La Marussia pensa a Magnussen. Chilton a rischio

17 ottobre 2013 19:16 Scritto da: Giacomo Rauli

Il team anglo russo, dopo aver confermato Jules Bianchi, sembra sia interessata a ingaggiare Kevin Magnussen per il 2014. Max Chilton a rischio appiedamento

kevin-magnussenIl team Marussia è in procinto di completare la line-up piloti per il prossimo anno. Confermato da pochi giorni il francese Jules Bianchi assieme alla fornitura dei motori Ferrari per il prossimo anno, i vertici della scuderia anglo-russa starebbero pensando a un avvicendamento al volante della seconda monoposto.

Max Chilton non ha convinto durante la stagione che sta volgendo al termine e proprio per questo l’inglese sarebbe vicino a all’appiedamento. Se ciò avvenisse sarebbe clamoroso. Non per ciò che concerne le prestazioni in pista al di sotto delle aspettative, quanto per la presenza del padre di Chilton nell’azionariato della scuderia attraverso un’ingente quota di capitale.

Il pilota che sembra destinato a sostituire il giovane britannico è il promettente Kevin Magnussen. Il pilota danese è figlio d’arte e prodotto del programma giovani piloti della McLaren e fino a pochi giorni fa era inserito nella lista dei possibili candidati alla sostituzione di Paul Di Resta alla Force India. Magnussen avrebbe però dovuto battere la concorrenza di James Calado, terzo pilota del team indiano e driver con alle spalle un bagaglio di esperienza più ampio.

L’occasione che Marussia potrebbe offrirgli sarebbe il giusto trampolino di lancio per uno dei prospetti più interessanti degli ultimi anni e il team russo sarebbe felice di formare una coppia piloti giovane e promettente. Graeme Lawdon, direttore sportivo della Marussia, ha ammesso l’interesse del team nei confronti del giovane danese:Kevin ha impressionato nei test che ha fatto in questa stagione e noi siamo una squadra a cui piace portare nuovi talenti in F1“.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!