BlogF1.it Awards, vota i protagonisti della stagione 2013

2 dicembre 2013 15:54 Scritto da: Redazione

Il campionato 2013 è ormai andato in archivio, ma da qui a Natale, la community di BlogF1.it è chiamata a votare le personalità di spicco che hanno movimentato le nostre domeniche per l’intero anno e che riceveranno il primo “BlogF1.it Award”.

Tre le categorie in cui siete chiamati a decidere. Pilota dell’anno, Miglior Rookie e miglior Team. I trofei – in lavorazione e che presto vi mostreremo – saranno consegnati ai diretti interessati, unitamente ai messaggi che avrete modo di lasciare nella sezione dedicata ai commenti di questa pagina.

miglior-pilota-2013

Ci hanno fatto sognare, ridere, piangere, urlare ed emozionarci ad ogni curva e sorpasso. Nonostante la seconda metà di stagione sia stata monopolizzata da Sebastian Vettel – con le sue nove vittorie consecutive – nelle retrovie abbiamo spesso assistito a duelli entusiasmanti, ruota a ruota finiti male e grandi piloti annaspare dietro a vetture poco competitive. Ora è il momento di guardare indietro, fare le proprie valutazioni e dire chi è stato, secondo voi, il migliore in pista. Puoi scegliere fino a 3 nomi per questa votazione.

[poll id=”9″]

miglior-team-2013

Non guardate la classifica prima di votare. Perché indipendentemente dal risultato finale, ogni squadra ha avuto alti e bassi durante la stagione. C’è chi ha sviluppato meglio la vettura, chi non ha saputo adattarsi al cambiamneto delle regole a metà anno e chi, nonostante il budget ridotto, ha potuto mostrare il proprio valore con alcune buone prestazioni. Puoi scegliere 2 squadre per questa votazione.

[poll id=”11″]

miglior-ROOKIE2013

Sui 22 cavalieri in pista, ben 5 erano alla prima esperienza in Formula 1. Ognuno di loro ha avuto qualcosa da dimostrare nel corso dell’anno: forse non tutti resteranno nel Circus il prossimo anno, ma qualcuno ha lasciato il segno nel cuore degli appassionati. Puoi scegliere un solo pilota per questa votazione

[poll id=”10″]

26 Commenti

  • ..ok che Vettel guida la macchina migliore. ..ma 4 campionati di fila non si vincono x fortuna o solo x demeriti altrui..però anch’io aspetto di vedere la sua guida quando non sarà tutto così facile come adesso. .

  • Perchè scegliere 3 nomi per il miglior pilota…io ho cliccato solo su una casellina, sull’unica che poteva essere…e cioè quella di Vettel.

    Alonso è un leone, e la differenza di mondiali tra i due non da merito al valore dello spagnolo, ma quei pochissimi errori che ho visto fare a Fernando in questa stagione, Vettel non li ha fatti. Ha stradominato (va bene si l amacchina superiore, ma Webber che ha fatto?), ha divertito (non tanto in pista quanto fuori, per i festeggiamenti)…ha dimostrato una maturità, una concentrazione e una determinazione quasi paranormali.

    Le scuderie migliori…si la Red Bull ma anche la Ferrari. Forse sono di parte, e chiedo venia…ma per me la Ferrari è stata la vincitrice del Mondiale “legale”, quello dei primissimi gran premi prima del cambio gomme per intenderci.

    Rookie…direi che Bianchi si sia meritato il mio voto. Buona votazione a tutti

    • Condivisibile quanto hai scritto,
      peccato che non hai menzionato il fatto che essere coscienti di guidare la migliore macchina ti da quella fiducia che gli altri, soprattutto quelli costretti SEMPRE ad arrancare, si sognano.

      Alonso quest’anno ha fatto un solo errore, seppure sarebbe da verificare come ha usato il freno il pilota a caso … che lo stava precedendo,
      ma questo non preclude che se la Ferrari avesse continuato il trend positivo di inizio anno, forse, avremmo assistito anche a qualche errore di Vettel.

      Io direi che è fin troppo facile guidare sempre e comunque una macchina che difinirla di altra categoria è poco.
      I nodi vengono al pettine solo quando sei costretto ad arrancare e non quando viaggi in tranquillità con una macchina che per fare il tempone non è costretta nemmeno a salire sui cordoli.

      • straquoto ff-f1, purtroppo molti tifosi ora iniziano a vedere vettel come un campione quando in realtà non lo è (o meglio, lo deve ancora dimostrare)
        ci tengo a ricordare le qualifiche in brasile, perez ha toccato il cordolo (bagnato) all’uscita della quarta curva ed è andato a sbattere
        vettel ha fatto la stessa manovra del messicano (anzi, ha preso il cordolo più pesantemente) ma non è andato a sbattere, la macchina non si è scomposta per niente
        ora ripensiamo un secondo al fatto che vettel (pilota) non ha fatto errori

      • Daccordo al 99% con quanto hai scritto, credo però che Vettel abbia comunque raggiunto una maturità tale per cui non lo si può considerare inferiore ad Alonso, anche se è ovvio che, come dici anche tu, è molto più facile evitare errori quando guidi con la consapevolezza di avere un bel gap dagli avversari come vettura….

        Io evito di votare perchè credo che i 2 meriterebbeo una pari….

  • tatanka2003

    Vettel come miglior pilota, avrà anche un antispin, avrà anche atteggiamenti da ‘pupetto’ ma è lui il campione del mondo, bravo (e fortunato)comunque a gestire le diavolerie della Red Bull, in attesa di vederlo con ben altro mezzo meccanico…
    Lotus, hanno fatto il massimo con quello che avevano e con lo scellerato cambio gomme, unico neo la scelta del pilota che ha sostituito Kimi, nefasta!!!
    Bianchi, mi sento di valutarlo bene in attesa del prossimo anno.
    Buone feste a tutti…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!