Domenicali: “Siamo latini e impazienti. Lotteremo ancora”

16 ottobre 2013 14:23 Scritto da: Davide Reinato

Il Team Principal della Ferrari allontana ancora le voci di una presunta rottura con Alonso e paragona il periodo iniziale di Fernando in Rosso a quello di Schumacher nel ’96.

domenicaliZeru Tituli, direbbe Jose Mourinho parlando di Fernando Alonso e la Ferrari. Tante le speranze dei tifosi affidate al pilota spagnolo, ma finora le gioie sono state davvero troppo poche.

Ma secondo Stefano Domenicali, nonostante i quattro anni di bocconi amari ingoiati, l’era di Fernando Alonso in Rosso è solo all’inizio. Commentando i malumori del due volte campione del mondo, il Team Principal della Ferrari ha ammesso al quotidiano sportivo AS: “Siamo latini e molto impazienti. Con Michael il primo titolo lo abbiamo vinto nel 2000 e lui era arrivato nel ’96. Sono sicuro che l’anno prossimo lotteremo al 100% per il titolo”, ha affermato.

Un tormentone già sentito negli ultimi quattro anni che, in parte, porta con sé un fondamento di verità. Nel bene e nel male ed Alonso hanno tenuto aperti i giochi mondiali in due stagioni su quattro.  “Bisogna guardare i risultati da un altro punto di vista”, sottolinea il Team Principal della Ferrari. “Finora la storia ci dice che abbiamo due campionati persi all’ultima gara. Se avessimo vinto almeno uno di questi due, avremmo avuto una storia straordinaria e fantastica. Quindi, serve un po’ di razionalità per analizzare il caso”.

Poi aggiunge: “Italiani e spagnoli hanno una razionalità che va dallo zero allo zero virgola cinque. E dunque, capisco anche che un pilota Campione del Mondo come Fernando vorrebbe sempre avere la possibilità di mettersi alla prova sulla vettura più competitiva”.

E a chi parla di un possibile divorzio anticipato tra Alonso e la Ferrari, Domenicali risponde: “Dobbiamo restare uniti. Questa è una sfida che dobbiamo affrontare insieme. E anche Fernando ha sempre affermato la stessa cosa, quindi non so spiegarmi da dove provengano queste voci che affermano il contrario. Altri team lo vogliono? Beh, è normale. Ma Alonso ha detto che non si muoverà da qui e affermare il contrario equivale a minare la credibilità di ciò che lui dice. Vogliamo vincere con Fernando e abbiamo un contratto per altri tre anni”.

31 Commenti

  • Come dice Suora…..non trova piu’ Stefano da tre giorni??
    E’ preoccupata perchè non prende piu’ le pastiglie ???
    Azz….ecco perche’ fa tutte queste interviste…
    Stefano , come ti ho già detto qualche mese fa, qui ti vogliamo tutti bene, ma fatti vedere da uno bravo, perchè siamo molto preoccupati per te…….

  • La gestione Domenicali:
    1) calo verticale del peso politico della Ferrari;
    2) mancanza di un vero vivaio piloti (Italiani) al quale attingere;
    3) mancanza di lungimiranza e competenza nello scegliere i tecnici;
    4) gestione cambio tipo gomme da sprovveduto;
    5) aver tenuto Massa;
    6) niente più test liberi;
    7) direzione (visto l’andazzo), troppo conservativa nelle scelte tecniche;

    • MotoreAsincronoTrifase

      1 la ferrari con domenicali ha vinto il titolo nel 2007
      2 in ferrari piloti italiani non ne ho mai visti molti neanche con todt
      3 i tecnici sono di alto livello e fanno la seconda migliore macchina, quello che manca e newey ma di venire in italia non ne vuole sapere (chissa’ perche’…)
      4 le gomme scoppiavano e non si potevano fare test per migliorarle, difficilmente son qualcun’altro si sarebbe rimasti con l’acciaio.
      5 massa l’ha voluto piu’ montezemolo e ecclestone che domenicali, soprattutto per gli sponsor e per la fiat
      6 decisione dell’inizio era todt, domenicali non credo poteva fare molto visto che era solo contro tutti
      7 non progetta lui la macchina. Hanno cacciato costa, e questo e’ stato un grande errore poiche’ con lui la mercedes e’ migliorata tantissimo

      • MotoreAsincronoTrifase

        detto questo anch’io ritengo domenicali non all’altezza

  • V A T T E N E E E E E !!!!!!!!!!

  • Mi preoccupa il “vogliamo vincere cn fernando”..e a kimi?non gli diamo la possibilita’ di poter combattere??quattrocchi del cavolo

  • ferrarista per sempre

    Purtroppo lo dice a ogni alba di una nuova stagione, fatto sta che non vinciamo un titolo da sei anni (cinque se consideriamo quello costruttori). Ci vuole qualche cambiamento…

  • beh dom era in ferrari da sempre..ricopre questo ruolo dal 2008..dal 2008 ha vinto solo un costruttori..arrivando a lottare con alonso 2 volte all’ultima gara..di cui nel 2010 sembrava un re-2008..e 2012 una culata che ci stava andando benissimo dopo due incidenti che ce l’avevano tolta..per il resto bisogna ricordare che il secondo titolo di alonso in renault è arrivato proprio xk schumy rompeva sempre altrimenti altro che bicampione..per quanto riguarda domenicali come storia in tale ruolo è ovvio che non entusiasmi..1 solo titolo è poca cosa..però se pensiamo alla ferrari come totale ha fatto tantissimo..tra sponsor e contratti vari ha superato molti altri..e dato che noi tifosi oltre la parolina di commento o il tifo 1 domenica all’anno non facciamo mi pare ovvio che montezemolo preferisce ancora oggi Domenicali essendo in crisi piena (economica)..

    • per il resto i fatti contano Tombazis : vince mondiale benetton..epoca d’oro in ferrari 2000-2003..mondiali 2007-8 ferrari..Fry..Vince in benetton con schumy..e fa il capo in mclaren dal 93 e ing. di hakkinen vincendo anche li..in ferrari solo nel 2010..2 tipi che sicuramente sono moooolto più preparati del più colto di questo blog..due che in F1 hanno gia stravinto ma che secondo i tifosi calcistici di qui hanno una laurea trovata nelle san carlo..

  • In fin dei conti domenicali ha perso due mondiali all’ultima gara e un altro lo ha vinto con Kimi. Secondo me bisogna dargli un altra opportunità perché era impossibile continuare il ciclo di vittorie precedenti, quindi adesso che c’è stato il ciclo redbull, vediamo se tutta la squadra Ferrari è in grado di aprire un altro ciclo vincente…

    • stardrummond

      essendo ottimista di natura, potrei essere daccordo con te!
      Motivo in più da parte di tutto il team, dai capoccia, ai tecnici e perfino ad alonso, in questo momento di fare silenzio e lavorare a testa bassa

    • Sono abbastanza sicura che nel 2007 avessimo ancora Todt.
      Sono 5 anni che gli diamo possibilità, non credi che ne abbia avute abbastanza?
      Dopotutto ha pensato di poter competere in una F1 senza test con apparecchiature mai rimodernate, non ha mai fatto un fiato contro le deroghe e tutte le altre b*stardate che ci sono passate sotto agli occhi in questi anni, ha barattato gli scarichi soffiati con 3 miseri giorni di test, non ha messo insieme un organico efficiente e non gli ha fornito i mezzi per essere efficiente, da bravo uomo si non ha fiatato di fronte alla superbia di Montezemolo che ha dato l’ok a vietare la più grande forza della Ferrari, cioè i test liberi.
      Todt, giusto per fare un esempio, ha perso per molti anni è vero, ma tutte quelle mancanze che ho indicato non le ha commesse. Lui si faceva valere in sede politica, non si è fatto mettere i piedi in testa da nessuno e soprattutto non ha mai lanciato inconcludenti proclami prontamente disattesi.
      Credo che gliene abbiamo concessa fin troppa di fiducia a questo tizio, è ora che si faccia da parte.

  • Un errore anzi orrore cacciare todt e brawn e sostituirli con domenicali e tombazis distrutto in pochi mesi la più forte ferrari di tutti i tempi, autore di questo suicidio sportivo il presidente montezemolo distratto dalla politica, oggi si cerca di ricostruire ma con domenicali al comando non mi sembra una impresa possibile

    • stardrummond

      ok daccordissimo su l’assoluto valore di todt e brawn!
      però per giusta informazione è corretto dire che nessuno li “ha cacciati…” ma purtroppo se ne sono andati per loro scelta e ognuno con motivi differenti…
      per il resto del tuo discorso niente da eccepire…

  • In poche parole è riuscito a prendere per il kulo italiani e spagnoli, dicendo che sono esseri irrazionali e che non sono in grado di comprendere… magari dice così perché si rivede in questa descrizione…

    Domenicali dimentica che quando Schumacher è arrivato in Ferrari la macchina non era né affidabile né veloce, oltre che, faceva dei pit-stop pessimi. Dopo 4 anni ha avviato un ciclo di vittorie impressionanti.

    Quando Domenicali è subentrato la Ferrari aveva vinto tutto ed era la monoposto più affidabile, faceva i pitstop più veloci ed aveva prestazioni per vincere il mondiale.

    Oggi invece la Ferrari è tornata a fare pit-stop lenti, ad avere una macchina non più affidabile come in passato e dalle prestazioni lontane dal poter solo desiderare di vincere un titolo piloti o costruttori….

    Cari amici “latini” traetene voi le conclusioni…

  • Sembra che in effetti ci sia una correlazione fra la obiettiva poca incisività dell’uomo (almeno per il ruolo che ricopre) e gli sfigatissimi insuccessi da quando è al timone:
    2008 mondiale perso all’ultima curva;
    2010 mondiale perso in una gara comunque anomala al netto dell’errore del muretto;
    2012 mondiale perso all’ultima gara con Vettel pluri-miracolato.
    Non è che porta pure sfiga?

  • il MEDIOMAN per eccellenza… della serie tutti gli uomini del Presidente :( che amarezza … essendo una persona non competente in materia ingegneristica vista la provenienza da studi economici … (dato oggettivo) e visto che in tutti questi anni non e’ che abbia appreso molto di tecnica … almeno ci si aspettava che svolgesse il suo lavoro da organizzatore e coordinamento di squadra. E’ proprio li che ha fallito miseramente dal mondiale perso da Massa in poi …

  • stardrummond

    ripeto e mi ripeto e mi ripeto….(ormai sono noioso come don’abbondio…. oh povro me) caro domenicali e c. in questo momento o meglio mai come in questo momento:
    IL SILENZIO SAREBBE CERTAMENTE COSA SAGGIA, BUONA E GIUSTA!

  • “Sono sicuro che l’anno prossimo lotteremo al 100% per il titolo”. Questa me la segno.
    E comunque da Todt cose del genere non si sono mai sentite.

  • eehehe, si fida di nando ma sottolinea che ha un contratto per tre anni…Dom, occhio alle clausole…

    • da tifoso ferrarista ti voglio dire che se l’anno prossimo la macchina non è competitiva con la red bull o con chi sarà a vertice Alonso farà benissimo ad andarsene nel 2015! troppe chiacchiere e pochi fatti stà facendo la Ferrari

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!