Prost entusiasta dei cambiamenti per il 2014

29 dicembre 2013 13:09 Scritto da: Redazione

Alain Prost è uno dei sostenitori della nuova era Turbo della Formula 1, tanto da arrivare ad esprimere il desiderio di poter guidare uno dei nuovi bolidi in un prossimo futuro.

partenza f1Il quattro volte Campione del Mondo, Alain Prost, è uno dei sostenitori degli enormi cambiamenti regolamentari che la Formula 1 sta affrontando in queste settimane. Tra un mese esatto, i primi motori V6 Turbo saranno già scesi in pista per i test invernali, inaugurando così una nuova era.

Prost ammette: “Ad un certo punto abbiamo avuto quattro o cinque costruttori di motori e non c’era alcuna limitazione su motore, giri e potenza. Abbiamo raggiunto un periodo in cui era difficile capire chi era il migliore. Nel 2014, invece, il migliore sarà chi riuscirà a trovare la giusta combinazione tra la power unit e il telaio”.

Cambiando la tecnologia, muteranno inevitabilmente anche i metodi di lavoro, oltre che lo stile di guida dei piloti. Tanto che Prost ha espresso il desiderio di voler presto guidare una delle nuove monoposto. “All’inizio sarà tutto molto diverso e sarà necesario capire come vanno le cose. Negli ultimi anni, non ho mai avuto il desiderio di calarmi in una monoposto, ma per il 2014 mi piacerebbe guidare. Ritengo affascinanti i nuovi sviluppi di questa F1. E credo che troveremo alcuni piloti molto motivati e interessati, forse altri un po’ meno. E’ qualcosa di diverso e non per forza deve essere negativo”, ha concluso.

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!