Magnussen crede di poter emulare il 2007 di Hamilton

2 gennaio 2014 14:43 Scritto da: Giacomo Rauli

Il neo pilota della McLaren ha affermato di essere convinto nei propri mezzi e di poter emulare le gesta di Lewis Hamilton nel 2007, suo anno di debutto in Formula Uno del britannico

Kevin Magnussen McLarenTra poche settimane, nella sede di britannica di Woking, la McLaren presenterà la sua nuova monoposto per il mondiale di Formula Uno 2014, ma non solo.

Assieme alla nuova vettura, infatti, verrà presentato anche il nuovo pilota della McLaren, Kevin Magnussen, che sostituirà Sergio Perez dopo una sola stagione e affiancherà il veterano Jenson Button. Il giovane danese, figlio dell’ex pilota Jan, sarà chiamato a mantenere le aspettative sul suo conto, che appaiono già alte nonostante Magnussen sia un debuttante assoluto.

Kevin, oltre a essere un prospetto molto interessante, è anche molto ambizioso, consapevole che solo pochi eletti hanno la possibilità di debuttare in Formula Uno in un team di prim’ordine. Nel recente passato è stato il turno di Lewis Hamilton e proprio l’inglese è il modello che il danese cercherà di emulare nel corso della sua prima annata nel “Circus” iridato.

Lewis, al suo debutto in F1 con la McLaren, ebbe subito un grande successo. Sono convinto che ciò che accadde nel 2007 si possa ripetere anche nel 2014. In McLaren hanno già avuto dei rookie in passato, sanno come trattarli e come lavorare con loro. Questo è davvero un ottimo punto di partenza“.

La mia generazione ha iniziato a guidare molto presto, mentre le generazioni precedenti alla mia lo hanno fatto un po’ più tardi. Per cui un diciannovenne della mia generazione risulta più preparato di un coetaneo delle precedenti. Con questo non sto dicendo di essere pronto al cento per cento per confrontarmi con gli altri in Formula Uno, anche perché ci vorrà tempo perché riesca a portare la vettura al limite e sfruttarla al massimo in ogni situazione“, ha concluso il giovane rookie.

14 Commenti

  • Caribbean Black

    Ce lo auguriamo tutti noi cavalieri d’argento :)

  • In formula 1 come in molti sport se non hai la il mezzo o la squadra all altezza non puoi fare troppo e la fortuna di alcuni piloti ( ad es Hamilton) e’ quella di debuttare con una super macchina. La maggior parte dei piloti invece ha fatto gavetta e poi se sei bravo e fortunato dopo qualche anno sali su una monoposto competitiva. Concordo con chi dice che Perez sia un ottimo pilota, indisciplinato e un po strafottente nell atteggiamento, ma e’ molto talentuoso.. Se la mac laren del 2013 non fosse stata il catorcio che si e’ rivelata ma anche solo un po meglio, oggi non staremo a parlare di Magnussen al posto di Perez, ma di un Perez tra i grandi della F1..

  • MotoreAsincronoTrifase

    Dico io, ma con tutta la pressione che questo ragazzino inesperto ha gia’ addosso… c’e’ proprio bisogno che se ne metta dell’altra anche lui? Se continua cosi’ fara’ la fine di barrichello quando ando’ in ferrari. Tanti proclami fatti prima e poi tante critiche perche’ non e’ riuscito a mantenerli.

  • Secondo me anche lui prende paga da Button

    • MotoreAsincronoTrifase

      Punti a parte per me perez non ha preso paga da button. A volte gli era dietro a volte avanti e qualche volta piu’ o meno erano alla pari. Tenendo presente che la macchina era stata fatta intorno a button e l’esperienza di quest’ultimo ha fatto la differenza. Considerando poi che perez e’ andato peggio nella prima parte quando non era ancora ambientato bene e che ha surclassato janson nella parte finale quando ha iniziato ad avere confidenza la dice lunga. Button buona seconda guida, ma se uno vuole stare in mecca gli deve stare avanti.
      Detto questo hamilton ha debuttato con una grande mclaren mentre magnussen forse non avra’ il catorcio di perez, ma dubito che avra’ un macchinone.

      • Guarda che Button ha fatto sloggiare dalla McLaren sia Hamilton sia Perez…riflettere prima di scrivere please 😉

      • MotoreAsincronoTrifase

        talmente che ha fatto sloggiare hamilton che ron dannis che diceva che lo avrebbe pagato di meno dovette pareggiare addirittura il faraonico ingaggio della mercedes per tenerlo. E successivamente ricordo che whitmarsh disse che sperava che la separazione sarebbe durata solo un anno se non si tovasse bene alla mercedes. Perez lo ha fatto sloggiare la telmex che ha fatto saltare l’accordo di main sponsor, lo sanno tutti. C’e’ un articolo uscito anche qui di qualche tempo fa. Button resta un ottimo pilota secondo me, non travisiamo. Non ho detto che e’ scarso. Ma non credo sia un top driver.

  • principesco88

    il ragazzo mi piace, la sua dichiarazione un poco meno ma tanto il 2014 per la Mc sarà sicuramente negativo, gli auguro un podio!

  • Alessandro HAMALORAI

    La vedo molto difficile per Magnussen.

    La Mec del 2007 era tutta un altra storia rispetto all’ultima McLaren.
    Quella del 2007 era assieme alla Ferrari la prima forza del campionato e le 2 scuderie si alternavano al comando dei gp in base ai vari tracciati che ai addicevano una volta meglio all’una, una volta meglio all’altra.

    Quindi, la vedo dura dato che la Lotus ha terminato un 2013 senza nemmeno un podio e finire dietro pure alla Lotus.

  • Diciamo che lo stesso Lewis rimase sorpreso dei risultati!

  • Il fatto che lo dica è la prova del fatto che non avrà gli stessi risultati di Hamilton

  • Si anche perez l’anno scorso pareva dovesse rivoltare la f1 come un calzino a sentire le sue dichiarazioni ….

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!