Suzuka, gara difficile per la Mercedes: Nico 8° e Lewis out

13 ottobre 2013 11:04 Scritto da: Giacomo Rauli

Gran Premio deludente per la Mercedes. Lewis Hamilton si è ritirato dopo nove giri mentre Rosberg ha concluso all’ottavo posto, dietro alla Sauber di Gutierrez

roberg-mercedes-suzuka-2013Gara da dimenticare per il team Mercedes sul circuito di Suzuka, in Giappone. Nico Rosberg ha concluso in Gran Premio all’ottavo posto, mentre Lewis Hamilton è stato costretto al ritiro nei primi giri della corsa.

Rosberg scatta subito bene all’accendersi del semaforo verde. Il tedesco recupera subito due posizioni, passando dalla sesta posizione alla quarta, dietro alle due Red Bull e a Grosjean ma davanti alle Ferrari di Alonso e Massa. Ottima partenza anche per Lewis Hamilton il quale, una volta infilatosi tra le due Red Bull, è stato toccato da Vettel. L’alettone della RB9 numero uno ha provocato un taglio alla gomma posteriore destra della Mercedes dell’inglese, il quale ha dovuto controllare la vettura fino ai box, ripartendo così dal fondo.

Dopo nove giri però, Hamilton si è fermato ancora ai box. La sua W04 dopo l’urto (di entità leggera)era diventata difficile da guidare, con un assetto stravolto e difficile da portare al limite in pista e Lewis è stato costretto al ritiro.Dopo la foratura e il pit stop ero due secondi più lento di tutti gli altri. La mia monoposto tirava tutta a destra ed era inguidabile. Impossibile continuare così, per cui il ritiro è stato inevitabile“, ha sentenziato Hamilton poco dopo il ritiro.

Poco dopo, al tredicesimo giro, Rosberg è entrato ai box per fare il primo cambio gomme, passando dalle medie alle dure. All’uscita dalla casella del pit stop, Rosberg è quasi entrato in contatto con la McLaren di Sergio Perez, evitato solo da una manovra tempestiva dei due piloti. Rosberg è stato poi penalizzato per “unsafe release“, ovvero scarsa attenzione e poca sicurezza nella manovra effettuata dai meccanici del tedesco, i quali lo hanno fatto rientrare mentre stava sopraggiungendo a Mp4-28 del messicano.

Il drive through comminato a Rosberg ha segnato in negativo l’andamento della gara del tedesco, che procedeva in quarta posizione senza articolari difficoltà. Dalla penalità in poi, Rosberg è stato protagonista di una bella rimonta, che lo ha portato dal quindicesimo posto all’ottavo finale, dietro alla Sauber di Esteban Gutierrez.

Deluso a fine gara Nico Rosberg, che ha visto la corsa rovinata da un errore ai box: “Ho fatto una grande partenza oggi e tutto procedeva bene sino al primo pit stop. Sfortunatamente abbiamo commesso un errore ai box che mi ha pregiudicato la possibilità di cogliere un buon risultato in gara. Dopo la penalità, abbiamo cambiato la strategia e ho dovuto essere aggressivo in pista, con tanti sorpassi per recuperare posizioni e punti. Alla fine ero arrivato dietro la Sauber di Gutierrez ma sorpassarla si è rivelato impossibile e mi sono dovuto accontentare dell’ottavo posto“.

16 Commenti

  • Solo io ho notato che Mercedes ha chiuso lo sviluppo dopo l’Ungheria ???

    A Spa la Mercedes era l’unico team a non aver portato nulla, così anche nei GP successivi ;

    Il particolare a 3 slot sul fondo è stato semplicemente aggiunto il particolare metallico senza ri-produrre tutto il fondo.

    La Mercedes fra i big è stata la prima a chiudere eppure quì mi sembra non essersene accorto nessuno.

  • certo che la sfortuna non lo vuole proprio mollare.

  • oggi Nico era comodamente quarto, poi al box hanno fatto il danno e dopo il drive through si e’ ritrovato 15esimo. dovendo fare molti sorpassi gli hanno cambiato la strategia da 2 a 3 soste. considerando il drive throuh e il cambio gomme in piu (totale 45 sec) ha fatto una buonissima gara ed e’ arrivato a 20 sec da alonso e raikkonen che di soste ne hanno fatte 2.. la gara strana vista da qualcuno che sopra ha scritto qual e?? sicuro che nico e’ un bel po sfigato!! ha singapore mezza gara secondo dietro vettel poi SC, con casino di strategia ed e’ arrivato quarto. in corea gli si stacca l ala quando era terzo, e qua in giappone si becca un penalty x colpa del suo muretto!!

  • non capisco come qualcuno possa scrivere che per colpa dei piloti la mercedes non raccoglie punti e risultati..mi sembra palese che la colpa sia del muretto e della sfortuna. mi pare che hamilton e rosberg grossi errori non ne abbiano proprio fatti quest anno.

  • voglio sperare abbiano fermato lo sviluppo in vista del prossimo anno, e voglio sperare che l’abbiano fermato dopo spa e non da due gran premi perchè anzichè far passi avanti se ne son fatti indietro. Al di là di questo noto che la nuvoletta di fantozzi continua a perseguitare Hamilton. Io non ho parole, ogni santa volta che c’è un contatto ci rimette sempre lui le penne. BASTA

  • Davide non vorrei dire ma la Mercedes come vettura attualmente per me è seconda forza..purtroppo un po per colpa di piloti..un po per il muretto state sbagliando troppo..

    • mmmm seconda forza mi pare azzardato…almeno dal mio punto di vista la lotus in gara è più forte da qualche gara a questa parte…poi vabbe oggi Rosberg ha fatto una gara strana ed Hamilton non ha praticamente corso quindi è difficile valutare..però le performances sono in calo, anche in qualifica è svanito il vantaggio..prima era a livello red bull ora siamo a livello di lotus e ferrari praticamente..ieri erano tutti attaccati..
      A essere sincero le migliori prestazioni della mercedes si sono viste nei g.p. successivi al test fino ad arrivare in Ungheria..quindi per meritano di arrivare 4° nel campionato costruttori mio malgrado

    • La seconda forza è la Ferrari che è 2° in classica con Massa come titolare.

      Il motivo per cui poi partono indietro è semplicemente perchè i loro 2 titoli sono 2 polentoni, uno è bollito e l’altro gli finisce dietro e poi quando recupera si innesca la standing ovation per aver recuperato un gap che non sarebbe dovuto nemmeno esistere.

  • io dico che al muretto mercedes qualcuno si deve svegliare! da almeno 3 gare tra errori di strategia e cazzate varie hanno mandato a putt…ne un sacco di punti che lewis e nico avrebbero raccolto facilmente… la penalizzazione di Rosberg oggi e’ da imputare a quei inbranati di meccanici che gli danno il via nel mentre arriva perez. lo scorso gran premio ala spezzata a uno, strategia assurda x l altro! a Singapore idem.. sveglia muretto che se il secondo posto della classifica costruttori non arriva, dipende esclusivamente da Voi!!

  • Gara sfortunata di Hamilton, ma le corse sono cosi…
    penso che per Lewis ci fosse la possibilità di prendere un 4° posto che non sarebbe stato male, difficile giocarsi il podio con Grosjean.

  • Beh DAVIDE78 abbiamo avuto, dopo la vittoria di Lewis in Ungheria e il 3º-4º a Spa, 4 gare di una sfiga assurda quando si sarebbe potuto sempre mettere una macchina almeno a podio (solo oggi forse sarebbe stato meno facile, ma Lewis è Lewis)… I valori non cambieranno, non ci saranno ste gran novità nelle prossime gare: possiamo ancora fare 4-5 podi tra Nico e Lewis se la fortuna inizia a girare
    dalla nostra!! Dai che poi magari piove in Brasile!

  • Che delusione, dopo una 1^ parte di stagione ottima ci si aspettava una 2^ parte di campionato da protagonista ma purtroppo non è stato così, tra rotture, incidenti, incovenienti vari e mancanza di competitività da parte del Team Mercedes.
    Sinceramente non mi aspetto neppure molto dai prossimi 4 G.P. ormai è forse venuto il momento di pensare al prossimo anno, nella speranza che qualcosa possa cambiare altrimenti la presenza di Mercedes in F1 credo sia inutile.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!