GP India 2013, prove libere 3: Vettel ancora il più veloce

26 ottobre 2013 08:54 Scritto da: Andrea Facchinetti

In una sessione ridotta per motivi di visibilità, la Red Bull ha piazzato entrambi i piloti davanti a tutti, con Vettel più veloce di Webber.

vettel-suzuka-red-bullL’ultima sessione di prove libere ha visto, ancora una volta, il leader del campionato Sebastian Vettel davanti a tutti, seguito dal compagno Webber, staccato di oltre 5 decimi. La preoccupazione principale in casa Red Bull è l’alto degrado delle gomme morbide, le quali stanno creando qualche grattacapo all’interno del team tre volte Campione del Mondo.

Alle spalle del team anglo-austriaco c’è la Ferrari di Alonso e il sorprendente Hulkenberg, autore di un incidente in pit lane: il tedesco ha investito un proprio meccanico mentre rientrava ai box. Fortunatamente il meccanico coinvolto sta bene e potrà godersi dalla propria postazione le qualifiche che potrebbero riservare delle buone sorprese per il team elvetico.

Bene sia Grosjean che Massa:  il francese ha rovinato il proprio giro con gomme morbide, mostrando però un ottimo passo con quelle dure;  il brasiliano ha dato ottimi segnali sul passo gara con le gomme dalla banda gialla. La Mercedes si è concentrata più sul passo gara con gomme dure e non è escluso che Rosberg e Hamilton possano decidere di qualificarsi con questo tipo di gomme per sorprendere gli avversari.

La lotta per occupare gli ultimi posti disponibili per il Q3 vedrà impegnate McLaren e Force India, le quali potrebbero poi decidere di non compiere alcun giro o qualificarsi con gomme medie. In forma anche Maldonado, il quale per la prima volta in stagione ha la possibilità di giocarsi l’accesso all’ultima fase di qualifica.

Da segnalare la tipica foschia mattutina che ha costretto la direzione gara ad accorciare la durata di questa terza sessione: la scarsa visibilità impediva all’elicottero di potersi alzare in caso di emergenza. Il terzo turno di prove libere  è durato così solamente 40 minuti contro i 60 previsti, stravolgendo i piani di lavoro delle varie scuderie. Un altro problema che certamente non agevolerà il tracciato di Greater Noida a farsi spazio nel calendario iridato dal 2015.

GP INDIA 2013 – PROVE LIBERE 3

Pos Pilota                Scuderia               Tempo      Distacco Giri
 1. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m25.332s           16
 2. Mark Webber           Red Bull-Renault       1m25.892s  +0.560s  14
 3. Fernando Alonso       Ferrari                1m26.105s  +0.773s  19
 4. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari         1m26.306s  +0.974s  17
 5. Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m26.350s  +1.018s  16
 6. Felipe Massa          Ferrari                1m26.435s  +1.103s  20
 7. Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m26.438s  +1.106s  15
 8. Nico Rosberg          Mercedes               1m26.441s  +1.109s  19
 9. Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m26.489s  +1.157s  15
10. Lewis Hamilton        Mercedes               1m26.557s  +1.225s  17
11. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m26.635s  +1.303s  14
12. Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m26.641s  +1.309s  13
13. Sergio Perez          McLaren-Mercedes       1m26.737s  +1.405s  13
14. Adrian Sutil          Force India-Mercedes   1m26.847s  +1.515s  17
15. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m26.876s  +1.544s  17
16. Valtteri Bottas       Williams-Renault       1m26.883s  +1.551s  15
17. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m27.259s  +1.927s  18
18. Charles Pic           Caterham-Renault       1m27.941s  +2.609s  18
19. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari         1m28.019s  +2.687s  15
20. Giedo van der Garde   Caterham-Renault       1m28.498s  +3.166s  16
21. Max Chilton           Marussia-Cosworth      1m29.094s  +3.762s  11
22. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth      1m29.169s  +3.837s  13

6 Commenti

  • soliti ferraristi..in ungheria tutti prendi kimi..prendono kimi ok..hulk si ritrova una sauber migliorata dato ke nn aveva fatto manco un punto e tutti prendi hulk..l’anno scorso tutti prendi perez..in brasile mi cigioco tutto che se tipo che se di resta fa bene come l’anno scorso tutti prendi di resta..poi nel 2014 kimi andra bene e tutti cambieranno idea..mettetevi d’accordo e non fate le bimbe

    • Myriam F2013

      Mah, in tempi non sospetti io avevo dichiarato la mia preferenza per il giovane Hulk, sia per motivi anagrafici, sia per la velocità del pilota. Comunque penso che Kimi farà bene nel 2014, il Raikkonen di queste ultime gare non fa testo.

      • myriam noi chiarimmo..ed eri l’unica eccezione su questo discorso dato ke hai sempre preferito hulk..io mi riferisco all’altro 90% dei ferraristi

  • Vista l’involuzione di kimi, qualche testa rossa starà scartavetrandosi le mani per l’occasione mancata.. 34 anni vs 26 anni..

  • La cosa più impressionante è il distacco tra Hulkenberg e Gutierrez: 1.7 secondi.
    Ve bene che Gutierrez non è un gran pilota, però un simile distacco tra compagni di squadra è molto interessante, soprattutto per chi è in cerca di un pilota per il prossimo futuro.
    Con questa situazione nelle qualifiche la Sauber potrebbe ritrovarsi con una macchina in penultima fila e con un’altra in seconda.
    Certo che Hulkenberg sta facendo grandi cose con questa vettura che, a differenza dello scorso anno, non mi sembra essere un granchè.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!