Flop India, solo 20 mila biglietti venduti per il Gran Premio

16 ottobre 2013 12:35 Scritto da: Davide Reinato

Solamente 20 mila biglietti venduti per il Gran Premio d’India della prossima settimana. Un flop colossale, complice anche il fatto che il Mondiale è praticamente già stato assegnato.

gp-india-buddh-internationalLa Formula 1 in India rappresenta un vero e proprio fallimento. Fin dall’inizio, l’evento al Buddh International Circuit non ha avuto grande seguito; troppi i limiti del Gran Premio d’India: dalla poca preparazione dei commissari, passando per la complicata logistica delle squadre, fino ad arrivare alle questioni economiche. Tutto rema contro questo evento.

E  quest’anno non si poteva fare eccezione. Finora, il Buddh International Circuit ha venduto solamente 20.000 biglietti, come ha confermato Sameer Gaur – presidente dell’impianto – che ha dichiarato: “Gli ultimi numeri parlano di 20 mila ticket già venduti. L’entusiasmo intorno all’evento è decisamente minore rispetto alle passate edizioni, ma restiamo fiduciosi di poter avere la stessa affluenza dello scorso anno”.

Decisamente diversa la storia ad Abu Dhabi, dove sull’isola artificiale di Yas si attende il tutto esaurito, con soli 2.500 posti disponibili a poche settimane dal Gran Premio. Due target di pubblico decisamente diversi che hanno portato i vertici della Formula Uno a mettere la parola fine al rapporto con l’India a partire dal prossimo anno e che, inevitabilmente, porterà ai minimi storici l’utilità di questo impianto.

15 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!