Alonso controllato in ospedale per “Forza G” troppo alta

3 novembre 2013 19:52 Scritto da: Antonino Rendina

I sensori appositi della F138 sono scattati per il forte impatto dello spagnolo nel salto sul cordolo: obbligatoria una visita medica per Forza g troppo alta.

alonso ungFernando Alonso dovrà sottoporsi a dei controlli medici obbligatori in ospedale dopo l’episodio di gara che l’ha visto coinvolo con Jean-Eric Vergne durante il Gp di Abu Dhabi.

Lo spagnolo è stato prima scagionato dai commissari di gara per aver effettuato il sorpasso fuori i limiti del tracciato, poi ringraziato dallo stesso Vergne che ha ammesso:

“Non ho visto Fernando, pensavo fosse dietro. Lui è stato bravissimo a scansarmi e ad evitare un brutto incidente. Mi dispiace per quanto accaduto. I commissari hanno fatto bene a non intervenire”.

La scordolata a duecento e passa orari, però, è stata talmente violenta che sulla F138 è scattato il sensore che segnala una accelerazione gravitazionale superiore al limite consentito. Sopra un certo valore, è obbligatoria una visita medica.

La Forza di accelerazione gravitazionale nel momento del salto sul cordolo ha raggiunto i 25G. Nel momento del sorpasso sulla Toro Rosso, la testa di Alonso ha pesato venticinque volte più del normale.

Abbastanza da obbligare lo spagnolo a timbrare il cartellino in infermeria. Fernando, comunque, visto il buon quinto posto e la decisione sensata dei commissari, l’ha presa di buon umore: “La botta c’è stata, e anche forte. Ma per fortuna ho ancora tutti i denti al loro posto. Comunque la schiena fa un po’ male, è normale, ma non vi preoccupate; sto bene e ad Austin ci sarò ovviamente”.

23 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!