Ancora guai giudiziari per Bernie Ecclestone

30 ottobre 2013 12:48 Scritto da: Giacomo Rauli

Bernie Ecclestone dovrà comparire al cospetto dell’Alta Corte di Londra per rispondere di quanto avvenuto durante la vendita della CVC nel 2006

bernie-ecclestonePer Bernie Ecclestone i guai giudiziari sembrano non aver mai fine. Il caso riguardante il banchiere Gribkovsky è stato posto all’attenzione anche dell’Alta Corte di Londra già martedì scorso, mentre in Germania il processo comincerà nel 2014.

In questo caso, a citare Ecclestone a giudizio, è un’altra società tedesca, ovvero la Costantin Medien. L’impresa teutonica nel 2006 aveva quote nel Formula One Group. I legali della Costantin Medien sostengono che nel 2006 la quota della cessione della CVC venne svalutata in modo artificiale, in modo tale da aiutare i successivi movimenti di Ecclestone, ritenuti illegali dall’accusa.

Ecclestone avrebbe fornito a Gribkovsky una somma illegale di denaro, pari a quaranta milioni di dollari, in modo tale da poter facilitare la vendita sottocosto della CVC. La prima udienza del processo si è tenuta martedì 29 ottobre. Ecclestone non era presente in aula ma lo erano i suoi legali, che hanno affermato quanto segue:Il caso non sussiste perché non esiste prova di un complotto ai danni della Costantin Medien, danneggiata in alcun modo da Bernie Ecclestone“.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!