Montezemolo su Alonso: “La sua stagione? Voto 8″

20 novembre 2013 12:25 Scritto da: Simone Papa

Il Presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, valuta positivamente la stagione di Fernando Alonso che chiude la stagione al secondo posto, nonostante la vettura non sia tra le migliori in pista. Un plauso arriva anche dal Team Principal, Stefano Domenicali.

alonso monaco garaLa Scuderia Ferrari ha vissuto un’annata che a questo punto possiamo definire “deludente” e la classifica del Campionato Costruttori 2013 lodimostra: dopo la gara di Austin, nella corsa al secondo posto in questa classifica la Mercedes AMG ha preso ulteriore margine sul team italiano, che ora si deve guardare le spalle dall’arrembante arrivo del team Lotus, guidato da un Grosjean in gran spolvero, ma privo di Raikkonen che ha deciso di operarsi alla schiena (in vista di un 2014 proprio alla Ferrari…).

Nella Classifica Piloti la situazione è abbastanza diversa, perché Fernando Alonso, proprio nel Gran Premio USA, ha matematicamente messo in cassaforte il secondo posto nel Mondiale 2013 dietro al dominatore Vettel: “Sono molto orgoglioso di questo risultato” dice l’asturiano della Ferrari, “evidentemente non abbiamo la seconda vettura del campionato, quindi per me è molto gratificante essere riuscito ad arrivare secondo”. E ne ha ben donde il buon Fernando, che nonostante qualche mugugno frutto della frustrazione (per cui è arrivata anche una “tiratina d’orecchi” da parte del Presidente) ha continuato il suo eccezionale lavoro nel portare la Ferrari oltre i propri limiti grazie a talento e determinazione fuori dal comune.

La CNN ha recentemente chiesto al presidente Luca Cordero di Montezemolo di valutare la stagione di Fernando Alonso: “Io gli do un 8 su 10, lo ritengo davvero un ottimo pilota ed ha fatto per noi un lavoro straordinario”. Ma l’erede designato da Enzo Ferrari per guidare la sua creatura si è concentrato anche su altri temi: “Cosa penso del nuovo regolamento 2014? Sono assolutamente felice di questa innovazione perché non sopportavo più di vedere una Formula 1 dominata al 90% dall’aerodinamica.

Se il presidente Montezemolo ha tolto ad Alonso quei due punti rispetto alla perfezione del 10 in pagella probabilmente per le lamentele che lui stesso ha dovuto stoppare, il team principal Stefano Domenicali esprime il suo giudizio e si intuisce che, se fosse stata fatta a lui la stessa domanda, avrebbe dato un voto più alto: “Dobbiamo molto a Fernando, grazie al suo smisurato talento ed alla sua feroce determinazione ci ha portato dove siamo. Devo ammettere che io ho sempre accettato le sue critiche sia perché costruttive e sia perché ho sempre capito la sua frustrazione: in ogni occasione ha dato il 110% in pista senza avere quasi mai la monoposto migliore. Ora sta a noi fornire a lui ed a Raikkonen una vettura vincente per il 2014.

30 Commenti

  • Alonso é semplicemente il miglior pilota senza ombra di dubbio e ci sono numerosi fattori ad evidenziarlo,come la scarsezza del mezzo a disposizione messo in parafone con red bull per non parlare della mercedes e della lotus che sono superiori da metâ stagione. E chi dice che all’inizio alonso aveva una macchina competitiva gli dico solo che era cmq di netto inferiore alla red bull di qualche dicimo che alonso stesso rimediava. Voto alonso 9 ferrari 5

  • Ma perché Montezemolo non comincia a dare qualche voto ai vari Domenicali, Tombazis, Fry…invece di giudicare l’unico soggetto che ha evitato l’affondamento della Ferrari in questo e negli altri precedenti campionati?
    Un otto ad Alonso…
    L’anno prossimo, nonostante il cambio radicale di regolamento, le cose non cambieranno: chi non è capace di vincere non vincerà.
    Già m’immagino la sceneggiatura del film:
    dichiarazioni arrembanti all’inizio del tipo…”lotteremo fino alla fine; il campionato si deciderà all’ultima gara; la dobbiamo puntare sull’affidabilità; dobbiamo migliorare in qualifica; venderemo cara la pelle; il secondo posto è importante; non arriveranno nuovi aggiornamenti perché stiamo pensando al prossimo campionato etc etc etc…”.
    Un film di quelli già visti; un classico, insomma.

  • amantedellavita

    spero tanto che Maranello possa tornare ai massimi livelli già dall’anno prossimo… abituati all’era Schumacher, non si può sopportare una Rossa che arranca!
    Forza Ferrari, sempre la prima nel mio cuore!

  • Rosso69@
    Aggiungo ke le ferrari dl 96-97-98 nn hanno mai avuto superiorita’ di fronte alle auto di newey..basta vedere le sole 3 vittorie ottenute da schumi nel 96,una delle quali sotto il diluvio in spagna dove michael ha dato lezioni di guida,nel 97 williams imbattibili,schumi tiene a galla la speranza grazie alla sua costanza,98 partiamo con l’handicap goodyear contro le piu performanti bridgestone accompagnate dal ritorno di due fulmini di mclaren dv la gara inaugurale fanno doppietta DOPPIANDO TUTTI!quindi al massimo e dopo che la ferrari recuperava qualcosina

    • La ferrari di Schumi era formata da grandi tecnici si faceva una sviluppo pazzesco le auto di Newey dominavano i primi 2-3 gp poi venivano raggiunte e spesso superate, nelle ultime stagioni lo sviluppo arrivati a luglio si arresta misteriosamente segno che o finiscono i soldi o non sono capaci di sviluppare i loro progetti, e poi sinceramente villeneuve hill e colthard non erano certo ai livelli di vettel e hamilton, e oltretutto nelle prime 4 stagioni in ferrari non mi risulta che si sia vinto il titolo piloti con schumacher che comunque resta con Senna il più grande degli ultimi 40 anni

      • Ah allora ok d’accordo con tutto.anche sulla qualita’ degli sfidanti di schumi..a parte hakkinen ke io stimo tantissimo

  • Schumacher è stato grandioso nei primi anni in ferrari più che nelle stagioni in cui dominava i campionati, ma quelle del 97-98-99 erano grandi macchine che partivano con un certo gap nei primi 2-3 gp ma poi si lottava a livello delle macchine di newey, nel 2005 questo non è successo e schumacher ha fatto la comparsa, quindi non paragoniamo quelle ferrari a le rosse delle ultime 3 stagioni che si sono rivelate davvero deludenti sopratutto dopo la pausa d’agosto, si puo essere campioni anche non vincendo gare e titoli anche se qualcuno fatica a pensarlo

    • Guarda..ho proprio visto ieri il dvd “gli anni 90 ed il dominio della ferrari”..ti consiglio di vederlo..schumi cn una benetton ha fatto cose da paura..poi le ferrari 96-97-98 erano assai inferiori alla concorrenza..ci sono due differenze..schumi era vicecampione perche’ appena dopo le williams e dopo le mclaren,la piu forte era la ferrari..alonso e’ stato vicecampione perche’,la 2010 era una buona macchina ed han perso da polli,quella del 2012 era la 2-3 forza ed alonso ha svolto bene il suo lavoro(c’e’ da dirlo),ma quest’anno le prime gare aveva una gran macchina,a meta’ era la seconda forza,e nell’ultima parte seppur e stata sopravanzata da una lotus e a volte dalla mercedes,e’ stato fortunato a tenere la seconda posizione,causa guai raikkonen,vari outsider ke rubano punti a vicenda..fino a oggi schumi e’ stato il miglior pilota ferrari ed il piu’ completo ed ha avuto molte piu palle di alonso..poi questo e’ il mio pensiero

  • 3 volte vicecampione in 4 stagioni con questa ferrari che dal 2010 a oggi è peggiorato in misura esponenziale altro che 8 io darei un 9 pieno considerando la crisi nervosa emersa quest’anno a causa del suo carattere a volte insopportabile ma da uomo con le palle enormi, che non si arrende neppure di fronte all’evidenza di una ferrari in piena fase involutiva almeno per quello che riguarda il progetto realizzato dai geni tombazis-fry 2 vere pippe dell’aerodinamica

  • F1 - Ferrari

    Abbiamo potuto osservare una vettura molto modesta in quasi la metà dei GP di questa stagione: Montecarlo, Silverstone, Nurburgring, Hungaroring, Singapore, Corea, Giappone, Abu Dhabi e Stati Uniti.
    Tralasciamo l’India, nel quale il contatto fortuito Webber-Alonso ha pregiudicato il risultato dello spagnolo.
    In alcuni di questi si è comunque un raggiunto un buon risultato in virtù di un’efficiente strategia e della bravura dello spagnolo.

    Vedremo come andrà in Brasile….ma le premesse sono tutt’altro che buone.

    Detto questo, abbasserei di mezzo punto la valutazione espressa da Montezemolo.
    Qualche errore “decisivo” ai fini del risultato c’è stato (il contatto con Vettel in Malesia e Montecarlo) ma – a conti fatti – con questa vettura il mondiale era pura utopia.

    • In linea di principio sono d’accordo: vincere un mondiale con questa vettura è pura utopia, anche se Vettel per me è stato eccezionale al netto della superiorità del mezzo.

      • F1 - Ferrari

        Vettel è un gran pilota. Penso che nessuno lo discuta.
        La questione è che quando si dispone di un mezzo praticamente impeccabile, il pilota non è quasi mai costretto a spingere davvero al limite e – di conseguenza – si riduce al minimo il margine degli errori.

        Ad ogni modo mi aspetto (e mi auguro) un 2014 diverso, soprattutto dal punto di vista dello sviluppo della vettura…..davvero negativo in questa annata.
        Forse non vado molto lontano se affermo che la F138 è la monoposto meno “cresciuta” da inizio stagione….rispetto agli altri Top Team.
        I vari pacchetti EVO sono stati tutti (o quasi) ridimensionati. Il che deve (dovrebbe) far riflettere chi – dall’alto – ci “governa”.

  • Che voto darebbe montezemolo a domenicali e i suoi ingegneri?

  • E vabbé ma allora me le offre sul piatto d’argento…“evidentemente non abbiamo la seconda vettura del campionato, quindi per me è molto gratificante essere riuscito ad arrivare secondo”. E figuriamoci…fino a metà stagione guidava una Catheram, e per le statistiche si devono guardare solo le ultime 4 gare…poi contano solo le prestazioni, l’affidabilità – vedi Mercedes – è un optional del tutto irrilevante nelle corse.
    P.S grazie alla redazione per aver postato la foto di Montecarlo 2013, dove Alonso fu protagonista di una delle peggiori gare di un ferrarista di sempre, in stile Johansson 1985, Capelli 1992 e Badoer 2009…

    • Ma con la stessa macchina a monaco chi ha vinto massa?
      A me sembra che in quella gara si sia evidenziato maggiormente il più grande limite di questa ferrari che è l’assoluta mancanza di trazione e carico aerodinamico nelle curve medio lente, riguardati i camera car

      • Trazione o no manco un pivello riusciva nell’impresa di farsi infilare da Perez, Sutil e Button (se non sbaglio) in tre distinti sorpassi a Montecarlo sull’asciutto e senza particolari noie meccaniche o di altra natura.
        Ecco cosa scrisse Turrini il giorno dopo (fonte Panorama.it) ‘Certamente, se hai la macchina che non funziona a dovere, è difficile fare miracoli. Ma questo vale per tutti i piloti. Per me, Alonso ha fatto una gara penosa. E’ stato il pilota più sorpassato della domenica. E proprio a Montecarlo, dove si dice da sempre, e con ragione, che i sorpassi sono merce rara, anzi, rarissima. Dico di più. Se Perez e Hamilton non si fossero toccati, Alonso sarebbe finito nono. D’accordo, diciamo pure che lo spagnolo si sarà demotivato vedendo che la sua macchina non era all’altezza delle migliori. Va bene, ci sta. Ma questo non giustifica la sua prestazione. A mio parere, ha fatto probabilmente la gara più brutta da quando è in Ferrari. E’ stato infilzato come un tordo. E dalla Force India e dalla McLaren, non da una delle grandi. Insomma, doveva e poteva fare meglio. Grande delusione. Per lui, per Massa, per la Ferrari.’

      • Non capisco perché i limiti sono sempre della macchina, mai del pilota anche quando sono così evidenti…

      • Se ti è rimasta tanto impressa nella memoria monaco come gara negativa di alonso evidentemente è merito dello spagnolo che non ne sbaglia tante di corse a differenza dei suoi colleghi non redbullizzati, tengo a precisare che non sono un tifoso di alonso ma di schumacher ma devo ammettere che con questa ferrari il tedesco non avrebbe fatto meglio anzi sarebbe già volato in mercedes

      • No dai questa non si può proprio leggere, va bene tutto ma far passare Alonso per uomo squadra e Schumacher mercenario è una bestemmia che grida vendetta!

      • Poi che non avrebbe fatto meglio è un’altra teoria azzardata – ancorché non confrontabile con la realtà – perché quel che ha fatto Schumacher nel 97 (e in parte nel 98) con una vettura nettamente inferiore alla concorrenza è da leggenda del motorsport, come ho già detto troppe volte.
        Altroché F2010…

      • La ferrari del 2007 era nettamente superiore a quella del 2012 non parliamo di quelle 2008 e 2009 queste macchine le progettavano byrne brawn e compagnia bella se tu metti questa gente a livello di tombazis e fry mi cadono braccia e testicoli

      • volevo dire 97 non 2007, minchia come passa il tempo

  • Azz….adesso tutti bravi a vendere la pelle dell’orso prima di averlo ammazzato. Sono convinto che l’anno prossimo, di questi tempi ,saremo qua a sentire gli stessi proclami di Montezuma & Don Menicali.

  • Se la macchina non và, è colpa della galleria del vento e dei vari CFD/sistemi di simulazione e progettazione (molto semplicistico, eh!), se questi sistemi non vanno è colpa degli ingegneri che, o non sanno sviluppare metodi efficaci, o non sanno usare quelli esistenti.

    Se gli ingegneri non vanno è colpa del team principal, che sceglie i componenti della sua squadra. Dobbiamo arrivare fino al Presidente? Mah, non so…

    Di fatto non basta Rory, Allison e qualsivoglia popò d ingegnere se non è tutto amalgamato, tutto funzionante, tutto “in simbiosi”…

  • il Don recita sempre la stessa omelia…il risultato però è sempre lo stesso, speriamo che il 2014 sia la volta buona.
    Obiettivamente non posso dare le colpe a lui che ingegnere non è….

    • Un contratto favorevole per la Ferrari ,Alonso ,kimi ,Allison,ha convinto Rory a partecipare al progetto 2014, è mettiamoci pure Fry .Per domenicali non si può dire che il suo lavoro non lo sa fare.

    • MotoreAsincronoTrifase

      e’ il team principal che sceglie piloti e ingegneri. Se questi non sono all’altezza allora ha quantomeno scelto male.

      • È proprio questo il punto fino a quando arrivano a Maranello sono tutti superdotati poi dopo che avviene il fallimento la colpa è sempre di uno.(Domenicali)

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!