Sutil: “Non sento la pressione di dover emulare Hulkenberg”

12 gennaio 2014 17:18 Scritto da: Giacomo Rauli

Adrian Sutil, neo pilota della Sauber, ha dichiarato di non sentire la pressione nel dover sostituire un pilota forte e concreto come Nico Hulkenberg, passato dal team svizzero alla Force India

adrian-sutilA sedici giorni dall’apertura dei test invernali di Jerez de la Frontera, Adrian Sutil sta iniziando a prendere contatto con la sua nuova realtà lavorativa in Formula Uno.

Il trentenne tedesco, dopo una stagione passata al volante della Force India, è passato alla Sauber per sostituire Nico Hulkenberg, tornato nel team anglo-indiano dopo una sola stagione di permanenza a Hinwil. L’anno che attende la Sauber è interlocutorio, ma le premesse per fare bene ci sono tutte. Nonostante i gravi problemi finanziari che attanagliano la scuderia elvetica ormai da mesi, il materiale umano e tecnico per ripetere la seconda parte del mondiale 2013 c’è.

Adrian Sutil sarà chiamato a non far rimpiangere il connazionale predecessore, ma il trentenne ha dichiarato ad Autosport di non avvertire alcuna pressione:Sicuro, Nico (Hulkenberg, ndr) ha svolto un gran lavoro lo scorso anno. Ma non vedo i suoi risultati come un fattore di pressione nei miei confronti. La pressione puoi avvertirla per qualunque cosa e io non vedo l’ora di correre, perché è quello che amo fare“.

Io penso che questa nuova squadra sia una nuova grande sfida per me, un nuovo passo per la mia carriera e ne avevo bisogno dopo aver trascorso tanti anni nello stesso team“, ha proseguito Sutil. “Avrò un buon numero di vantaggi in Sauber: sono vicino a casa, potrò parlare in tedesco con il team, c’è una delle migliori gallerie del vento dell’intera Formula Uno e tanto potenziale per la prossima stagione“.

Il team Sauber dovrebbe essere presente sin dai primi test invernali, in programma sul circuito andaluso di Jerez de la Frontera dal 28 al 31 gennaio. Non è ancora stata ufficializzata invece la data di presentazione della prossima monoposto che sarà condotta proprio da Adrian Sutil ed Esteban Gutierrez.

 

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!