Tost: “Kvyat potenziale campione del mondo”

5 novembre 2013 10:49 Scritto da: Antonino Rendina

Il team principal della Toro Rosso è pronto a lavorare con il giovane pilota russo: “Ha un talento enorme ed è in costante crescita. Faremo di lui un campione”.

danii-kvyatNon è ancora sbarcato nella massima serie, ma Daniil Kvyat fa già parlare di se.

Il neo campioncino di Gp3, russo di nascita e metà italiano di fatto (vive da dieci anni a Roma), è stato la scelta a sorpresa delle “sezioni unite” Red Bull-Toro Rosso per sostituire Daniel Ricciardo al volante della piccola di casa Mateschitz.

La decisione di ingaggiare un diciannovenne con zero esperienza ha fatto storcere il naso a qualcuno, ma in Toro Rosso (e ovviamente in Red Bull) sono certi delle potenzialità del driver russo:

“La scelta di ingaggiare Kvyat è stata presa di concerto con Mateschitz e Marko. E’ un ragazzo dalle enormi potenzialità, in alcune gare veniva invitato come wild card e faceva subito la pole, o vinceva. La sua crescita è continua, gli daremo una mezza stagione di tempo per adattarsi al complicato mondo della F1″. ha affermato il team principal della STR, Franz Tost.

Lo stesso Tost si è detto convinto che con Kvyat si potrà costruire qualcosa di molto importante:

“Noi non cerchiamo nuovi Vettel, ma piloti che possano vincere titoli mondiali. E’ chiaro che Vettel è un pilota speciale, come Schumacher. Non chiediamo a Kvyat di essere il nuovo Vettel, ma siamo certi che il ragazzo ha tutte le carte in regola per diventare, in futuro, un campione del mondo di F1″.

5 Commenti

  • con vettel hanno visto molto bene a quanto pare…

    ma di vettel ne nasce uno ogni tanto…

  • Cercate “Daniil Kvyat monza” su Youtube e guardate in modo particolare la seconda gara. Non male. Non male.

  • @ nick82
    Ma come dimenticare che proprio la Red Bull ha portato in F1 la crema della crema dell’automobilismo europeo? Sí proprio lui, Robert Doornbos… Non vado a indagare quanto facesse parte del vivaio Red Bull, sta di fatto che ha debuttato con loro nel 2006 per sostituire Klien, rispetto al quale non valeva niente… Ci mancherà Doornbos!! 😀

  • In questa foto sembra il clone di vettel. in red bull e in toro rosso credono di esser degli scopritori di talenti, ma in realtà non hai mai scoperto un bel niente, vettel è arrivato in f1 con la williams e ha poi debuttato con la bmw, loro l’han solo ingaggiato dopo averne visto le potenzialità, per il resto tutti i piloti che han fatto correre si son rivelati mezze cartucce, i vari speed, liuzzi, buemi, algersuari, vergne e ricciardo, se nessuno di questi è in pianta stabile impegnato in .f1 un motivo ci sarà. Per quel che riguarda ricciardo credo che il suo ingaggio sià più questione di marcheting che altro, fuori un australiano dentro un altro…. un pò come la ferrari che negli ultimi 13 anni andava avanti con i brasiliani per non perdere il mercato in sudamerica

  • Sono certi dei soldi che può portare…poi ovvio che possono farne un campione, se mateshitz paga i delegati fia per tenere gli occhi chiusi e continuare ad avere auto con deleghe e trucchetti autorizzati…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!