India: Vettel e Red Bull campioni del mondo. Webber out

27 ottobre 2013 12:37 Scritto da: Giacomo Rauli

A New Delhi, Sebastian Vettel vince Gran Premio e il quarto titolo iridato consecutivo della carriera. Webber ritirato al quarantesimo giro per problemi all’alternatore

vettel-singapore-ditoSebastian Vettel ha vinto il Gran Premio indiano di New Delhi e, assieme alla gara, ha conquistato il suo quarto titolo mondiale della carriera. In India è arrivata l’ottava vittoria stagionale del tedesco di Heppenheim, mentre Mark Webber è stato costretto al ritiro per problemi all’alternatore al quarantesimo giro.

Con la vittoria di oggi, la Red Bull ha vinto il quarto titolo mondiale della sua storia, andando a pari passo con le vittorie nel mondiale piloti di Sebastian Vettel. La vittoria del quarto titolo consecutivo per il team e il pilota di Milton Keynes ha non è mai stata in discussione. Sin dal venerdì, le RB9 hanno dimostrato di essere di un altro pianeta, con un passo gara su gomme medie inavvicinabile per chiunque.

Sin dalla partenza, Vettel  ha condotto la gara, mentre Webber è entrato in collisione con Fernando Alonso. Per l’australiano nessun problema, mentre lo spagnolo è dovuto rientrare ai box per sostituire il muso, danneggiato nel contatto avvenuto poco dopo il via. Vettel è rientrato subito al secondo giro per sostituire le Soft e montare le Medium. Il tedesco è rientrato in pista ultimo e ha compiuto una serie di sorpassi che lo ha riportato nei piani alti della classifica.

Solo Mark Webber, attraverso una strategia differenziata, ha potuto contrastare Vettel in gara. Dopo il secondo pit stop però, il muretto della Red Bull ha intimato all’australiano di spegnere e parcheggiare la vettura e al quarantesimo giro si è ritirato. Il problema alla RB9 numero due dovrebbe essersi verificato all’alternatore, anche se – al momento della segnalazione del muretto a Webber – la monoposto sembrava non avere problemi.

Webber ha infatti chiesto al muretto se davvero dovesse fermare la monoposto, perché l’australiano non aveva riscontrato alcun problema. “Sono proprio deluso“, ha ammesso Webber dopo il ritiro.L’avviso del problema è stato velocissimo e ho dovuto accostare in fretta, senza rendermi bene conto di ciò che è successo. Peccato, perché avremmo potuto cogliere un ottimo risultato, soprattutto dopo aver fatto ottimi stint, fino al secondo pit stop. Davvero un peccato“.

Dopo il ritiro di Webber, per Vettel la strada è apparsa ancora più in discesa e gli ultimi venti giri della gara sono stati un count down verso il quarto titolo mondiale, verso la storia della Formula Uno. Vettel, con il quarto titolo conquistato oggi, ha raggiunto Alain Prost nella classifica dei piloti con più titoli mondiali. Meglio del tedesco e del francese hanno fatto solo Juan Manuel Fangio e Michael Schumacher.

Raggiante Vettel dopo la vittoria dei titoli iridati piloti e costruttori 2013:Sono senza parole, Non ci credo. Grande stagione, grande spirito del team. ogni volta che salgo in macchina e guido lo faccio per i miei meccanici, che fanno sempre un lavoro eccezionale per permettermi di raggiungere questi traguardi. Oggi la vettura è stata fantastica. Lo è stata per tutto l’anno, a dire la verità. Oggi ho voluto fare un piccolo regalo alla gente accorsa in autodromo (parla dei burnout al termine della corsa, ndr). Mi sentivo di fare così, nonostante la procedura imposta sia differente. E’ stato un anno difficile. E’ difficile rendersene conto da fuori, ma quest’anno sono stato criticato per cose che nemmeno ho compiuto. Abbiamo raggiunto un grande risultato!“.

Chiude l’apoteosi Red Bull il team principal Christian Horner:Fantastico. Tutto assolutamente fantastico. Vettel è il migliore al mondo“.

23 Commenti

  • Il team radio per fermare Webber aveva un solo unico scopo: mettere in difficoltà la Ferrari nel campionato costruttori per far guadagnare più punti agli avversari

  • Complimenti a Vettel per l’ennesima vittoria.. anche il POVERO Webber non era andato male,poi… come sempre, che sfortuna

  • Ne ha di più Mercedes? Se Alonso nn avrebbe avuto l’incidente con Webber, sicuramente ci sarebbe stato lui al posto di Rosberg sul podio.

  • complimenti a Vettel!sto ragazzo straccerà tutti i record,predestinato.

  • Non capisco come Webber avrebbe potuto contrastare Vettel , ma davvero credete che a parita’ di gomme Webber ne ha di piu’? Ma basta con sti intrighi , onore a Vettel ed alla REDBULL ed oggi un podio veramente da incorniciare!!!
    Speriamo nel 2014 di non fare un altro buco nell’ acqua anche se ho la sensazione che di rotture di alternatori come quella di Webber ne vedremo molte forse piu’ che di turbo e motori se e ‘ vero che in Renault e RBR stanno usando “LEGALMENTE” il kers come antispin vedi ad esempio il freno elettrico dei treni o in altre situazioni come carriponte , mulini ecc.Bisogna lavoare sodo e basta COMPLIMENTI AI VINCITORI !!!!!

  • Che dire! Bravissimo Vettel ad oggi ha dimostrato di avere quel qualcosa in più degli altri, nn sbaglia niente! Rb poco stile! Ferrari, direi sfortunata con Alonso, e diciamo che un po’ se le anche cercata la sfortuna. Le Mercedes bene, sarà una bella lotta con Ferrari è Lotus per il secondo posto costruttori.

  • Complimenti a Vettel, non c’è altro da dire. Ma posso evidenziare che era da Valencia 2012 che non era divertente vedere il vincitore festeggiare? dai, è stato troppo bello!!

  • Complimenti a Vettel per il 4° titolo, grande campione al di la della vettura che guida!

    Non mi complimento invece con la Redbull che vince giocando sporco, facendosi adattare i regolamenti, ottenendo favoritismi e deroghe ignobili e quant’altro.
    Per me il marchio Redbull è sinonimo di scorrettezza e illegalità

    • concordo, poca sportività e molta arroganza, anche nelle parole di vettel ieri: “la strategia può essere quella che vuole, ma vinciamo lo stesso”. sarà anche vero, sarà un mostro a guidare, ma non è per nienteun signore.
      adesso mi aspetto un commento-insulto di seb_vettel o ditino.

  • Potremmo porre l’attenzione sulla regolarità della vettura; non avremmo mai risposte veritiere, i dubbi rimangono e rimarranno sempre. La stagione ê finalmente finita in anticipi e vi invito a riflettere su dei punti:
    1. A mr E e soci non converrà più proteggere i rb visto che i prox gp saranno un fiasco in termini di merchandising
    2. Mi auguro vivamente che continui tale litania Ferrari: mi auguro che sia la Mercedes che la lotus finiscano avanti nei costruttori; forse così, con soldi in meno nelle tasche qualcuno ai vertici comincerà a guardare in faccia alla realtà che va avanti da 4 anni: disastro completo, umiliazioni continue!! ( oggi ad esempio Alonso non riusciva a passare la Minardi!!!!!!!!!)

  • Myriam F2013

    Faccia di tolla Vettel ha anche il coraggio di dire che è stato un anno difficile

  • FERRARI: che figura di merda!

  • Ferrari diceva sempre ,è meglio un pilota mediocre ma fortunato che un campione ma sfortunato .Il problema è che vettel è un campione fortunato.

  • ora ho capito in casa red solo vettel doveva festeggiare mentre webber no
    hai capito che team

    • Myriam F2013

      Un team di merda, decisamebte

      • E basta, abbiate la decenza di tacere almeno oggi. Siete diventati più patetici di quella squadra pietosa che tifate.

    • si piu che altro sembrava tutto scritto…con Rosberg e Grosjean a prenderlo sulle spalle…ti immagini Alonso/Raikkonen/Hamilton sul podio con lui a prenderlo sulle spalle?

    • Onore al merito, hanno vinto ma resta il fatto che dal pilota fino all’ultimo dei meccanici questi NON SANNO VINCERE, ogni loro dichiarazione è carica di spocchia e superbia il che non fà altro che tenere alto il livello di antipatia e far passare in secondo piano il risultato sportivo.

      • ti dico la verità ultimamente ho visto più spocchiosi Hamilton e Alonso nelle loro dichiarazioni di amore..senza poterselo permettere che non Vettel..che con molta umiltà oggi si è inchinato di fronte alla sua vettura…chapeau..

      • TroyBayliss

        Scusa ma se loro sono spocchiosi il nostro supermegafantastio samurai asturiano Alonso come lo definiresti?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!