Alonso: “Il rispetto del team vale più dei mondiali”

30 ottobre 2013 13:27 Scritto da: Antonino Rendina

Fernando Alonso punge tra le righe Vettel: “Io non devo dimostrare niente, sono molto felice per la stima che team e avversari nutrono nei miei confronti”

alonso vettel“La stima dimostratami da colleghi in pista e dal mio team per me vale di più del numero di campionti che ho vinto in carriera”.

Fernando Alonso prende con filosofia l’ennesimo iride di Vettel, si dice sereno, convinto che nella carriera di un pilota ci siano aspetti che contano più delle vittorie in pista:

“Per me la vera differenza è la soddisfazione della squadra che a fine mese ti dà lo stipendio. Bisogna rendere soddisfatti gli uomini che lavorano con te, quelli che alla fine ti danno da mangiare”.

E Alonso, a sostegno della sua tesi, fa una serie di considerazioni in merito:

“Le squadre che hanno lavorato a stretto contatto con me non hanno mai avuto dubbi sulla mia professionalità e il mio impegno. Quando lasciai la Renault per la McLaren, la Renault mi volle riprendere. E adesso anche la McLaren sta pubblicamente dicendo che le farebbe piacere riavermi in squadra in futuro. Anche la Ferrari si trova bene con me, tantochè c’è anche la possibilità di allungare il contratto”.

“Questo è il genere di cose – conclude Nando – che mi gratifica più di ogni altra cosa, comprese le vittorie in pista”.

55 Commenti

  • Domenicali recentemente ha parlato di Alonso facendo capire che qualche contrasto c’è stato col team e che Alonso ha esagarato con lamentele e dichiarazioni contro il team, motivo per cui Montezemolo lo ha ripreso pubblicamente; però sempre Domenicali ha detto chiaramente che la Ferrari in questi anni non è stata in grado di dare ad Alonso un vettura davvero competitiva.

    Quindi daccordo sul fatto che Alonso ha il suo bel caratterino focoso, ma piantiamola di dire che non ha vinto nessun mondiale per colpe sue, se gli avessero dato una vettura all’altezza avrebbe vinto eccome!
    Poi che anche lui abbia commesso degli errori ok, ma quale pilota non ne commette quando deve sempre spingere come un disperato per cercare di tenere il passo di quello davanti che invece guida una vettura di una spanna superiore alla tua?????

    • nel 2010 poteva vincerlo il mondiale e ha fatto molte …azzate, Massa era comunque molto vicino a lui!!
      Nel 2012 dopo meta’ campionato le prendeva da Massa costantemente …colpa della Ferrari????
      A me non sei mai piaciuto e non ti ho mai trovato un fuoriclasse mi dispiace , non vedo l’ora che te ne vada a dare degli “sciemi” al tuo nuovo team !!! Hai la faccia come il fondoschiena chissa come sono soddisfatti i tuoi “Gesciemi” di te ….ma stattene zitto almeno buffone I veri Samurai facevano arakiri , tu manco ti sogni di fare un mea culpa….Scusate lo sfogo ma non vedo l’ ora che se ne vada!!!!

  • falso,voltagabbana,bugiardo…chi vuole aggiungere altri aggettivi faccia pure.Da ferrarista dico che quando se ne và è sempre troppo tardi.rosica alstronzo rosica, e cambia aria che nel team già stai sulle palle a tanti….

  • Gp di Ungheria 2013: “Come regalo di compleanno vorrei semplicemente un’altra macchina, quella degli altri”.
    Gp di Monza 2013: “Veramente siete dei scemi ragazzi, mamma mia”.

    Queste sono solo le ultime dichiarazioni d’amore che Nando ha fatto alla Ferrari.
    Ora vorrei ricordarne qualcuna di quando non era vestito di rosso:

    “La scuderia di Maranello non mi ha mai cercato, ma io del resto non ci sarei andato: preferisco correre con un altro team e battere le rosse. Anche perché ho l’impressione che la Ferrari sia sempre leggermente favorita rispetto alle altre scuderie”.(Estratto da Auto, motor und sport del 27/09/2006)

    “Schumacher è il pilota più antisportivo e sanzionato nella storia della Formula Uno. Con il suo abbandono nel nostro mondo si tornerà a parlare più di sport che di politica. Perché lui è un campione, ha vinto molto, ma se possono, un aiuto glielo danno sempre”.(Estratto da Repubblica del 13/09/2006)

    “In Giappone è stato bello vedere il motore di Schumacher in fumo: senza essere visto ho chiuso il mio pugno con forza, con gioia. Dopo il sorpasso ho parlato con la squadra per sapere a che distanza ero da Massa, perché temevo potesse buttarmi fuori dalla pista. Per la Ferrari vale tutto”.(Estratto dalla conferenza stampa dopo il GP di Suzuka del 2006)

    Aggiungiamoci il ruolo di prima piano che ha avuto nella Spy-Story senza farsi nessuno scrupolo nell’usare informazioni rubate.
    Mettiamoci pure il “ruolo indiretto” che ha avuto nell’esito mondiale 2008, visto che il crash-gate di Singapore provocò indirettamente il ritiro di Massa in quella gara.

    Dopo tutto questo, parlare di rispetto soprattutto nei confronti della Ferrari, mi sembra una cosa fuori dal mondo.
    Se ancora c’è qualcuno che gli va dietro, allora vuol dire che nel Team Radio di Monza qualcosa di vero c’era.

    PS: E’ divertente rileggere soprattutto le dichiarazioni sul ritiro di Schumi (“Si parlerà più di sport e meno di politica”), alla luce di quello che è successo nei due anni successivi, in cui Nando fu coinvolto in 2 degli scandali più grandi della F1 di sempre.
    Che dire: E’ stato un profeta…

    • Cisco_wheels

      Grazie per la tua ricerca storica!
      Ricordo di aver detto una volta “Alonso in ferrari non lo vorrò mai vedere…”
      Credo fosse alla fine del 2006 o qualcosa del genere e leggendo iul tuo post ricordo perchè.
      Ed invece eccolo nel 2010, devo essere sincero, come pilota lo trovo formidabile, umanamente è un calcolatore che fa i suoi interessi non c’è alcun dubbio!
      Ciò non toglie che i suoi obiettivi personali si sono sposati con quelli della ferrari nei 4 anni passati… la ferrari è venuta un pò meno e siamo sempre a dirlo tutti a grande voce, domenicali fry montezemolo e chi più ne ha più ne metta
      Ma anche il buon alonso qualche volta di errori ne ha fatti e pesanti anche.

      Detto questo, da tifoso ferrarista io in questo momento sono felice che torni Raikkonnen, spero che la ferrari torni a vincere al più presto perchè mi sono proprio rotto!

      • I motivi per cui alcuni tifosi della Ferrari non volevano e non vogliono più Alonso, sono gli stessi per cui i tifosi McLaren (me incluso) non gradirebbero un suo ritorno a Woking.
        Ovviamente in tutto ciò non ci sono motivi di natura tecnica, nel senso che il pilota Alonso non si discute.
        E’ un pilota molto forte, anche se sopravvalutato a mio avviso (visto che a volte si dice sia in grado di vincere con una macchina di mezzo secondo più lenta rispetto agli altri), quindi farebbe certamente comodo a molti Team (McLaren inclusa) avere Alonso come pilota.
        Tuttavia io penso che il modo in cui si ottiene il risultato è importante quanto il risultato stesso, quindi vincere un campionato con un pilota che non ha perso (e non perde) occasione di denigrare il Team per il quale faccio il tifo, a me sinceramente non sta bene.

        Per questo io preferisco, mille volte, tenermi il signor Jenson Button (e di lui lo si può gridare che è un signore) che sarà pure un po’ più lento di Alonso, anche se non molto, però è un pilota che non mette mai in discussione il Team e che non lo pone mai in situazioni di imbarazzo, un pilota che lavora sodo e non manca mai di ringraziare le persone che lavorano per farlo andare più forte (anche quando capita una gara o addirittura una stagione disgraziata).

        Quindi i vertici della McLaren potranno pure cercare Alonso, però non pensino che tutti i tifosi gradiscano averlo in squadra, dopo tutto quello che ha combinato e detto anche sulla McLaren.
        Detto questo, mi auguro che la McLaren possa prendere un Top-Driver nell’immediato futuro (2015) e che questo Top-Driver sia Sebastian Vettel.

    • santo ironmc..ma tanto io sono ferrarista..lo dico dal 2010..e sono piu le critiche che prendo che altro..l’alonsista è molto duro..

  • In effetti nn ha tutti i torti, ha dimostrato negli ultimi anni anche con un mezzo inferiore, di essere un pilota fortissimo e l’unico a poter contrastare la rb, e guida per la più gloriosa e invidiata scuderia del mondo. Se ultimamente si è reso antipatico e per la frustrazione di nn riuscire a vincere, e da un lato è comprensibile. Sono un tifoso Ferrari, e nn mi importa chi sia il pilota che la guida, ma onestamente Alonso in questi anni mi ha regalato tante emozioni e la speranza di vedere la rossa vincere.

  • Io vorrei vedere un massa del 2008-2009 senza le imposizioni di seconda guida …
    Alonso si umile e accetta che in alcune gare hai skazzato te .. tamponamenti ….

  • Alonso non sarai Mai come senna.
    Lui non prendeva con filosofia … lui ti prendeva, ti passava e VINCEVA !!
    Questa e’ solo pubblicita’ per trovare un altro top team …
    Mi viene da ridere perche’ i ferraristi che commentavano sono spariti ….

  • “Fernando Alonso prende con filosofia l’ennesimo iride di Vettel, si dice sereno, convinto che nella carriera di un pilota ci siano aspetti che contano più delle vittorie in pista”

    Ma perchè non va in Caterham allora? :)

  • HAHAHAHAHAHAHAHAHAHA! ma l’ha detto da serio o scherzando?

  • com’era il detto sulla volpe e l’uva?

  • Alonso sei piu’ falso dei capelli di pippo baudo.
    Leggere l’articolo e’ stata una risata…..
    Ahhh …

  • E’ ovvio che sono frasi di circostanza ma ciò che ha dichiarato lo pensa veramente e la stima che tutti hanno in lui è reale!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!