Force India, 6 punti preziosi con Di Resta e Sutil in casa

28 ottobre 2013 10:47 Scritto da: Ilaria Della Pepa

La Force India conquista un ottimo risultato a New Delhi e allontana lo spauracchio Sauber in classifica costruttori.

Force India nelle qualifiche del Gp di SpagnaObiettivo raggiunto per la Force India nel suo GP di casa: la scuderia di Vijay Mallya conquista sei punti iridati con il doppio piazzamento di Paul Di Resta e Adrian Sutil.

L’inglese si è classificato ottavo dopo essere partito dodicesimo: con una strategia a due soste, di cui una proprio all’inizio del GP, è riuscito ad entrare in zona punti, a ridosso dei big. Queste le sue sensazioni dopo una gara molto positiva anche in ottica campionato: “E’ bellissimo finire a punti qui in India, nel nostro GP di casa. La strategia aggressiva ci ha permesso di fare una gran corsa, e i miglioramenti già visti in qualifica hanno trovato conferma in gara“.

Paul si riferisce al cambio gomme fatto appena dopo la partenza: “Siamo passati dalle soft della qualifica alle medie e così la nostra gara è andata avanti fino alla seconda e ultima sosta, al giro numero 30“. Dopo l’India c’è voglia di conferma per Di Resta: “Stiamo lavorando bene e possiamo essere ottimisti per fare una grande prestazione anche ad Abu Dhabi la prossima settimana“.

Strategia diversa per Adrian Sutil, che ha finito la gara appena dopo il suo compagno, in nona posizione. Per il tedesco una sola sosta ai box per passare dagli pneumatici medi a quelli morbidi: “Una strategia un po’ più rischiosa del solito la nostra” commenta il pilota “che però abbiamo deciso proprio durante lo svolgimento della gara. Le gomme medie andavano molto bene e questo ci ha dato la fiducia necessaria per usare le morbide solo per il numero minore possibile di giri“. Sutil è contento per il risultato importante: “Dopo le difficoltà dei GP precedenti questi punti ci dimostrano quello che possiamo conquistare lavorando tutti assieme come oggi“.

Per Vijay Mallya oggi la soddisfazione è ovviamente doppia: la sua squadra ha collezionato punti importanti per la classifica costruttori proprio al Buddh Circuit, in India. Queste le sue parole: “Sono contento come tutti di vedere la nostra Force India nei primi posti, soprattutto dopo questa seconda parte di stagione così complicata per noi. Ci siamo messi al lavoro e abbiamo dimostrato che non vogliamo mollare e la nostra motivazione ha pagato“. Per Mallya il ringraziamento va a tutto il team: “Mi complimento con gli ingegneri che hanno richiamato ai box i piloti al momento giusto, con i piloti per aver corso una gran gara, e con i meccanici per aver realizzato pit-stops velocissimi ed efficaci. Restano tre gare e tanti punti da collezionare, quindi speriamo davvero di sfruttare ancora questo  momento positivo già da Abu Dhabi la prossima settimana“.

Nessun commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!