GP Giappone 2013: Webber conquista la Pole Position

Mark Webber conquista la pole position nel Gran Premio del Giappone, davanti a Sebastian Vettel e Lewis Hamilton.

webber-nurburgring-redbullA sorpresa, Mark Webber conquista la pole position del Gran Premio del Giappone. Il pilota australiano ha sfruttato al meglio la sua monoposto, andando a conquistare una prima posizione che non otteneva dal GP di Corea dello scorso anno. Sebastian vettel ha avuto un problema al KERS che lo ha rallentato, togliendogli di fatto la possibilità di giocarsi la pole position con il compagno di squadra.

Terzo tempo per la Mercedes di Lewis Hamilton, a tre decimi dalla vetta. Vicino anche il compagno di squadra Rosberg, ma una manciata di millesimi qui significano conquistare o perdere delle posizioni: ecco perché Nico partirà in sesta posizione. Davanti a lui la Lotus di Grosjean – nettamente galvanizzato – e Felipe Massa, in cerca di riscatto.

In grande forma anche Nico Hulkenberg che domani si schiererà in settima posizione, proprio davanti alla Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo della Ferrari, ancora una volta, è mancato in qualifica sul più bello e domani sarà costretto ad un’altra gara in salita se vorrà conquistare un altro risultato degno di nota. Chiudono la Top Ten la Lotus di Raikkonen e la McLaren di Jenson Button.

Sessione di qualifica sfortunata per la Toro Rosso. Mentre Ricciardo non è riuscito a ripetere le prestazioni che aveva fatto vedere nelle libere di ieri, un problema tecnico ha mandato a fuoco anche le speranze di Jean-Eric Vergne. La sua Toro Rosso ha avuto un problema che ha causato un incendio al retrotreno della STR8 ed è stato necessario fermare la sessione per permettere ai commissari di spostare la monoposto.

GP GIAPPONE 2013 – RISULTATI QUALIFICHE

POS PILOTA                TEAM                 TEMPO      GAP
 1. Mark Webber           Red Bull-Renault     1m30.915s                  
 2. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m31.089s  +0.174s         
 3. Lewis Hamilton        Mercedes             1m31.253s  +0.338s         
 4. Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m31.365s  +0.450s         
 5. Felipe Massa          Ferrari              1m31.378s  +0.463s         
 6. Nico Rosberg          Mercedes             1m31.397s  +0.482s         
 7. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari       1m31.644s  +0.729s         
 8. Fernando Alonso       Ferrari              1m31.665s  +0.750s         
 9. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m31.684s  +0.769s         
10. Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m31.827s  +0.912s         

Q2 cut-off time: 1m31.848s                                Gap in Q2       
11. Sergio Perez          McLaren-Mercedes     1m31.989s  +0.699s         
12. Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m31.992s  +0.702s         
13. Valtteri Bottas       Williams-Renault     1m32.013s  +0.723s         
14. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari       1m32.063s  +0.773s         
15. Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m32.093s  +0.803s         
16. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m32.485s  +1.195s  
       
Q1 cut-off time: 1m32.875s                                Gap in Q1
17. Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1m32.890s  +1.066s         
18. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m33.357s  +1.533s         
19. Max Chilton           Marussia-Cosworth    1m34.320s  +2.496s         
20. Charles Pic           Caterham-Renault     1m34.556s  +2.732s         
21. Giedo van der Garde   Caterham-Renault     1m34.879s  +3.055s         
22. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth    1m34.958s  +3.134s

91 Commenti

  1. Per grisu’: forse nn seguì con attenzione la f1, ma è risaputo che Alonso nn è bravissimo a mettere a punto una f1. Ripeto è il miglior pilota di questa era insieme ad Hamilton è Raikkonen, ma come tutti i piloti ha il suo punto debole, che purtroppo ad oggi incide molto nelle sue nn vittorie perché la Ferrari nn è stata un grado di dargli una macchina già vincente. Invece sappiamo cosa ha fatto Schumacher negli anni in Ferrari.

    1. Scusa GV_27,ma potresti cortesemente dirmi cosa vuol dire “è risaputo che Alonso non è bravissimo a mettere a punto una f1”
      Che per caso hai delle fonti da fornirmi cosi che me le vado a leggere?
      Grazie.

  2. Gran bel giro di Massa in qualifica niente da dire questa volta, peccato che poi in gara si perda:/magari poi domani mi smentisce..:)Alonso purtroppo non ha il giro da coltello fra i denti in qualifica c’è poco da fare, però in gara diventa un mastino, aspettiamo la gara..Forza Ferrari!!!

  3. Schumacher oltre alla grandissima capacità di guida, è stato fondamentale nello sviluppo delle macchine che ha guidato. Alonso grandissime capacità di guida ma nn è assolutamente al livello di Schumacher nel dare indicazioni per migliorare la macchina.

      1. Magari domani Alonso fà una gran gara e poi vedrai che si rimangeranno nuovamente quello che oggi hanno detto e scritto e Fernando sarà nuovamente il miglior pilota in circolazione !!!!
        Viva la coerenza e l’obiettività dico io !!!

      2. Grisu e davide è la storia che parla..Alonso non ha mai sviluppato nessuna vettura..e l’unica volta che doveva farlo è stato in ferrari..Alonso parte in Renault con due annate schifose..nel 2005 col cambio regolamentare ferrari e mclaren perdono tutta la loro prestazione e Alonso si ritrova per le mani la miglior vettura..vince..nel 2006 praticamente la Renault rimane uguale di fatto deve dir grazie al fatto che la Ferrari ha avuto parecchi problemi durante il champ..se no ora Alonso era con un solo titolo..nel 2007 le ha prese da hamilton..nel 2008-9 è tornato in Renault e più che migliorare la vettura l’ha peggiorata..poi è arrivato in ferrari e sappiamo tutti com’è..quindi è la storia che ci dice che Alonso non ha migliorato nessuna vettura..poi che ha talento ed è un ottimo pilota è un altro conto..ma i campioni uniscono tutto velocità pura-gara-sviluppo..schumy dal 96 al 99 aveva una vettura mediocre..si è spaccato e si è preso la maggior parte delle responsabilità senza fiatare..e nel 2000 ci ha regalato il titolo con una vettura che non era ancora la migliore (la Mclaren ci era superiore) ma che gia mostrava il grande sviluppo..e ricordiamoci che lo fece anche con la Benetton..

      3. che palle che fate venire!!!
        Allora,la Ferrari ai tempi di Shumy aveva DUE,NON UNA,DUE piste private dove correva giorno e notte a fare test su test su test,ecco come hanno vinto in Ferrari ed ecco perche gli altri team per bloccare lo strapotere della Ferrari hanno tolto le prove private.
        Da allora la Ferrari che non era preparata(vedi Il delirio della galleria del vento l’hardware,il software e tutti sticazzi messinfila)è rimasta indietro con lo sviluppo.Negli ultimi anni è in corso come noi tutti sappiamo una ristrutturazione totale del metodo di lavoro,degli strumenti e dei mezzi con cui lavorano per mettersi al passo con la Red Bull(soprattutto)ricordiamoci tutte le macchine sbagliate negli ultimi anni.
        Questa storia (metropolitana)che Alonso non sviluppa a dovere,è una sciocchezza cosmica,poiché gli unici test in pista li fanno al venerdi e al sabato prima della gara.
        tutto il resto sono simulazioni col “ragno”e altro fatte da De la rosa a Maranello.

  4. DAVIDE78: “Fernando Alonso ha battuto Michael Schumacher inducendolo al ritiro”

    Guarda, io spero che tu non sia serio quando dici queste cose, perchè altrimenti siamo al delirio…

    nel 2005 la Ferrari faceva schifo, Schumy finiva spesso doppiato addirittura, quindi non diciamo cavolate che Alonso non ha battuto Schumacher, per il semplice fatto che Michael non è mai sceso in campo quell’anno.

    nel 2006 Michael annuncia il ritiro a Monza (decisione maturata ovviamente prima), a campionato apertissimo dato che se non sbaglio erano a pari punti i 2 piloti, e se a Suzuka non si fosse rotto il motore la storia sarebbe ben diversa…

    Quindi prima di dire eresie come queste pensaci 4 volte. Per il resto su Fernando niente da dire, grandissimo pilota, ma non al livello di Schumacher.

      1. ricordiamoci come la F2000 era inferiore alla mclaren di hakkinen..ricordiamoci come alonso ha vinto con una Renault che praticamente era come la RB di oggi..perciò quando commentate informatevi

  5. Che gara epica a Valencia si ritira Vettel che stava dominando,Groesjan che viaggiava come una scheggia e la safety car che gli ha abbonato più di 30sec di ritardo e questa è epica!!!!!!(alla faccia dell’obbietività)Fate sempre il confronto con il compagno di team che è inesistente e non solo per colpa sua perchè relegato a semplice comparsa e di Vettel che anche se favorito a buona ragione visto che a portato a casa tre/4 titoli a casa e comunque l’australiano è stato messo in condizione di vincere gare e di giocarsi il titolo mondiale nel 2010 cioè niente a vedere con Massa ma non fate mai il confronto di dove sarebbe la red bull senza Vettel cercate di essere almeno un po obbiettivi.E oggi sono di quelle giornate che deve stare solo zitto perchè quando sei dietro il compagno di squadra partente e perdente di tre decimi devi vedere prima dove hai sbagliato tu e non dire questa è la posizione che possiamo raggiungere con questa macchina perchè il tuo compagno ha dimostrato che potevi partire più avanti e se ci metteva veramente del suo poteva partire in seconda fila!E poi faccio un gichino visto che la posizione della ferrari e questa se avrebbe dato lui 3 decimi di distacco al suo compagno sarebbe secondo in prima fila

      1. E’ la foga di scrivere, e poi non riesce a farsi una ragione di Valencia 2012…

  6. “Sono ottavo, ancora una volta, ed è evidente che non ho fatto un buon lavoro finora” – ha osservato senza mezzi termini il pilota della Ferrari.
    “Dovremo provare a recuperare qualche posizione domani, come al solito.. ma non è stato per niente un week-end facile fino a questo momento. Ottavo in qualifica e nono in tutte le prove, senza mai trovare il passo giusto“.
    Rilevato su altro blog. Dunque, antialonsisti, Fernando ha fatto il mea culpa o no ?
    Ah già, ma da oggi Alonso è più scarso di Massa, una vera schiappa

  7. ke belli gli alonsisti..escono sempre la scusa dei 4 titoli persi..come i milanisti che perdono e dicono ke loro comandano in champions..alonso nel 2010 aveva una vettura pari alla rb..nel 2011 nn ha concluso nulla..l’unico anno in cui ha fatto bene é il 2012..ma come si puo scusare ogni volta e ofgni errore con : lui ci tiene in vita.????ha cannato ogni singola qualifica..meta delle gare quasi..e lo difendete.??.capisco se dici sta macchina fa cagare ed entrambi i piloti vanno a schifo..ma massa é a 4 decimi dalla pole e 1 dal terzo posto..vuol dire che la ferrari c’é ..e di certo non é meno forte della sauber..

  8. Alonso è un grandissimo pilota, insieme ad Hamilton è l’unico ad aver dimostrato finora che con una macchina inferiore alla concorrenza riescono a vincere delle gare e lottare per il mondiale. Ma in circostanze come quelle di oggi dovrebbe fare un po’ di autocritica e nn dare la colpa solo alla macchina, che ovviamente nn è super competitiva.

  9. Ragazzi ALONSO MI HA SERIAMENTE STANCATO ! Che se ne vada già domani se deve continuare a fare la vittima, OGGI LA SECONDA FILA ERA NETTAMENTE ALLA SUA PORTATA MA COME AL SOLITO HA SBAGLIATO IL GIRO DECISIVO … perchè non lo dice ??? perchè parla sempre dei problemi della macchina (che per carità sono netti e uguali da 4 anni e per questo andrebbero cacciati domenicali e chi queste macchine le ha disegnate) e mai dei suoi errori in qualifica ??? DA QUANTI GP ALONSO NON MIGLIORA NEL SUO ULTIMO GIRO ?? Non vedo l’ora che torni Kimi almeno abbasserà la cresta … PROFONDAMENTE DELUSO DA FERNANDO ALONSO … Sapevo che non eri un uomo squadra ma non pensavo fossi così ipocrita !

      1. E’ facile come capita a Vettel non commettere nessuna sbavatura quando sei conscio del fatto che disponi di una macchina 1 secondo più veloce della concorrenza.
        Al contrario quando sai di non avere la miglior macchina cerchi in tutti i modi il limite per ovviare alle carenza della stessa e le cose cambiano, perchè al limite gli errori e le sbavature sono dietro l’angolo.
        Guardate oggi Vettel, senza Kers ha fatto un ultimo giro pieno di errorini ed è sembrato meno “spaziale” del solito.

      2. peccato che queste cose succedano ad ogni week-end ! Toppa ogni sabato il giro buono in qualifica e poi se la prende con la macchina che,però, se siamo secondi nel costruttori non è proprio una catheram … UN PO’ DI AUTOCRITICA OGNI TANTO NON GLI FAREBBE MALE !

  10. Mi piacerebbe sapere come ancora fate a mettere in discussione un GRANDISSIMO come Fernando Alonso, forse avete la memoria corta, ha battuto Michael Schumacher inducendolo al ritiro (Il Primo prima del ritorno in Mercedes) e da 4 anni salva il salvabile a Maranello, non dimenticate la Grandissima stagione 2012 e le gare epiche tipo Valencia.
    Sinceramente non capisco cosa potrebbe volere di meglio la Ferrari e i suoi tanti tifosi.
    Prendetevela piuttosto con chi in 4 anni non è riuscito a realizzare una macchina all’altezza della Red Bull.

    1. Finalmente un parere obiettivo, poi quando ad esprimerlo NON è un tifoso Ferrari dovrebbe far riflettere molti detrattori di Alonso …..

      In ogni caso in qualifica ha qualche problema, speriamo che per il prossimo anno riesca ad migliorarsi perchè in effetti la prestazione di oggi rispetto a Massa è abbastanza deprimente….

      1. Fabio mi fanno proprio inc.azzare quando gettano fango sù colui che da 4 anni tieni in piedi la baracca dalla parti di Maranello !!!
        Date una Red Bull a Fernando e poi nè riparliamo….. certe affermazioni idiote mi lasciano senza parole, criticare Fernando e dargli del finito, dell’incapace, del bollito, ok forse antipatico e lamentoso ma Grandissimo alla guida.

    2. Che gara epica a Valencia si ritira Vettel che stava dominando,Groesjan che viaggiava come una scheggia e la safety car che gli ha abbonato più di 30sec di ritardo e questa è epica!!!!!!(alla faccia dell’obbietività)Fate sempre il confronto con il compagno di team che è inesistente e non solo per colpa sua perchè relegato a semplice comparsa e di Vettel che anche se favorito a buona ragione visto che a portato a casa tre/4 titoli a casa e comunque l’australiano è stato messo in condizione di vincere gare e di giocarsi il titolo mondiale nel 2010 cioè niente a vedere con Massa ma non fate mai il confronto di dove sarebbe la red bull senza Vettel cercate di essere almeno un po obbiettivi.E oggi sono di quelle giornate che deve stare solo zitto perchè quando sei dietro il compagno di squadra partente e perdente di tre decimi devi vedere prima dove hai sbagliato tu e non dire questa è la posizione che possiamo raggiungere con questa macchina perchè il tuo compagno ha dimostrato che potevi partire più avanti e se ci metteva veramente del suo poteva partire in seconda fila

      1. Bè Iceman, intanto per vincere a Valecia in quelle condizioni, ti ci devi prima “mettere in condizione di” per poterla portare a casa.

        In quella gara Alonso partì dalla 13* posizione se non sbaglio, quanti altri, con la stessa identica macchina e partendo dalla medesima posizione avrebbero saputo far tanto?

        Dove erano finiti gli altri 10 piloti che partivano davanti ad Alonso in griglia e che si trovavano dietro a Vettel e Grosjean?

        SE LI E’ MANGIATI!!!!!

        Meditate gente!!!

    1. dovresti modificare il messaggio .. in ”giornata ideale per mostrare un po di obiettività” ma ovviamente per chi tifa anche a costo di mostrare incoerenza questa giornata è inutile..

    2. troppe ce ne sono state di giornate ideali…ideali per dimostrare che, forse, chi è “cieco”, “accecato”, chi “deve aprire gli occhi”, ripeto, forse, è qualcun altro…

  11. Si parla di quella sbavatura di Vettel, come se avesse fatto un 360° degno del miglior Massa.
    Essere a 1 decimo dalla pole, senza l’uso del KERS e quindi con un handicap di 4-5 decimi, non mi sembra poi una prova su cui fondare fantomatiche storie sul valore reale di Vettel.
    La realtà è che Vettel può essere fermato (o meglio rallentato) solo da inconvenienti di questo tipo, ossia da fattori indipendenti da lui.

    Ancora una volta invece abbiamo assistito ad una prova molto scadente di Alonso.
    Nando si riprende in gara solo ed unicamente perchè Massa non ne fa una giusta, altrimenti sarebbe rivista anche la sua presunta “fenomenalità” della Domenica.

    Io lo vado dicendo da un bel pezzo che forse le Ferrari degli anni passati non erano poi così scadenti e le prestazioni di Alonso non erano così miracolose, ma che forse erano quelle di Massa ad essere deprimenti.
    Ad ogni modo sono impaziente di vedere cosa succederà il prossimo anno con Raikkonen e quali scuse accamperà nel caso in cui Kimi gli starà davanti…

    1. Tutto giusto , o quasi… Siamo sicuri che il prox anno Raikkonen gli starà davanti ? A giudicare dalle qualifiche odierne sarà un anno da mettersi le mani nei capelli

    2. Ma io però ho visto Vettel senza kers non piu guidare sui binari,ma commettere due errori,uno al primo tentativo con l’uscita di pista,e l’altro con un bloccaggio dell’anteriore sinistro all’entrata in curva(non chiedermi quale).
      Che questo kers aiuti non poco il pilota?

      1. Non è per caso che il kers venga utilizzato (in maniera del tutto regolare….) anche come controllo di trazione.
        Come spiegare altrimenti le “sbavature” in uscita di curve lente mai avvenute in precedenza ???

      2. Sembra proprio di si che siano riusciti a far funzionar in maniera legale(bravi loro,bravo Newey)il kers.
        Però appena non funziona sto kers,il piu superbravo eccezzionale pilota di tutta la galassia……che non c’è n’è per nessuno che come guida lui sui binari non guida nessuno neanche un treno che Senna Shumacher Prost Mansell Piquet fangio tutti messi insieme non valgono un mignolo di sto supercampione con quatto titoli in tasca (vinti alla lotteria del nano pagliaccio Mr.Ecclestone)…….dicevo,appena il kers non funziona più sbaglia due giri su due in qualifica che neanche il peggior Massa ha mai sbagliato.
        Allora meditate gente,qui il campione non è vette,ma Newey
        Vettel per giudicarlo lo voglio poi vedere come se la caverebbe con in mano la ferrari di Alonso….ditin citino.

  12. Non credo che ci sia bisogno di ordini di scuderia caro Ditino, visto che di ordini ne sono capaci tutti, vedi mercedes, vedi mclaren e vedi la stessa redbull.

    Poi, capirai se Webber è buono di partire come si deve, non è buono a fare una partenza buona neanche a spingerlo.

  13. domani seb dovrà dimostrare ancora una volta quello di cui è capace attaccando fin da subito webber…

    spero che non diano ordini di scuderia come successo più volte sulla auto rosse….

    1. Non è successo mica solo in Ferrari. Ti ricordi il Gp di Malesia 2013? Quelli sono ordini di scuderia che fanno discutere, o almeno in Ferrari i piloti hanno la capacità di rispettarli.

    2. Si concordo con te…….. sarà dura domani per Vettel, dovrà impegnarsi alla grande per passare davanti al compagno di team….. PERCHE’ DI SICURO DOMANI A WEBBER NON CAPITERANNO PROBLEMI TECNICI E SICURO NON AVRA’ UNA VETTURA MENO PERFORMANTE DEL COMPAGNO……

      1. E di sicuro Webber, che è un titano nelle partenze, manterrà la posizione su Vettel !

Lascia un commento