Schumacher: “Contento se fosse Vettel a battere ogni record”

30 novembre 2013 15:16 Scritto da: Marco Di Marco

Michael Schumacher parla della stagione 2013 della Mercedes, del gran lavoro di Sebastian Vettel e della stagione 2014 di F1.

001_smallSarei contento se fosse proprio Sebastian Vettel a battere i miei record in Formula 1“. Si è espresso così Michael Schumacher in una recente intervista rilasciata sul canale YouTube Mercedes.

Il 7 volte campione del mondo ha infatti analizzato l’incredibile stagione 2013 del suo connazionale, esaltandone il dominio netto su i rivali.

Ha svolto un lavoro eccellente. Guardate al suo compagno di team, il vero punto di riferimento da prendere in considerazione. Sebastian ha vinto 13 gare mentre Mark nessuna. Questo è abbastanza scioccante e sono felice di non essere io il suo compagno di team!”.

Vettel quest’anno ha eguagliato il record di Schumacher di vittorie in una sola stagione, ed anche su questa impresa del connazionale Schumacher ha voluto dire la sua. “E’ certamente e senza dubbio un vero campione. Se esiste qualcuno in grado di battere i miei record in Formula 1, sarei felice che fosse proprio Sebastian piuttosto che chiunque altro”.

Un passaggio di consegne ufficializzato. Schumacher non ha mai nascosto di avere un occhio di riguardo per il 4 volte campione del mondo, e lo stesso Vettel ha sempre affermato di avere come idolo il connazionale di Kerpen.

Michael ha anche analizzato la stagione 2013 del suo ex team Mercedes ed in particolare la conquista del secondo posto costruttori affermando “E’ un risultato prestigioso, specie considerando come avevamo concluso la stagione precedente. Nessuno si sarebbe mai immaginato che saremmo stati in grado di combattere, fino ad un certo punto della stagione, per la conquista del titolo”.

Sullo sviluppo della vettura nel corso dell’anno Schumacher ha affermato: “Il team ha fatto un ottimo lavoro, con un’ottimo inizio di stagione, ed uno sviluppo molto spinto sulla monoposto finchè non è stato posto un punto e si è pensato a focalizzare tutte le attenzioni sulla stagione 2014 visto che per la conquista del titolo iridato non c’era più nulla da fare”.

Infine, l’ambasciatore Mercedes, ha dedicato un pensiero a Ross Brawn, ormai ex membro del team di Stoccarda:Nel passato c’è stato un enorme lavoro di adeguamento del team. Ross ha scelto il giusto numero di collaboratori e li ha collocati nelle posizioni ideali, ed adesso abbiamo un’ottima base per poter competere per il titolo 2014. Questo è ciò che penso possa accadere l’anno prossimo, ma adesso voglio fare le mie congratulazioni al team per aver conquistato il secondo posto nella classifica costruttori”.

25 Commenti

  • mai letto tanti commenti insensati.

    • Finalmente un commento onesto..riguardo a interlagos 2012,secondo voi cosa doveva fare con un ragazzo che ha visto crescere e che svariate volte correva nel suo kartodromo???provate a pensare prima di sparare a zero si uno che ha riportato in alto la nostra nazione nell’automobilismo..c’e’ gente che fa tifo da stadio,sciaquarsi la bocca prima di parlare

      • Myriam F2013

        Io non sparo a zero su Schumi e nella circostanza non ho fatto tifo da stadio, ho solo constatato con un po’ di amarezza che lo Schumi ferrarista non esiste più da tanto tempo.

      • esagerata…

  • Myriam F2013

    Sembra passata un’era geologica da quando Schumi nel fastoso 2004, vinse il suo quinto titolo consecutivo in Ferrari…. quando si ritirò per la prima volta nel 2006, immaginavo che sarebbe rimasto per sempre un uomo con il cuore e l’anima ferrarista, ma mi sbagliavo di grosso. E’ ambasciatore Mercedes, ed è un teutonico tutto d’un pezzo. Devo ammettere che quando lo scorso anno in Brasile Schummy ha agevolato il sorpasso di Vettel, la cosa mi ha infastidito non poco…!

    • Quando le storie d’amore finiscono in genere le ‘colpe’ sono di entrambe le parti.
      Sulla questione del sorpasso di Vettel a Schumacher mi chiedo cosa avrebbe dovuto fare un pilota giunto alla sua ultima gara della carriera, a 15 giri dalla fine con un ritmo gara di almeno 2 secondi al giro più lento di colui che lo segue, fra l’altro con in gioco da un lato un insulso settimo posto, dall’altro un Mondiale…
      Comunque riguardati la partenza di Austin 2012 così vedrai che il riguardo verso i contendenti è stato il medesimo.

  • Un bel po’ di nazionalismo c’è sicuro, ma in queste dichiarazioni c’è anche orgoglio egocentrico: “se qualcuno deve superare i miei record, meglio che sia un mio protetto piuttosto che qualcuno che non ha a che fare con me”.
    Un po’ lo stesso meccanismo che spinge le madri di belle ragazze a fargli fare concorsi di bellezza: “io non posso più farlo di persona, lo faccio attravarso di te”.

    • Ma ci macherebbe altro che un campionissimo non desideri che i suoi record, se proprio debbano essere battuti, lo siano da un connazionale allevato nel suo ‘regno': non è orgoglio e tanto meno egocentrismo, è semplice spirito di appartenenza con accenni di un benevolo paternalismo.
      Sentimenti positivi per una nazione che mancano in Italia per evidenti motivi storici(dalla lottizzazione del territorio rinascimentale all’unità nazionale ‘di forza’ del risorgimento), ma qui siamo fuori tema.

  • dopo questa schumacher mi è calato tantissimo ed una cosa è certa: non tiferò MAI vettel neanche se dovesse venire in ferrari, cambierò scuderia o tiferò x il compagno di squadra
    cmq se nel 2015 alonnso dovesse andare in mclaren e vettel in ferrari, tiferò x alonso, non cè dubbio

    • Però che ferrarista tutto d’un pezzo!
      Addirittura abbandoneresti la Ferrari per seguire Alonso, dico Alonso, il pilota meno fedele alla scuderia della sua lunghissima storia.
      Parlo per me ma di simili tifosi la Ferrari non ne ha bisogno non dal 2015, ma ora!

      • che ci devo fare, mi dispiacerebbe lasciare la ferrari ma sono contro vettel e la red bull in generale, non ho mai odiato un pilota e una squadra così tanto

      • Si ma Zello il pilota non sarà un mostro di simpatia ma le malefatte – se ci sono state – al limite le ha commesse la scuderia con il beneplacito della federazione e delle altre squadre. Vettel cosa doveva fare? Denunciare? Impossibile…

      • poteva evitare di comportarsi come nell’ultima stagione, come il sorpasso ai danni di webber in malesia, oppure fare il bambino capriccioso che vuole fare il gpv quando è scarico di benzina (agli ultimi giri), oppure vincere di continuo con una macchina irregolare (e ditemi pure di no) e mostrare quel ditino
        se vinci così quel ditino te lo devi mettere al ****
        comunque queste sono solo le ultime, avrei un’elenco di 800 azioni da bambino di vettel
        è un immaturo e mi sta sul cavolo come non mai
        la red bullanche, ma è un’altro discorso

      • zello72 io odio alonso come tu odi Vettel, d’altronde nel 2006 nessuno ha mai avuto coraggio di dire che la ferrari riceveva aiuti dalla fia. Lui l’ha fatto. E per me resterà il più ast**nzo dei piloti in circolazione! e lo dico da ferrarista che non vede l’ora che quel nano se ne vada da maranello

      • zello spero proprio che il tuo alo..zo non vinca mai niente con la ferrari, una scuderia così importante (LA più importante) deve essere trattata con rispetto. Cosa che il tuo idolo non ne ha.

      • grazie karletto per il tuo supporto…

  • Schumacher mi hai deluso, ma davvero tanto mi meraviglio di te!!

  • A me sembra chiaro ed evidente: deutschland über alles…Il credo di essere una razza superiore non ritengo che verrà mai meno ai tedeschi. Per questo non mi sono mai stati troppo simpatici…

  • E complimenti ai 1000km di test per aver conquistato il secondo posto nella classifica costruttori, voleva dire.

  • Sei stato un grandissimo, ora però evita di fare paragoni strani, tipo lui e Webber (cavia rb per varie soluzioni), e poi, tu hai lottato contro macchine spesso superiori, tipo Williams e Mclaren degli anni 90, hai vinto e perso, ma te la sei sempre giocata, quando hai avuto la macchina migliore hai fatto quello che volevi, con compagni, va detto, tipo comparsa.
    Non hanno cambiato le regole in corsa, eppure si poteva provare liberamente e senza l’appoggio della “maFIA”.
    Questo tipetto ha solo la macchina migliore e lotta da solo.
    Quindi calma e gesso!

  • CavallinoRampante

    Se dovesse vincere anche da qualche altra parte li avrà battuti Vettel. In caso contrario saranno ricordate come le vittorie della FiaBull

    • RedFerrari96

      Posso sapere perché la chiamai FiaBull? Mi puoi elencare tutti i tuoi motivi. Io credo di sapere perché voi l’ha chiamate così, però lo voglio saperlo da un diretto interessato.

      • ti rispondo io: la fia ha sempre fatto favori alla red bull in questi ultimi quattro anni
        basta pensare a tutte le volte che hanno pizzicato a fare modifiche in parco chiuso e mai nessuna squalifica, quando hanno assegnato il mondiale a vettel sebbene all’ultima gara avesse sorpassato in regime di bandiere gialle o a quando li hanno accontentati nel 2013 per tornare alle gomme 2012
        etc etc…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!