Rosberg 2° in India: la Mercedes sorpassa la Ferrari

27 ottobre 2013 15:12 Scritto da: Antonino Rendina

Nico regala un podio preziosissimo alla sua scuderia che – complice il sesto posto finale di Hamilton – può godere del provvisorio secondo posto in classifica Costruttori.

mercedesNico Rosberg ha costruito la sua Nuova Delhi come una formichina, di intelligenza, venendo fuori sulla distanza e avendo ragione del compagno di squadra Lewis Hamilton e soprattutto di Felipe Massa.

Il pilota tedesco – beffato allo start dalla Ferrari n. 4 – ha passato quasi metà gara dietro il collega brasiliano, prima di prendersi la posizione al secondo pit stop grazie al tempestivo undercut del muretto di Stoccarda.

Conquistata la zona podio, Nico è stato abile e deciso nel riacciuffare un Kimi Raikkonen in grave crisi di gomme, riuscendo a chiudere al secondo posto il Gran premio, alle spalle del campione del mondo Sebastian Vettel.

“Faccio i miei complimenti a Vettel per il titolo, ha fatto un grandissimo lavoro. In quanto a noi sono felicissimo di questo secondo posto che ci permette di sorpassare in classifica la Ferrari. Posizione che vogliamo mantenere fino alla fine del campionato. La squadra sta facendo un ottimo lavoro, la macchina è buona, ma sarà comunque una lotta fino alla fine” queste le parole di un Rosberg visibilmente contento del podio ottenuto in India.

Il pilota tedesco ha poi continuato: “Non era facile passare la Ferrari di Massa, anche se era chiaramente più lenta di noi. Il muretto ha attuato una grande strategia, ringrazio i ragazzi del team per avermi aiutato a riprendermi la posizione persa in partenza. Il nostro obiettivo era essere i primi dietro la Red Bull e ci siamo riusciti”.

Rosberg è stato molto incisivo, tornando sul quel podio che mancava dalla splendida vittoria in Gran Bretagna. Ancora una volta il “biondo” è stato più veloce del temibile compagno Lewis Hamilton.

Nell’ultimo scorcio di stagione (Italia, Singapore, Korea, Giappone e appunto India) Nico è stato spesso più brillante di Lewis. 

L’anglocaraibico a Nuova Delhi ha sofferto il traffico e il degrado delle gomme, chiudendo la gara al sesto posto e subendo nelle ultime tornate il sorpasso di Sergio Perez:

Hamilton ammette di essere contento “per il risultato di squadra, sono comunque otto punti importanti” ma non ha nascosto la sua delusione per aver chiuso a più di venti secondi di distacco da Rosberg:

“Il problema è stata la strategia. Non riuscivo a passare Massa in pista e dietro di lui ho rovinato i copertoni, il troppo degrado mi ha distrutto la gara. E’ stato un Gp un po’ triste il mio, ma spero di rifarmi già tra sette giorni ad Abu Dhabi”.

La Mercedes, comunque, ha i suoi buoni motivi per sorridere. Con i ventisei punti conquistati in India, Stoccarda ha lasciato al palo Ferrari e Lotus. Arrivando così all’agognato sorpasso in classifica Costruttori sulla Rossa, dopo averlo mancato in Corea e Giappone per i vari problemi e sfortune sofferti.

16 Commenti

  • l hamilton degli anni scorsi era sicuramente piu aggressivo e piu spettacolare ma in ogni annata ha buttato via dei gp proprio x questo. quest anno ha messo un po da parte l aggressivita e’ vero, ma bisogna anche dire che non ha commesso nessun errore in gara quindi credo che il suo campionato sia stato ad altissimo livello. ha comunque piu punti di rosberg che x me e ‘ un gran bel pilota, gli manca qualcosina x essere un campione ma e’ velocissimo. sono straconvinto che un Alonso che parte sempre induetro nella griglia di partenza farebbe molta fatica poi a finire davanti a nico ( che non e’ Massa..) . e poi hamilton all esordio ha bastonato un Alonso gia navigato non dimentichiamolo. ribadisco che la coppia Nico e Lewis sia la meglio assortita anche x il prossimo anno.

  • criticare Hamilton è ingiusto anche perchè è il primo anno in mercedes,secondo lo è per Rosberg per quello che ha fatto vedere quest’anno.Poi diciamoci la verità si critica tanto la ferrari,ma la mercedes non è tanto meglio.

    • La Mercedes complessivamente non è stata affatto meglio della Ferrari, dato che la F138 era la miglior vettura di tutte ad inizio stagione. Poi hanno progredito poco entrambe, ma la Mercedes un po’ di più. Ad oggi, in gara, per me si equivalgono. Quando si critica Hamilton, o perlomeno quando lo faccio io, il punto è il confronto con Rosberg, che ha perso troppe volte. Perlomeno secondo chi, come me, li reputava uno un fuoriclasse (Lewis) e l’altro un’ottimo pilota (Nico).

  • Sleepwalkers

    Solo un momento no per Lewis, a Nico va data la giusta credibilità, troppo spesso criticato ingiustamente!

  • non si puo osannare e poi crocefiggere cosi un pilota… Hamilton e’ fortissimo e non lo si puo discutere e i paragoni con vettel non hanno fondamento xche la mercedes non e’ la red bull, anzi ha dimostrato di essere una macchina abbastanza indecifrabile e spesso e’ andata forte nei gp dove si pensava dovesse avere problemi e viceversa. e di conseguenza entrambi i piloti hanno avuto alti e bassi xche non e’ sempre stata competitiva..date a hamilton la rb e ti vince anche lui i mondiali… se si discute lui cosa dire dello spagnolo rosicone che quando si qualifica sesto e’ un miracolo?? date retta a me che il dream team e’ quello della mercedes con 2 piloti di 28 anni e non quello della ferrari che in 2 hanno un secolo e se la mercdes il prox anno sara piu competitiva vedrete lewis che si giochera il mondiale fino all ultimo gp

  • comunque non so per quale motivo ma mi sembra terribilmente involuto nei corpo a corpo, ha passato un quarto di gran premio dietro bottas, non si può vedere una roba del genere, troppo remissivo anche al via quando s’è fatto passare da massa e rosberg. Non ci siamo

  • prima metà di stagione in lotta per il titolo, seconda metà buio pesto, fateci caso ma è una tendenza che va avanti da inizio carriera

    • Infatti Grandi gare e prestazioni opache o Campionati a corrente alternata, in questo Lewis NON E’ MIGLIORATO, ormai è chiaro che non ha l’intensità mentale di un Vettel, l’andazzo della carriera di Lewis è ormai chiaro, Classe cristallina, talento puro ma troppo incostante e forse ETERNO INCOMPIUTO.
      In più fateci caso è stato l’unico oggi tra quelli che hanno fatto 2 soste ad andare in crisi di gomme.

      • fai montare hamilton sulla red bull e ti ricrederai. vettel non sbaglia perchè ha una vettura superiore di quasi due secondi su gli altri, avete visto con che facilità sorpassava tutti?

    • Si e no…voglio dire l’anno scorso la sua seconda parte di stagione mi è sembrata tutto tranne che deludente.

  • Brutta gara di Hamilton, bene invece Rosberg

  • Sveglia Lewis ultimamente sembri un Tassista e non un pilota di F1 !!!
    Ah quanta nostalgia ho dell’Hamilton formato 2007 e 2008.

  • diciamo che da quando ha capito di non poter vincere il titolo,hamilton non è stato più lo stesso,forse demotivato.
    in questo weekend rosberg è stato più compeittivo,ciononstante credo che hamilton avesse le stesse chance di podio ma brawn in termini di tattica dà sempre la precedenza a chi in qualifica (e in gara) è messo meglio,la gara si è risolta lì con quel pit anticipato per nico e ritardato per lewis.

    fino a spa è stata un’ottima stagione per hamilton(anche se non ai livelli 2012),da monza in poi decisamente sottotono.

    • Non ai livelli del 2012 anche perchè la W04 vale sicuramente molto meno della Mp4-27.

      • troppe volte lo vedo arrendevole,demotivato,e anonimo.
        io che adoro il pilota hamilton lo vorrei più aggressivo e combattivo,all’attacco,anche a costo di sbagliare.
        quest’anno,forse per la nuova macchina,team etc etc l’ho visto troppo spesso remissivo e accontentarsi di piazzamenti che per uno del suo livello sono inutili.
        ma come detto da inizio stagione,l’anno della verità è il prossimo,lì non si può fallire(non vuol dire centrare il titolo ma essere in condizione di lottare fino alla fine).

        la sua annata rimane comunque buona,ma proprio sapendo quello che può dare mi aspetto di più in futuro.

  • grande Nico, grande gara! il massimo risultato ottenibile oggi.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!