Abiteboul: “La Caterham non poteva fare meglio di così”

9 gennaio 2014 09:18 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il Team Principal della Caterham ha ammesso che difficilmente la sua scuderia avrebbe potuto ottenere dei risultati migliori dal suo ingresso in Formula 1 ad oggi.

cyril_abiteboul_caterhamUn undicesimo posto come miglior risultato e zero punti conquistati in 77 GP: è questo il magro bottino della Caterham dal suo ingresso in Formula 1 nel 2010 – all’epoca sotto il marchio Lotus – fino al 2013. Il team di Tony Fernandez per tre campionati su quattro è risultata però la miglior scuderia tra quelle che hanno debuttato nel 2010, conquistando dalla stagione del debutto al 2012 il 10° posto nel Campionato Costruttori.

E’ difficile sapere se avremmo potuto fare meglio dal nostro ingresso in Formula 1” ha dichiarato ad Autosport il Team Principal della Caterham, Cyril Abiteboul. “L’unica vera alternativa era quella di trovare una stretta collaborazione con un top team. Partire dal nulla, creando un team di 350 persone come è ora la Caterham, costa molto in termini di tempo e organizzazione, solo così puoi partire da zero. Bisogna coordinare il tutto, considerando anche che si è in competizione con scuderie che lavorano da 35 anni come la Williams. Credo che negli ultimi due anni avremmo potuto avvicinarli in termini di prestazioni, ma tutto ciò è un processo enorme” ha proseguito il francese.

Abiteboul ha aggiunto che molti team che oggi competono nella massima formula automobilistica hanno le radici dei loro successi nella stabilità a medio-lungo termine. “La Red Bull ha impiegato qualche anno per arrivare agli attuali successi ed è partita dalle ceneri della Jaguar. Anche la Lotus, che è un team fantastico, è partita dalla Benetton che ancor prima era Toleman e la Sauber ha avuto un periodo come BMW. Ci sono scuderie che ora sono competitive perchè hanno raggiunto una certa stabilità ed è quello che dobbiamo fare anche noi” ha concluso Cyril.

Il team è ora pronto ad affrontare la quinta stagione in Formula 1, una delle più complesse a livello ingegneristico. La nuova CT-04 sarà svelata il prossimo 28 gennaio a Jerez de la Frontera, poco prima dell’inizio del primo test collettivo della stagione.

3 Commenti

  • per me 4 anni senza punti e’ un flop clamoroso , la macchina non andava in nessuna pista , toro rosso e sauber potevano essere alla portata della ceterham in teoria ( 90-100 mln euros) quindi lo staff tecnico e’ incapace a costruire un monoposto capace di qualificarsi nei primi 15 e giocarsi la 10° al treguardo e il 2014 sara’ come il 2013 addirittura superata dalla marussia ( collaborazione tecnica mercedes )di solito in f1 si vanno ad anni alternati ma 4 anni vergognosi proprio no , credevo in kova ma vedendolo in lotus si e’ visto un pilota mediocre forse dalla caterham alla lotus il salto e’ stato notevole e si e’ trovato spiazzato.

    • Alessandro HAMALORAI

      Lo ha dimostrato la Super Aguri qualche anno fà.

      Se hai i denari e sopratutto tecnici giusti, in un paio di stagioni qualche soddisfazione ce la si toglie.

      Come hai detto tu, 4 stagioni cominciano a essere troppe, se il 2014 non sarà decisivo per le loro sorti, lo scopriremo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!