2 Pit-Stop obbligatori nel 2014? Proposta discutibile

30 novembre 2013 16:03 Scritto da: Redazione

2 Soste ai box obbligatorie per dare meno spazio alle strategie di gara. Questa l’ultima – discutibile – proposta sul tavolo dello Strategy Group.

Pit-stop-mclarenI piloti di Formula 1 saranno costretti a fare due pit-stop obbligatori ad ogni gara, nel 2014, qualora dovesse essere approvata la proposta che è già sul tavolo dello Strategy Group.

Imporre due soste avrebbe un impatto drammatico sulle strategie di gara e sullo spettacolo, chiudendo di fatto ogni possibilità a chi parte dietro di poter provare qualcosa di diverso e tentare una rimonta dal fondo. Sì, perché non solo si vogliono imporre le due soste obbligatorie, ma la proposta prevede anche che i piloti non usino la mescola ‘prime’ per oltre il 50% della distanza di gara, così come non sarà consentito usare quella ‘option’ per oltre il 30% della corsa.

L’idea è quella di dare meno importanza alle strategia di gara e incentivare meno le squadre a lavorare sugli pneumatici per preservarli più a lungo possibile.

Pare che, ancora una volta, si potrebbe pasticciare con i regolamenti, andando a complicare le cose anziché semplificare. Il Direttore Motorsport di Pirelli, Paul Hembery, ha ribadito che servono regole chiare sugli pneumatici: “Vogliamo qualcosa di ben definito, perché le critiche che abbiamo avuto quest’anno sono frutto del fatto che la gente ha dimenticato che noi abbiamo solo fatto ciò che ci hanno chiesto le squadre. I team devono dirci esattamente cosa vogliono”.

14 Commenti

  • Nel 2015 invece arriveranno i binari.

  • Mamma mia,povera F1..sta rispecchiando sempre di piu’ la realta’,una realta’ dove nn e’ possibile fare piu’ di testa tua,dove tutto quello che fai e’ controllato..che schifo,dopo questa mi sto veramente accorgendo che questa f1 fa schifo,nn c’e’ spazio per mostrare talento..vecchi bavosi di m..da

  • Il prossimo passo sarà il grattino per la sosta ed infine gli ausiliari del traffico!!! Ca**ate a parte, io penso che la soluzione migliore sia portare 3 mescole a gp (morbide, medie e dure) più le specifiche da bagnato, le squadre il venerdi le provano tutte e il sabato mattina scelgono quale mescola usare per qualifiche e gara, e impostano la lora strategia, se uno vuol farsi tutta la gara con le dure se la fa con le dure senza soste, se invece uno sceglie le morbide si fa le soste che desidera e pace per tutti.

  • Leoferrarista

    Questo è il colmo.Allora decidiamo subito chi vince e i sorpassi no?

  • A me l’idea non dispiace.
    Sinceramente non mi piace, e l’ho esternato più volte, una Formula 1 dove risulta così determinante la capacità del pilota di gestire le gomme. Così come non mi piace che i piloti debbano stare attenti ai consumi degli pneumatici e non possano “martellare” per tutto il Gran Premio.
    Io vorrei una F1 dove contano solo la bravura delle scuderie nel costruire una monoposto veloce, non una monoposto “gentile con le gomme”, e la bravura del pilota nel portarla al limite durante tutta la gara e in ogni condizione.

  • Ragazzi ma che dite,è l’idea più idiota e stupida di tutti i tempi da quando è nata la formula uno!
    Gran Premio d’Australia 2013 gara che inaugura la stagione,pronti via e chi va a vincere?Kimi con una sola sosta!!
    Se togliamo anche la libertà di scegliere strategie e soste a chi ha la bravura,la potenzialità e la capacita di gestire le gomme meglio degli altri,allora che competizione è? Cosa rimane della sfida tecnica se decidono gli altri per te a tavolino quando devi fermarti e cosa montare?Perche è questo quello che sarebbe il risultato di una scelta del genere:OMOLOGARE LE PRESTAZIONI.
    Pensate alla Lotus e a quanto di buono e bello ha fatto e ci ha fatto vedere grazie a questa sua capacità di essere gentile con le gomme,pensate alla Mercedes che invece da macchina mangiagomme finirebbe per usufruire del fatto di saper quando gli altri si fermeranno e cosa monteranno.Lo spettacolo?quale spettacolo puoi avere se già sai quando si fermeranno e cosa monteranno,la sfida è anche al muretto e nelle strategie che,in base alle singole capacità,vengono determinate!!
    Non voglio più vedere commenti positivi a sta cagata pazzesca,capito?

  • Omologare anche le soste ai box? Bella trovata, complimenti. Povera F1…..

  • sinceramente la cosa non è male..nel senso date alle squadre delle soft che durano 50 giri e delle hard che durano 80..però obbligate tutti a fare piu soste e date un limite di giri per ogni tipo gomma..cosi se ad esempio 20 sono i giri massimi con le soft che pero durerebbero 50 allora il pilota le spreme per tutti e 20 giri..il problema nasce se ad esempio un pilota sbatte rompe e deve cambiare gomma..cosa succede se finisce i set?

    • Ryu,la regola proposta sarebbe:i primi 50 giri e non oltre con le Prime(le più dure)i restanti 20 giri con le Option (quelle più morbide)e il resto dei giri a scelta,ovviamente tutti con le Option.
      Ti direbbero entro quando cambiare e cosa montare,ma siamo matti?

      • ok avevo capito male

      • Ma che ho scritto ,scusate ho sbagliato.
        Il primo 50% della gara e non oltre,con gomme Prime,
        poi il 20%e non oltre,con le Option,poi la restante percentuale rimanente, a libera scelta.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!