Alonso conferma la sua presenza al GP degli Stati Uniti

11 novembre 2013 15:29 Scritto da: Redazione

Su Twitter, il pilota spagnolo conferma di essere in partenza per gli Stati Uniti. La sua partecipazione alla corsa, però, sarà possibile solamente dopo l’esame dei medici della FIA.

BARCELONA, SPAIN - MAY 22:  Fernando Alonso of Spain and Ferrari attends the drivers parade before the Spanish Formula One Grand Prix at the Circuit de Catalunya on May 22, 2011 in Barcelona, Spain.  (Photo by Vladimir Rys/Getty Images)Fernando Alonso ha appena confermato di essere pronto a partire in vista di Austin dove, questo fine settimana, si correrà il Gran Premio degli Stati Uniti. Il ferrarista aveva fatto sapere di avere continui mal di schiena e vertigini, tanto che a Maranello si erano già preparati a mettere in pista un altro pilota per permettere a Fernando  di avere tutto il tempo per recuperare.  Giusto ieri, su Istagram, aveva scritto: “E’ difficile passare tutto il giorno in casa, ma i dolori alla schiena e le vertigini non mi danno tregua”.

Ma, pochi minuti fa, ha salutato i tifosi affermando: “Sto facendo la valigia per Austin. Ancora un po’ di dolore, ma proverò a dare il 100% come sempre”. Con questi pochi caratteri, Fernando Alonso conferma dunque la sua presenza ad Austin.

Alonso si era fatto male alla schiena domenica scorsa, evitando un incidente con la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, con una brusca manovra che lo ha portato fuori pista, saltando su un cordolo a tutta velocità. Dopo il GP di Abu Dhabi, lo spagnolo era stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti. L’ultima visita medica di oggi ha dato esiti tutto sommato positivi e Alonso ha deciso di correre, aiutandosi con qualche antidolorifico.

La parola finale, però, spetta ai medici della Federazione che faranno un ulteriore check quando Fernando sarà in Texas. La decisione di partire è comunque un buon segnale che lascia ben sperare sulle condizioni di salute dello spagnolo.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!