Pirelli Hard e Medium per il GP degli Stati Uniti 2013

12 novembre 2013 16:34 Scritto da: Davide Reinato

Pirelli porta gomme a mescola dura e media per il Gran Premio degli Stati Uniti ad Austin. Ecco le parole di Paul Hembery e il video 3D che introduce alla gara americana.

mercedes-austin-gp-stati-unitiIl Texas ospiterà il penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2013: si correrà ad Austin per il Gran Premio degli Stati Uniti dove Pirelli porterà gli pneumatici PZero Orange Hard e PZero White Medium, la stessa combinazione scesa in pista lo scorso anno.

Un circuito estremamamente interessante e molto tecnico che alterna settori veloci, brusci cambi di direzione e parti più guidate e lente, dove diventa fondamentale la trazione.

Questo il parere di Paul Hembery – Direttore di Pirelli Motorsport – sulla gara americana: “Gli pneumatici hard e medium rappresentano la combinazione migliore per i 5,513 chilometri del circuito americano: infatti, su questo tracciato, viene scaricata molta energia sugli pneumatici, è quindi essenziale poter contare sulle mescole più dure del range. Quando molta energia viene dispersa attraverso le gomme, infatti, si ha un accumulo di calore che ne aumenta usura e degrado”.

Il manager britannico ha inoltre puntualizzato: “Quest’anno le mescole sono in linea generale più morbide, quindi ci aspettiamo una gara a due soste a seconda anche di come evolverà il circuito. Pur essendo novembre, ci aspettiamo un clima abbastanza caldo: anche questo avrà degli effetti sul degrado. Lo scorso anno la Formula Uno ha ricevuto un benvenuto davvero fantastico dal pubblico americano che ha reso la gara indimenticabile, e non vediamo l’ora di tornare in un Paese così pieno di fan della F1”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!