Schumacher, per i medici ci sono lesioni cerebrali gravi

30 dicembre 2013 11:56 Scritto da: Davide Reinato

La conferenza stampa dell’équipe medica che sta seguendo Michael Schumacher si è conclusa poco fa. La situazione resta critica e viene mantenuto in coma farmacologico. I medici non si sbilanciano sulle possibilità di sopravvivenza per Michael.

Michael-Schumacher-34E’ un momento duro per il mondo della Formula 1. Nella conferenza stampa delle ore 11, i medici dell’ospedale di Grenoble non hanno dato alcuna rassicurazione sullo stato di salute di Michael Schumacher. La situazione resta molto grave e le condizioni devono essere monitorate ora per ora.

“Non possiamo pronunciarci sul suo futuro, i trattamenti che stiamo facendo limitano al massimo la pressione dell’edema sul cervello”, hanno detto i medici, aggiungendo. “La sua situazione è critica, molto grave. Al suo arrivo aveva lesioni cerebrali diffuse, ma non posiamo speculare su lesioni permanenti. E’ in rianimazione, le sue condizioni sono molto serie. Non ci possiamo pronunciare sulle sua chance di sopravvivenza”.

Il casco sembra avergli salvato la vita, almeno finora: “Pensiamo che, vista la violenza dello shock, se fosse stato senza casco, non sarebbe arrivato vivo. Adesso è in ipotermia terapeutica, è sotto anestesia ed è in coma farmacologico per ridurre al massimo gli stimoli, perché consumano ossigeno. Ha lesioni anatomiche serie e diffuse. E’ difficile dare delle risposte, cercheremo di guadagnare tempo ma le cure sono in atto e non possiamo dire di più, tantomeno fare una prognosi”.

10 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!