GP Abu Dhabi: la Red Bull comanda le prove libere 2

1 novembre 2013 15:55 Scritto da: Davide Reinato

Vettel e Webber i più veloci nel venerdì di prove libere del GP di Abu Dhabi. Bene Mercedes e Lotus, mentre la Ferrari continua a rincorrere.

vettel-abu-dhabi-2013Sullo Yas Marina Circuit, Sebastian Vettel ha ottenuto il giro più veloce della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi, terzultima prova del Mondiale 2013. Il pilota tedesco della Red Bull ha ritrovato il feeling con la pista che sembrava quasi aver smarrito durante la prima sessione, segnando un crono di 1:41.225. A poco più di un decimo, in seconda posizione, troviamo il compagno di squadra Mark Webber.

Dietro di loro, ci sono le due Mercedes di Hamilton (terzo) e Rosberg (quinto), mentre tra le Frecce d’Argento spunta la Lotus di Kimi Raikkonen. Manca all’appello Grosjean che non ha effettuato giri su gomma Yellow Soft per un problema ai freni. Sia Mercedes che Lotus non riescono ad avvicinarsi ai Tori sul giro singolo, mentre per quanto riguarda il passo gara sembra ancora esserci la speranza di vedere una gara combattuta.

Nelle libere di oggi pomeriggio, il più veloce sul passo gara è stato proprio Raikkonen che ha mostrato di poter tenere il ritmo dei quattro volte campioni del mondo. La Mercedes, invece, riesce ad essere competitiva sulle gomme medie, ma soffre l’ampio degrado delle PZero Yellow Soft, lasciando intendere che il primo stint di gara potrebbe essere complicato per loro.

Sullo Yas Marina Circuit va bene anche la McLaren. Sesto tempo per Perez, settimo per Button. L’inglese ha perso un po’ di tempo a causa di una foratura, ma è apparso piuttosto soddisfatto del passo gara che si avvicinava molto a quello della Mercedes, mentre per il momento è decisamente migliore a quello delle Ferrari.

Il Rosso, ad Abu Dhabi, sembra piuttosto sbiadito. Sul giro singolo, Alonso e Massa non vanno oltre l’ottavo e il decimo tempo, ma nella simulazione della gara la situazione non migliora. Il passo sulle Yellow Soft è discreto, mentre quello sulle gomme medio è ancora insufficiente per pensare di poter ambire alle posizioni che contano. Manca trazione e si fa fatica anche a mandare immediatamente in temperature le gomme più dure portati qui dalla Pirelli. Per gli ingegneri in Rosso, si prospetta una lunga serata alla ricerca delle soluzioni migliori per abbassare i tempi sul giro.

GP ABU DHABI – RISULTATI LIBERE 2

POS PILOTA                TEAM                   TEMPO      GAP    GIRI
 1. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m41.335s          33
 2. Mark Webber           Red Bull-Renault       1m41.490s  +0.155s 32
 3. Lewis Hamilton        Mercedes               1m41.690s  +0.355s 37
 4. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m41.726s  +0.391s 40
 5. Nico Rosberg          Mercedes               1m41.758s  +0.423s 39
 6. Sergio Perez          McLaren-Mercedes       1m42.006s  +0.671s 35
 7. Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m42.010s  +0.675s 30
 8. Fernando Alonso       Ferrari                1m42.171s  +0.836s 30
 9. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari         1m42.324s  +0.989s 40
10. Felipe Massa          Ferrari                1m42.440s  +1.105s 35
11. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari         1m42.509s  +1.174s 37
12. Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m42.607s  +1.272s 18
13. Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m42.806s  +1.471s 26
14. Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m42.952s  +1.617s 35
15. Adrian Sutil          Force India-Mercedes   1m42.998s  +1.663s 25
16. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m43.152s  +1.817s 28
17. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m43.271s  +1.936s 35
18. Valtteri Bottas       Williams-Renault       1m43.565s  +2.230s 34
19. Giedo van der Garde   Caterham-Renault       1m44.138s  +2.803s 34
20. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth      1m44.459s  +3.124s 34
21. Charles Pic           Caterham-Renault       1m44.525s  +3.190s 37
22. Max Chilton           Marussia-Cosworth      1m45.565s  +4.230s 26

 

14 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!