Gené afferma: “Red Bull in vantaggio anche nel 2014″

4 dicembre 2013 15:23 Scritto da: Giacomo Rauli

Secondo il collaudatore della Ferrari il cambio di regolamento previsto per il prossimo anno non porterà a una vera e propria rivoluzione e la Red Bull dovrebbe rimanere in vantaggio tecnico

Gené - FerrariSecondo molti esperti del settore (tra i quali l’ex pilota Ferrari, Ivan Capelli), il cambio di regolamento previsto per la prossima stagione dovrebbe rimescolare i valori prestazionali dei team di F1, infrangendo così il dominio Red Bull che dura ormai da quattro stagioni.

C’è però una voce autorevole che esce dal coro e pensa che il team di Milton Keynes potrà disporre del proprio vantaggio tecnico anche nel 2014. Stiamo parlando del collaudatore spagnolo della Ferrari, Marc Gené:Chi è campione in carica partirà con un vantaggio tecnico in più visto che, malgrado tutto, ci sarà sempre una sorta di continuità“.

L’auto rimarrà pur sempre una monoposto di Formula Uno e molte parti si manterranno identiche o saranno delle precise evoluzioni delle monoposto 2013. Possiamo dire che ciò che si differenzierà di più rispetto all’anno appena terminato sarà il gruppo motore: propulsore, cambio, KERS e il retrotreno in generale“, ha affermato l’iberico sulle colonne del quotidiano sportivo madrileno AS.

Lo spagnolo ha poi concluso il suo intervento escludendo un reale vantaggio motoristico sui turbo della Mercedes, accreditata da voci di corridoio di ben cento cavalli in più della concorrenza: “Non penso che la Mercedes disponga di tale vantaggio in termini di potenza Alla fine hanno combattuto con noi fino a fine stagione per il secondo posto nel campionato costruttori, dunque erano focalizzati in altri obiettivi“.

 

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!