Nico Hulkenberg: “In Force India mi hanno voluto davvero”

4 dicembre 2013 12:41 Scritto da: Giacomo Rauli

Il pilota tedesco, fresco di nuovo contratto con il team di Vijay Mallya, ha rilasciato dichiarazioni riguardo le settimane precedenti la firma che lo ha riportato nella scuderia indiana

nico-hulkenbergDa poche ore Nico Hulkenberg è il nuovo pilota della Force India. Il tedesco debutterà con i nuovi colori – già indossati nel 2012 – nei test invernali 2014, al volante della futura VJM07.

Nei momenti successivi al comunicato ufficiale, il ventiseienne ex pilota della Sauber ha rilasciato interessanti dichiarazioni alla stampa inglese, Sky Sports, riguardo le trattative con il team che lo aveva riportato in Formula Uno dopo l’appiedamento da parte della Williams. “Con Force India sono rimasto in contatto tutto l’anno”, ha esordito il tedesco. “Dopo la gara in Malesia io e Mallya abbiamo preso un caffè assieme e abbiamo parlato della stagione allora in corso“.

Durante tutto il 2013, Nico è stato uno dei principali attori protagonisti del mercato piloti. Prima cercato e quasi ingaggiato dalla Ferrari (ricordiamo il contratto firmato solo dal tedesco, ma non controfirmato dai vertici del Cavallino, che gli hanno preferito Raikkonen), poi sedotto e abbandonato dalla Lotus che, per logiche esigenze di budget, ha ingaggiato Maldonado, il quale ha portato a Enstone la bellezza di trentacinque milioni di dollari garantiti dall’impresa petrolifera venezuelana PDVSA.

Dopo aver visto sfumare le principali occasioni per il 2014, Nico ha deciso di tornare in Force India. “Sì, non potevo più aspettare. Non volevo rischiare di rimanere senza un sedile per il 2014. Volevo rimanere in Formula Uno. Ho scelto poi Force India perché loro mi hanno cercato e voluto per davvero. Loro sono stati abili a dare risposte ai miei interrogativi e e mi hanno fornito le informazioni di cui avevo bisogno e che chiedevo. Loro sono stati gli unici a farlo. Anche per questo sono tornato qui“.

Credo molto nella squadra“, ha proseguito Hulkenberg, “e credo che il prossimo anno faremo di tutto per raccogliere risultati importanti. Sento che il progetto del team è giusto e potremo toglierci numerose soddisfazioni nel 2014. E’ prematuro parlare di quali risultati potremmo ottenere il prossimo anno, ma secondo me il progetto è valido e dovremo lavorarci duro sino all’ultimo giorno disponibile, così da fare di tutto per essere competitivi il prossimo anno“.

Il ventiseienne ha poi terminato la sua intervista parlando della futura VJM07, che sarà equipaggiata dal propulsore Mercedes V6 turbo:Sono fiducioso nel pacchetto di cui potremo disporre il prossimo anno. Quanto sarà buono? Lo potremo vedere solo l’anno prossimo, ma avremo il pacchetto motore Mercedes e questo è di sicuro un benefit per la vettura“.

1 Commento

  • La force india come sempre ho detto è l’unica scuderia in F1 che premia il Talento..sempre stimata per questo e comunque sforna auto ottime ogni anno..quest’anno erano partiti benissimo e sicuramente senza lo stravolgimento pirelli avrebbe concluso facilmente davanti alla Mclaren..Sappiamo che Hulk merita il topteam purtroppo la ferrari e la mercedes hanno 4 piloti migliori la RB prende solo dal suo vivaio..la Lotus e la Mclaren [….]..speriamo in un’altra bella creatura della Force India nel 2014

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!