Mercedes, nuovo set-up per le ultime due gare mondiali

6 novembre 2013 12:57 Scritto da: Davide Reinato

Ross Brawn – Team Principal Mercedes – ha ammesso che il team potrebbe cambiare approccio nel setup della vettura per i GP di Austin e Interlagos.

mercedes-singapore-2013Ancora due gare per rimanere davanti alla Ferrari e conquistare il secondo posto nel Campionato Costruttori. In Mercedes c’è una grande motivazione e si sta prendendo in considerazione anche l’eventualità di ripensare il set-up della W04 per gli ultimi due appuntamenti del campionato.

Pur essendo costantemente nella parte alta della classifica, le due Frecce d’Argento hanno comunque mostrato di soffrire una mancanza di prestazioni quando si trovano dietro ad un’altra monoposto. Lo abbiamo visto con Hamilton sia in India che ad Abu Dhabi, dove ha fatto davvero fatica a lottare con rivali quali Sauber e Force India.

Ross Brawn – Team Principal Mercedes – è convinto che questo problema sia piuttosto importante ed è necessario trovare immediatamente una soluzione,  magari un compromesso tra carico aerodinamico e velocità di punta per affrontare al meglio sia qualifiche che gara. “Credo che uno dei punti deboli della nostra vettura, al momento, è che facciamo fatica ad inseguire e superare gli avversari”, ha ammesso Brawn al magazine Autosport. “Questo è quello che è successo a Lewis nelle ultime due gare ed è qualcosa che dobbiamo andare a modificare per Austin e Interlagos”.

Pare, dunque, che Mercedes considererà un cambio di approccio nel set-up della monoposto: “Potrebbe essere la soluzione. Dobbiamo modificare la nostra filosofia e mettere l’accento sulle capacità di far gara anche da dietro, piuttosto che puntare al solo tempo sul giro”.

6 Commenti

  • Forse proveranno a variare l’ angolo di rake, magari un’ inclinazione meno estrema.

  • E’ normale che se puntano a qualificarsi più avanti possibile utilizzano un carico aerodinamico bilanciato, mentre se puntano più sulla gara devono viaggiare più scarichi.
    Il compromesso è lì.

    • secondo quale logica gara = piu scarichi??non credo proprio……..

      • Alcuni in gara preferiscono sacrificare qualcosina nel giro secco per riuscire ad avere un po di velocità di punta in piùper effettuare i sorpassi nei rettilinei. A volte succede che l’ auto dietro gira più forte ma una volta raggiunto chi ha davanti non riesce a effettuare il sorpasso nel rettilineo.

  • Ross Brawn ha anche detto che stanno facendo parecchi esperimenti con il Set Up e mi chiedo a questo punto e sè fosse questa la causa delle recenti opache prestazioni di Lewis ?
    Lo stesso Lewis recentemente aveva dichiarato che il Team aveva messo sulla macchina modifiche precedentemente messe anche in quella di Nico Rosberg.
    Lewis si riferiva forse a questo tipo di esperimenti ?

    • non si può continuare a giustificare le opache prestazioni di hamilton, dando la colpa una volta alla macchina, una volta agli assetti. Diciamo che Hamilton, si dimostra veloce a tratti, e che è stato forse troppo osannato. Buon pilota, ma non un fenomeno.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!