Lotus: Grosjean in seconda fila, Raikkonen nono

12 ottobre 2013 11:50 Scritto da: Antonino Rendina

Ancora una qualifica strepitosa del pilota francese della Lotus. Alla quale fa da contraltare la solita prova anonima di Kimi. Ma in gara i valori spesso si sono invertiti.

lotus-grosjean-ungheriaCome a Singapore e in Corea, è un Romain Grosjean in forma smagliante al sabato, capace di portare ancora una volta la Lotus in seconda fila.

Dopo i terzi posti in prova di Singapore e Yeongam, a Suzuka il franco-svizzero della Lotus fa leggermente “peggio”, piazzandosi quarto. Un risultato comunque importante, arrivato dopo un’ora di qualificazioni vissute da protagonista, con il miglior tempo fatto segnare in Q1.

Grosjean per la terza gara consecutiva demolisce Kimi Raikkonen sul giro secco. In Giappone il francese ha rifilato tre decimi di distacco al più blasonato collega, precedendolo di ben cinque posizioni sulla griglia di partenza.

Raikkonen (1.31.684 il suo tempo in Q3) non è riuscito a migliorare il tempo fatto segnare in Q2, dovendosi accontentare di un mesto nono posto. Volendosi aggrappare alla cabala, è la stessa posizione in griglia che in Corea ha dato il La ad una strepitosa rimonta, conclusa al 2° posto.

Per Kimi, quindi, occhi puntati sulla gara: “Potevamo fare meglio della nona piazza in qualifica. Purtroppo ho commesso un paio di errori nel mio giro buono, ma sono notevolmente soddisfatto di come la E21 si lasci guidare. La macchina è okay. Magari c’è ancora un po’ di sottosterzo, ma sono contento dei progressi fatti. Il passo gara c’è, e quello che conta è arrivare quanto più in alto possibile domenica. Vediamo dove staremo a fine gara…”.

Se Raikkonen è apparso comunque soddisfatto del comportamento della monoposto, il teammate Grosjean ( 1.31.365 il suo crono) ha manifestato vero e proprio entusiasmo per il risultato delle sue prove nipponiche:

Ho fatto un gran giro, la vettura era ottima, grazie al lavoro dei ragazzi abbiamo trovato il giusto assetto, abbiamo lavorato fino a tardi. Ieri eravamo un po’ indietro, oggi invece siamo stati subito competitivi. In gara più o meno mi aspetto i valori della Corea. Sogno di lottare con le Red Bull, ma loro sembrano avere qualcosa in più. Ce la giocheremo alla pari con Mercedes e Ferrari”. 

Romain non lo dice, ma lo fa capire. Questa volta farà di tutto per chiudere davanti a Kimi Raikkonen anche in gara.

15 Commenti

  • Ferrarista Sfegatato

    @iceman74

    Kimi non avrebbe mai accettato senza garanzie di pari trattamento e poi ricordati CHE E’ LUI L’ULTIMO CAMPIONE DEL MONDO FERRARISTA !

  • Stamattina durante la telecronaca qualcuno ha detto che tra Kimi e Grosjean non corre buon sangue dopo il sorpasso subito da Grosjean in Corea.

    Non ho seguito bene la cosa ma vorrei capire, mi pare si sia trattato di un normale sorpasso di gara dove un pilota sfrutta l’errore dell’altro, mi sono perso qualcosa? Forse c’era un ordine di mantenere le posizioni che mi è sfuggito?

    • Ciao Fabio,
      In Corea, alla ripartenza dopo la prima safety car, Romain ha fatto un errore uscendo dalla traiettoria ideale e sporcando le gomme di marbles.
      Subito ne ha approfittato Kimi affiancandosi sul rettilineo del traguardo; Grosjean ha tentato di intimidirlo chiudendogli la porta, ma senza successo. ( Kimi non è certo un pilota che si spaventa per queste cose ) e quindi le posizioni si sono invertite : 2° Kimi 3° Romain.
      Nel rettilineo successivo non c’era possibilità di superare e/o utilizzare il DRS poiché quella zona c’era bandiera gialla. Tutto qui.
      A questo punto , via radio, prima Komatsu e poi lo stesso Bouiller hanno ordinato a Romain di spingere al massimo per superare Kimi.
      A mio modo di vedere, questo atteggiamento non è causato da una “guerra in casa Lotus” con Kimi , come qualcuno sostiene, ma per iniziare a misurare le capacità del pilota per il 2014, anno in cui non potranno più fare affidamento ad un fuoriclasse come Kimi.

  • Dai non inventiamoci cose che non esistono…i piazzamenti in classifica costruttori portano soldoni ben più di quelli che la lotus deve dare a Kimi..figurati se possono permettersi di danneggiarlo.

  • io penso che dipenda anche dalla lotus. il team radio della corea mi è parso un chiaro segnale su chi vogliono avere davanti.
    poi per l’amor del cielo, saranno anche “errori”…ma come mai sbaglia di più nel giro decisivo che negli altri?ieri è stato davanti a grosjean nella seconda sessione e anche nella prima il distacco non era pesante.
    ora invece sempre la solita solfa che, come pensavo, andrà avanti fino al brasile. può essere una tattica di raikkonen in ottica gara, ma il distacco è veramente troppo se paragonato a come andavano le qualifiche fino all’annuncio del passaggio in ferrari e del mancato pagamento da parte della lotus: grosjean era quasi sempre dietro.

    ora, invece, prendono grosjean come prima guida e l’altro dimenticato dietro in qualsivoglia posizione della griglia: più indietro è, meglio è, così non devono pagargli i punti iridati….qui lotus ha dimostrato tutta la sua intelligenza, pensando che nessuno si accorgesse del cambio di rotta avvenuto improvvisamente a favore del francese proprio dopo la diffusione delle voci sui mancati pagamenti.
    il punto è che raikkonen, nonostante tutto, ha raccolto più punti di grosjean in questi frangenti.
    spero che, anche questa volta, gliela metta in quel posto(non a grosjean, agli intelligentoni della lotus)

    • che genio.
      se Kimi sta davanti a Grosjean è perché è un campione, se invece fa un tempo peggiore di Romain allora significa che è stato sabotato dalla Lotus.
      Complimenti per la sportività.
      Non penserai che Raikkonen dica di aver fatto due errori nel giro buono solo per quieto vivere di squadra ……..vuol dire che proprio non conosci Kimi.

  • Un altro che di sicuro farà stare la Ferrari sempre in pole!!!
    Andiamo bene…

  • Ferrarista Sfegatato

    Ecco la differenza tra Kimi e Alonso … Lo spagnolo 8 non parla di errori suoi quando per tutta la qualifica era stato davanti anche alle mercedes … Kimi ammette tranquillamente di aver sbagliato nel giro buono ! NON VEDO L’ORA DEL PROSSIMO ANNO !!! W ICEMAN !!!!

    • Alonso non ammettera` mai neanche di aver sbagliato il taglio dei baffi. figurati una ventina di errori in qualifica… vabe` tanto in cuor suo sa che il prossimo anno dovra` cambiare atteggiamento altrimenti sara` un altro farglielo cambiare con le cattive.

      • L’onestà di Kimi è indiscutibile però mi suona strano che appena ha lasciato la lotus arriva sempre dietro e con distacchi cosi pesanti sia in termini di posizioni che di tempo.Per quanto riguarda l’anno prossimo aspetterei prima di fare pronosticiperchè sarò malfidente ma me questa improvvisa cambio di rotta di montezemolo mi puzza

  • tifoperlewis

    secondo me kimi assetta la macchina un po’ troppo in chiave gara…mia impressione…se avesse un auto un po’ più “cattiva” come assetto farebbe molto meglio..

  • Grojean ha “demolito” Raikkonen in prova……..
    Domani alla prima curva demolirà Hamilton e Kimi arriverà come sempre a podio!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!