Force India, obiettivo punti nel Gran Premio di casa

26 ottobre 2013 16:23 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Lievi segnali di recupero in casa Force India con entrambe le monoposto ai margini della Top Ten nelle qualifiche del GP d’India.

Di Resta Force IndiaIl GP di casa riserva un risultato poco soddisfacente alla Force India: al Buddh International Circuit la squadra di Vijay Mallya conquista la 12esima e 13esima posizione in griglia, rispettivamente con Di Resta e Sutil.

I due uomini del team indiano partiranno quindi ai margini della Top Ten, e questa conferma un discreto stato di forma che, di certo, in Force India si cerca di migliorare sempre più.

Paul Di Resta ha chiuso il suo miglior giro in Q2 in 1:25:711 e commenta soddisfatto il suo sabato: “Credo di poter essere contento di questo risultato, che dimostra che stiamo crescendo e che anche io mi sento più sicuro e a mio agio con una vettura sempre più performante“. Il pilota inglese ammette anche un piccolo errore commesso in pista, che poteva permettergli di guadagnare un paio di decimi in più, ma tutto sommato si sente fiducioso per la gara: “Partiamo a ridosso della zona punti, e domani con una buona strategia possiamo puntare a qualcosa di buono. Correre il GP di casa per la scuderia probabilmente ci darà una buona mano“.

Il suo compagno di squadra Sutil partirà appena dietro, in 13esima posizione. Adrian ha fatto registrare il tempo di 1:25:740, quindi vicinissimo a Di Resta. Un risultato abbastanza sperato e atteso per lui: “Mi aspettavo di trovarmi più o meno in tredicesima posizione oggi, e va bene così, anche se ho sofferto un po’ il sottosterzo, perdendo probabilmente un paio di decimi“. Anche Sutil è ottimista per la gara: “Abbiamo buone possibilità di fare dei punti, puntando la strategia sulle gomme medie, molto buone per la corsa. E’ bellissimo correre questo GP di casa per la squadra, e spero davvero di far contenti i tifosi indiani con una bella gara“.

Il Team Principal Vijay Mallya non può che essere complessivamente soddisfatto della prestazione della sua squadra: “Già da questo venerdì ci siamo resi conto dei miglioramenti rispetto alle gare precedenti” commenta “e oggi abbiamo avuto una conferma“. Qualche parola sulle sensazioni dei suoi due piloti: “E’ incoraggiante come sia Paul sia Adrian siano fiduciosi e contenti della loro vettura, e anche se potevano guadagnare entrambi qualcosina, la loro posizione resta buona“. Mallya conclude pensando alle proprie ambizioni per la gara: “Nelle ultime due edizioni abbiamo finito il GP in zona punti, e domani il nostro obiettivo è chiaramente quello di ripeterci. Abbiamo il giusto passo per battagliare con i nostri avversari e raccogliere qualche punto importante davanti al nostro pubblico“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!