McLaren e Force India rinunciano al test Pirelli

10 dicembre 2013 21:38 Scritto da: Redazione

McLaren e Force India rinunciano ai test della prossima settimana in Bahrain, dove saranno provate le nuove mescole e strutture degli pneumatici Pirelli 2014.

mclaren-button-australiaCon la modifica del regolamento sportivo 2013, la Pirelli è stata autorizzata a organizzare un test con monoposto di quest’anno e invitare tutte le squadre a prenderne parte, allo scopo di testare le nuove specifiche 2014 della società italiana.

Tuttavia, contrariamente a quanto annunciato dalla Federazione, non saranno sei le squadre a prendere parte ai tre giorni di prove, poiché ci sono già i primi forfait. Si tratta di McLaren e Force India che hanno fatto sapere di rinunciare a partecipare ai test, motivando tale scelta con il poco tempo per preparare la trasferta.

“Non prenderemo parte ai test in Bahrain la prossima settimana“, hanno fatto sapere da Woking. Un portavoce della Force India, tramite Sky Sports UK, ha aggiunto che il team non farebbe a preparare in tempo uomini e mezzi per il Bahrain in soli sette giorni.  A questo punto, dal 17 al 19 dicembre in pista dovrebbero esserci Ferrari, Mercedes, Red Bull e Toro Rosso. A meno di altri clamorosi ripensamenti.

5 Commenti

  • ci sarà sicuramente un ottimo motivo dietro questa decisione ma…al dila di quello che si poteva carpire dalle gomme (anche se teoricamente il test è gestito interamente da pirelli), faceva cosi schifo far girare un po magnussen?? avrà messo il sedere sulla monoposto non so quanti mesi fa…mba, poi ok che la macchina fa schifo quest anno, e capisco che magari dopo esserci salito potrebbe anche pensare di scappare..XD, però…boh, sa sempre di occasione mancata.

  • fittipaldi se alla prima gara dovesse crearsi la situazione 2013 e ancora una volta i team meglio adattati dovessero essere penalizzati come quest’anno credo che la colpa sarà da dare TUTTA ai team..perchè se ferrari e red bull/toro rosso e mercedes stanno andando vuol dire che si puo..voglio anche ricordarvi che ci sono notizie in giro che annunciano come la Lotus probabilmente salterà i test a gennaio..poi non vorrei che a marzo cominciano tutti a lamentarsi per le gomme perchè qua stanno dando la possibilità di provarle..

    • Beh tutta la colpa ai team, no!. La federazione ha imposto delle regole così assurde in fatto di gomme, da trasformare la Formula 1 in una mini endurance. Quindi la FIA si becca la parte maggiore della colpa. E la Pirelli anch’essa una buona fetta, perchè se fossero seri, si chiamerebbero fuori da questa farsa, creata ad arte per penalizzare i piloti migliori. (come Schumacher, inascoltato, ebbe a far notare).
      Poi certo, la McLaren sembra stia tentando il suicidio… resto dell’idea che qualche Km di test in più non possa far che bene… Specie avendo un debuttante in squadra..

  • Forse si comincia a capire che fare prove con queste gomme non ha senso……….

    • Ciao “Fittipaldi”, ma meglio delle macchine uscenti e delle nuove mescole cosa dovrebbe esserci? Sapendo come reagisce la vettura possono misurare l’elasticità della spalla, quantità di calore generato dal lavoro del pneumatico, influenza sull’areodinamica, consumi, tenuta…direi valori preziosi. Perchè non dovrebbe aver senso? ( anche se fa freddo sono in grado di stimare dalle misure relative il vero rendimento con un buon grado di precisione ).

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!