Qualifiche India: settima pole dell’anno per Vettel. Webber 4°

26 ottobre 2013 12:06 Scritto da: Giacomo Rauli

Sebastian Vettel partirà in pole anche sul tracciato indiano di New Delhi. Webber ha centrato il quarto posto con gomme medie, differenziando la propria strategia rispetto al compagno di squadra

italia-monza-redbull-vettelEnnesima pole position per Sebastian Vettel, sempre più proiettato al quarto titolo mondiale di fila. La quarantatreesima partenza davanti a tutti per il tedesco è stata meno sofferta rispetto ad altre ottenute in questa stagione a causa della strategia scelta da Webber, che partirà quarto, e da Alonso, che hanno preferito qualificarsi con gomme Medium pensando alla gara di domani.

Vettel ha optato per le gomme Soft dopo aver riscontrato un netto miglioramento della pista e la durata maggiore delle morbide rispetto alle libere di ieri, quando le morbide hanno segnato il passo dopo soli cinque giri di fila. Per Webber, invece, è stata scelta la medesima strategia di Alonso. Entrambi partiranno con gomme Medium nel Gran Premio di domani.

Sin dalla Q1, nessun problema per le due Red Bull, con Mark Webber e Sebastian Vettel qualificati alla Q2 attraverso due giri lanciati. I due piloti di Milton Keynes sono scesi in pista a quattro minuti dal termine della sessione e hanno colto la qualificazione. Webber ha terminato la prima sessione di qualifiche in seconda posizione, Vettel in undicesima. Clamorosa eliminazione di Romain Grosjean, uno dei candidati alla prima fila, causa un’errata strategia del muretto Lotus.

A cinque minuti e mezzo dalla fine della Q2, le RB9 sono uscite entrambe dai box. Vettel e Webber hanno tentato di qualificarsi alla Q1 con due set di gomme Soft nuove. L’unico giro lanciato dei due piloti della Red Bull è risultato sufficiente per andarsi a giocare la pole position e la prima fila del Gran Premio.

Con entrambe le Red Bull in Q3, il team di Milton Keynes ha avuto la possibilità di replicare la prima fila ottenuta in Giappone, quando a partire dalla Pole fu Mark Webber. Vettel è riuscito a preservare due treni di gomme Soft per l’ultimo turno di qualifiche, mentre Webber solo uno ed è uscito per il primo tentativo con gomme Medium. Il tedesco ha agguantato subito il miglior tempo con 1’24″119, che risulta il nuovo record della pista indiana. Secondo tempo provvisorio per Webber in 1’25″215. Nel secondo tentativo, quello decisivo, Webber non è riuscito a migliorarsi ed è stato scavalcato dalle due Mercedes di Rosberg, partirà quarto. Settima pole position per Vettel, quarantatreesima della carriera, il quale ha messo al sicuro la partenza davanti a tutti sin dal primo tentativo con gomme Soft.

Queste le prime parole di Mark Webber, al termine delle qualifiche indiane: “Domani avrò la medesima strategia di Alonso e me la vedrò con lui. Domani vedremo cosa succederà e chi in pista avrà la strategia migliore. La cosa certa è che spero di non vedere in pista la Safety Car. Se entrasse in pista sarebbe un danno“.

Felice Vettel per la settima pole dell’anno, la quarantatreesima della sua carriera: “La vettura è fantastica, così come il circuito e con questa macchina te lo godi. La monoposto va forte sin da ieri, anche se abbiamo dovuto fare degli aggiustamenti, ma è normale. Oggi devo dire che andiamo bene con entrambi i compound. Io sono primo, Mark è quarto. Io ho scelto la mia strategia e lui la sua, domani vedremo chi avrà scelto la strategia migliore. Io comunque ho un ottimo passo gara e penso che domani potremo fare molto bene“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!