“The Bernie”, il libro che apre le porte della Formula 1

12 novembre 2013 14:29 Scritto da: Redazione

1 Milione di dollari per essere come Bernie Ecclestone e avere accesso libero al paddock della Formula 1 per le 20 gare del Mondiale 2014. Anche questo è il “The Bernie”, un prestigioso volume che apre le porte del Circus.

Bernie-ecclestone-libroPuò un libro aprirvi le porte della Formula 1? Sì, se si tratta di “The Official Formula One Opus Bernie Edition”. 850 pagine, realizzate in ben sei anni di lavoro, che rappresentano una visione della Formula 1 mai avuta finora. Il volume vi prende per mano e vi porta alla scoperta del primo campionato del 1950 per poi rapire la vostra attenzione e portarvi a spasso nel tempo, fino ai giorni nostri.

Dai team ai circuiti, fino ai profili dei piloti, tutto accompagnato da ampie documentazioni fotografiche che rendono il volume una miniera d’oro per ogni appassionato. Il “The Bernie”, però, non è un libro qualsiasi. Pesa 35 chilogrammi ed è il più costoso volume realizzato sullo sport: costa 1 milione di dollari.

Perché questo costo spropositato? Ce lo spiega Karl Fowler, ex banchiere che ha fondato nel 2007 la Opus Media, editrice di questa prestigiosa confezione che contiene anche 4 pass “All Days” per seguire interamente dal paddock il Campionato del Mondo di Formula 1 2014.  “Questa è una grande occasione per calarsi nel mondo della Formula 1 come mai prima – ha dichiarato Fowler – perché si potrà assistere a qualunque gara in qualunque paese, andare nel paddock, godersi le Hospitality e conoscere i piloti. Inoltre, gli acquirenti conosceranno Bernie Ecclestone in persona e passeranno del tempo con lui. Insomma, questo libro è una delle più straordinarie esperienze sportive che si possano fare”.

Un sogno per tanti, ma che diventerà realtà solamente per pochi. Al momento, ci sono già 3 ordini. “Sono due i tipi di acquirenti: il primo è l’individuo facoltoso che vuole farsi un regalo e poter godere della F1 come e quando gli pare. Il secondo acquirente è di tipo corporate, banche o grandi fondi d’investimento. E, in effetti, sono i tipi di clienti che hanno già fatto l’ordine. Non c’è dubbio che per chi fa business, questa sia una grandissima opportunità: si possono portare un gran numero di clienti ai migliori eventi sportivi del mondo. Non c’è nulla di veramente paragonabile”.

9 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!