GP Giappone 2013: anteprima, meteo e orari del weekend

9 ottobre 2013 16:17 Scritto da: Davide Reinato

Tutte le informazioni utili per seguire il Gran Premio del Giappone: scopriamo le caratteristiche tecniche del circuito, godiamoci un giro di pista al simulatore e annoitiamo gli orari del weekend per non perdere neanche un attimo dell’evento.

lotus suzukaSuzuka è il palcoscenico della quindicesima tappa del Mondiale di Formula 1 2013: il Gran Premio del Giappone. Situato all’interno del grande parco giochi di proprietà della Honda, questo tracciato è uno dei grandi classici del calendario, affascinante sotto diversi punti di vista: sia quello storico, sia da quello tecnico.

Il circuito di Suzuka è conosciuto, infatti, come un tracciato difficile e particolarmente veloce, grazie a curve come la 130R e la Spoon Curve che incidono notevolmente anche sul consumo e sul degrado degli pneumatici.

Lungo 5,8 chilometri, è l’appuntamento con la più bassa richiesta di trazione in calendario, ma anche con i livelli di energia laterali più alti. Il primo settore è caratterizzato da una serie continua di curve e questo porta ad un veloce innalzamento delle temperature degli pneumatici, visto che non ci sono rettilinei dove poter raffreddare le coperture. Lo pneumatico più sollecitato è quello anteriore sinistro e la parte più calda del battistrata può raggiungere i 110 gradi di temperatura.

La curva 15 di Suzuka è la più veloce in campionato: si affronta a 310 km/h in settima marcia. Gli ingegneri settano le monoposto con il massimo carico aerodinamico possibile e ciò comporta uno stress sulla struttura dello pneumatico che è il più elevato della stagione. Questo può comportante facilmente al fenomeno del blistering, specie se la monoposto non ha il set-up ideale.

Anche a Suzuka, come in tutti i circuiti molto ‘guidati’, i curvoni veloci determinano frenate poco impegnative. Secondo i dati forniti da Brembo, l’impianto frenante risulta essere più sollecitato alla curva 9: si arriva a 302 km/h e si decelera fino a 126 km/h in appena 85 metri. Un tempo di frenata di 1,56 secondi per un carico massimo sul pedale del freno di 147 Kg.

Durante il Gran Premio del Giappone avremo una singola zona DRS. Il Detection Point è situato all’ingresso della curva 16, mentre il DRS Activation Point è situato all’uscita della curva 18, ossia quella che porta sul rettilineo dei box.

IL METEO A SUZUKA – La pioggia è un elemento da non sottovalutare nel weekend del GP del Giappone. Attualmente, le previsioni parlano di un venerdì con probabilità di pioggia dell’80%, mentre la situazione dovrebbe evolversi in positivo per sabato e domenica, dove le possibilità di precipitazioni scendono rispettivamente al 30 e al 10%.

GLI ORARI DEL WEEKEND – Il Gran Premio del Giappone sarà trasmesso in diretta sia da Sky Sport F1 che dalle reti RAI. Questi gli orari del weekend.

Venerdì 11 Ottobre
Prove Libere 1 | 03:00 - 04:30
Prove Libere 2 | 07:00 - 08:30 

Sabato 12 Ottobre 
Prove Libere 3 | 04:00 - 05:00
Qualifiche     | 07:00 - 08:00 

Domenica 13 Ottobre
Gara, Suzuka   | 08:00

 

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!