso Mercedes e Renault sono in bilico e minacciano anche loro il ritiro… gia’ da anni.

      • Si ma zio, io nn ho detto che sono tutti d’accordo, ma a “rigor di logica”, nel senso che non capisco a che gioco stanno giocando. Ma tutti però, comprese mclaren, ferrari, fia, pirelli ecc.
        Purtroppo penso che il ciclo redbull si concluderà in favore della mercedes. Gia quest anno hanno avuto un aiuto clamoroso,e hanno rievuto uno schiaffetto sulla mano. E nessuno ha avuto il coraggio di incaxxarsi davvero. E questo do la colpa alla Mclaren, che si è piegata per avere il motore mercedes, e alla ferrari, che si è indignata solo a parole, ma alla fine ha anche lei messo giu la testa. Cioè, mi può ancora andar bene che qualcosa sia legalizzato, per dei buchi nel regolamento…ma il test pirelli?? ma dai..è stato piu grave della spy story!! perchè non sono stati esclusi dal mondiale? perchè non si è fatto niente? perchè tutti si attaccano solo al cambio gomme delle 2013? Noi, inteso cm mclaren, la cosa è indifferente alla fine, però ferrari e lotus (ma anche redbull penso) hanno rischiato di farsi “gabbare” dalla mercedes nelle classifiche mondiali.
        Io non so cosa succederà, ma da anni vedo che piu mercedes e renault minacciano di ritirarsi, e piu vengono aiutati…

  • Cara Pirelli, adesso non resta che fare una bella cernita delle gomme a magazzino, prendere le difettose e metterci un cartello con scritto “Solo per team RB”, così andiamo a pari con tutto. E non datemi dell’anti-sportivo, tanto il titolo lo vince lo stesso

  • Potevi anche aggiungere, queste gomme sono cacca….ed è un dato di fatto.

  • Comunque sia Hembery si poteva risparmiare la frase “vada a chiedere a Vettel come si fa ad usare le gomme” perchè Vettel in primis se ne lamentava ad inizio stagione.
    Ok i test, ma se fai delle gomme ad hoc rovinando il mondiale di uno che dal 2011 a questa parte ha fatto solo miracoli in pista almeno abbi la compiacenza di startene zitto e di capire lo sfogo di Alonso che nelle prime gare del 2013 era finalmente in corsa con una macchina che sfruttava bene quei pneumatici e ora guardate come lui e la Ferrari si sono ridotti.
    Non è solo questione di sviluppi, il progetto era incentrato sulle gomme 2013, chiaro che dopo non puoi più fare nulla, con queste gomme la F138 andava riprogettata e l’attuale messa in museo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!