Gutierrez vorrebbe rimanere in Sauber: “E’ la priorità”

13 dicembre 2013 10:59 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota messicano è in trattativa sia con la Caterham che con la Sauber, per un rinnovo contrattuale. Tuttavia, pare che Gutierrez sia già con un piede fuori dal team. I pretendenti al suo sedile cominciano a farsi numerosi.

gutierrez-sauber-2013Dopo la sua prima stagione da titolare in Formula 1, Esteban Gutierrez si è ritrovato nel pieno del ciclone del mercato piloti che ha fatto vittime illustri. Il ventiduenne messicano si è ritrovato così senza un posto per il 2014, ma grazie al supporto degli sponsor, potrebbe comunque rimanere nel Circus.

Secondo quanto dichiarato da Gutierrez, la priorità sarebbe quella di rimanere con la Sauber anche nel 2014, nonostante ci siano poche possibilità che ciò accada. “Stiamo lavorando davvero sodo. Penso ci siano delle buone opportunità per continuare in Formula 1 e spero che si possano concretizzare presto. Per me, la priorità deve rimanere la Sauber. Credo che sia importante avere continuità in questa categoria, ma è sempre bene lasciare tutte le porte aperte”, ha ammesso.

Tuttavia, restare con il team di Hinwil sembra un’opzione piuttosto difficile. La squadra diretta da Monisha Kaltenborn, nonostante i problemi finanziari accusati in questa stagione, resta ancora un punto d’approdo molto ambito dai piloti.
Da un lato, la squadra svizzera ha il giovane Sirotkin che sta svezzando e gli imprenditori russi da far contenti. Dall’altro, c’è un sedile che andrebbe assegnato ad un pilota con più esperienza, onde evitare troppi problemi, e sembra si siano fatti avanti sia Paul di Resta che Adrian Sutil, entrambi fatti fuori dalla Force India in favore di Hulkenberg e Perez.  A quanto pare, però, c’è anche Giedo van der Garde che è in trattativa avanzata con Sauber e una nostra fonte vicina alla squadra conferma che l’olandese sia arrivato in visita alla factory.

Per Gutierrez, però, sembra essere ancora valida l’opzione della Caterham. Potrebbe rappresentare un passo indietro nella carriera del messicano, ma sarebbe l’alternativa giusta che gli consentirebbe di non perdere la possibilità di restare nell’élite della F1.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!