Paul Di Resta, un passo indietro. Torna al DTM?

16 dicembre 2013 14:30 Scritto da: Davide Reinato

Ritorno in DTM o avventura nel World Endurance Championship? Difficilmente Di Resta potrà rimanere in Formula Uno nel 2014.

Di Resta Montreal Canada Force IndiaPer Paul Di Resta, stanno per chiudersi le porte della Formula 1. Il pilota scozzese, dopo l’esperienza in Force India, potrebbe tornare nel campionato turismo tedesco, dove nel 2010 vinse il titolo sotto le insegne della Mercedes.

Paul è stato in trattativa con la Sauber che, però, gli ha preferito l’ex compagno di squadra, Adrian Sutil. Le possibilità che la coppia si ritrovi in Sauber sono vicine allo zero, poiché il secondo sedile della futura C33 sarà occupato – con molta probabilità – dal giovane rookie russo, Sergey Sirotkin.

Per rimanere nel Circus, Di Resta avrebbe solo due opportunità: Marussia e Caterham. C’era anche stata l’opzione Indycar, proprio per raccogliere l’eredità lasciata dal cugino Dario Franchitti, ma il team Ganassi ha preferito affidare la sua vettura a Ryan Briscoe.

L’unica opzione ancora realmente aperta è quella di tornare al campionato DTM. In Germania si parla con quasi assoluta certezza di un suo ritorno nella categoria, anche se c’è la possibilità che lo scozzese  segua le orme di Webber e approdi al World Endurance Championship. Per il momento, Paul non si sbilancia e preferisce restare molto vago: “Non sono ancora in grado di dire cosa farò il prossimo anno, ma una cosa certa c’è: avrà una vettura competitiva, in una serie dove so che sarò in grado di vincere non solo delle gare, ma anche il campionato”, ha ammesso.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!