Hulkenberg in attesa della decisione Lotus per il 2014

4 novembre 2013 13:13 Scritto da: Giacomo Rauli

Nico Hulkenberg ha affermato di essere felice di aspettare la decisione della Lotus. Il tedesco spera di approdare a Enstone il prossimo anno e battere la concorrenza di Maldonado

nico-hulkenbergNelle ultime ore Nico Hulkenberg sembra essere sempre più vicino a firmare con il team Lotus per il prossimo anno, dopo le confortanti notizie riguardo l’accordo tra il team di Enstone e la Quantum Motorsport.

Il pilota tedesco aveva affermato solo poche settimane fa di voler attendere non oltre la fine di ottobre per conoscere il proprio futuro. Ottobre è passato da pochi giorni e Nico non ha ancora alcuna certezza per il 2014, ma qualcosa sembra essere cambiato. Incassate le dichiarazioni di Eric Boullier e della Quantum MotorsportLa nostra prima scelta è Nico Hulkenberg e nessun altro“, l’attuale pilota della Sauber ha dovuto fare i conti con la sponsorizzazione di Maldonado.

Il venezuelano può offrire una lauta sponsorizzazione al team che lo ingaggerà (Pastor è ormai fuori dalla Williams, che dovrebbe avere messo sotto contratto Massa, ma manca l’ufficialità), mentre Hulkenberg non può fare affidamento a imprese che sponsorizzino il suo talento. Proprio per questo, l’accordo tra Lotus e Quantum risulta fondamentale e, ora che sembra esser stato raggiunto, Nico può sperare che il suo futuro venga deciso a breve.

Ho intenzione di aspettare ancora un po’. Non ho mai tracciato un termine preciso, era solo il desiderio di vedere il mio futuro chiarito già a fine ottobre“, ha dichiarato Nico Hulkenberg ad Autosport. “Certo, non è una bella situazione avere il futuro in bilico. Mi è già capitato al termine della stagione 2010, quando mi trovai fuori dalla Williams e non fu certo piacevole. Oggi però non posso permettermi di abbattermi o di mollare. Devo continuare a guidare come sto facendo, perché penso che sia il miglior biglietto da visita possibile“.

Per concludere, alla domanda riguardante la situazione economica della Lotus, Hulkenberg ha risposto così: “Penso che, prima di tutto, lo stipendio di Kimi sia molto più alto del mio! Ma non sono preoccupato per quello che sta succedendo a lui“. Anche perché la Sauber non paga il tedesco da mesi, aggiungiamo noi.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!