E’ sempre e solo Vettel: pole a Interlagos! Webber 4°

23 novembre 2013 19:09 Scritto da: Giacomo Rauli

Sebastian Vettel ha colto la pole anche sul tracciato di Interlagos, ultima gara della stagione 2013. Mark Webber partirà quarto, al fianco di Fernando Alonso, ma staccato di oltre un secondo dalla RB9 numero uno

vettel-gb-2013-silverstoneVettel mette in fila tutti per la quarantacinquesima volta nella sua carriera e coglie l’ennesima pole della sua stagione. Mark Webber partirà invece al fianco di Fernando Alonso, in quarta posizione.

Nonostante la grande quantità d’acqua scesa nel corso delle qualifiche – che ha ritardato lo svolgimento della Q3 – Vettel ha mantenuto la concentrazione e ha staccato il miglior tempo sia con gomme da bagnato, sia con quelle intermedie che hanno poi fruttato il primo posto in griglia al driver di Heppenheim. Webber invece partirà in seconda fila, ma è rimasto staccato dal compagno di team di oltre un secondo. Davvero una prestazione fantastica, quella del tedesco con la vettura numero uno.

Ecco il racconto delle qualifiche della Red Bull sul tracciato brasiliano di Interlagos:

Al solito nessun problema in Q1 per le Red Bull, nonostante la pioggia abbia creato più di un grattacapo ai piloti in pista. Per Vettel e Webber è bastato un solo tentativo con gomme intermedie (a banda verde).

1’26″420 per Vettel nel terzo tentativo della sua Q2. Il tedesco ha colto il secondo miglior tempo della mini-sessione di qualifiche con gomme intermedie usate, dietro la E21 di Romain Grosjean. Webber ha seguito l’esempio del quattro volte iridato, cogliendo la qualificazione in Q3 con pneumatici usati. Entrambi dunque hanno auto accesso alla Q3 e alla possibilità di giocarsi l’ennesima pole firmata Red Bull.

La Q3 è iniziata con poco più di trenta minuti di ritardo a causa dell’intensficarsi della pioggia caduta sul tracciato paulista. Webber e Vettel subito in pista per non rischiare di rimanere indietro nello schieramento. Entrambi i piloti hanno scelto le Pirelli Full Wet (banda azzurra visibile sulla spalla degli pneumatici). Nel primo tentativo delle RB9: Webber ha fatto segnare un tempo di 1’29″215, mentre Vettel 1’28″830. Dopo il primo tentativo, Vettel e Webber sono subito rientrati per montare le intermedie, causa un miglioramento del circuito. Nel secondo tentativo 1’26″479 per Vettel, che con un tempo strepitoso ha colto la quarantacinquesima pole della carriera, mentre Webber è staccato di oltre un secondo e partirà quarto. Il secondo in griglia, Nico Rosberg, è stato staccato di ben sette decimi dal tempo di Vettel.

Horner raggiante dopo l’ennesima pole della stagione:Seb è forte in tutte le condizioni. E’ un ragazzo competitivo e lui trova sempre stimoli per fare meglio. Guida davvero molto bene e anche oggi sul bagnato è stato straordinario. Di piloti così ne ho visti davvero pochi nel corso della mia vita“.

Vettel felicissimo per la quarantacinquesima pole della carriera, la seconda sul tracciato paulista di Interlagos: “Grande sorpresa questa pole! Abbiamo aspettato molto per disputare la Q3 e mi dispiace per le persone che hanno dovuto aspettare così tanto. Siamo usciti con le gomme Full Wet ma siamo subito rientrati per montare le intermedie. Sono molto felice dei miei giri in Q3, bello riuscire a portare la vettura dove volevamo, anche se non è stato facile. Abbiamo fatto un ottimo lavoro“.

Webber deluso dal quarto posto in griglia: “Sempre molto difficile indovinare il momento giusto per rientrare in pista quando piove. Alla fine il momento era propizio, ma non quello perfetto e non sono riuscito a fare meglio del quarto posto“.

 

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!