La Ferrari potrebbe mantenere la pull-rod anteriore

13 gennaio 2014 13:43 Scritto da: Mario Puca

Secondo Giorgio Piola, anche per il 2014 la Ferrari potrebbe mantenere la sospensione anteriore pull-rod.

ferrari singaporeManca ormai pochissimo alla presentazione delle monoposto che affronteranno il Campionato di F1 2014 e le voci sulle possibili forme (soprattutto dei musetti) delle nuove vetture si fanno sempre più insistenti. Le attese novità, però, potrebbero non riguardare soltanto la parte puramente aerodinamica, ma anche quella meccanica.

Questa mattina, infatti, Giorgio Piola ha fatto sapere, tramite Auto Motor Und Sport, che le voci su un possibile ritorno della Ferrari alla sospensione anteriore push-rod potrebbero essere non del tutto fondate. La Ferrari, anche nel 2014, potrebbe continuare con la sospensione anteriore “a tirante”, confermando la scelta intraprese due anni fa (link articolo) .

Questa indiscrezione, se fosse confermata alla presentazione della nuova Rossa, andrebbe a smentire chi, già a fine campionato 2013, aveva dato praticamente per certo il ritorno allo schema push-rod, individuando nel famigerato “tirante” una delle possibili cause delle difficoltà della Ferrari negli ultimi due anni. Il realtà, con l’avvento del nuovi regolamenti, ed in particolare con le nuove misure riguardo ad altezza massima della scocca e del musetto, la scelta della sospensione pull-rod potrebbe rivelarsi piuttosto proficua, sia a livello aerodinamico che meccanico, mettendo nelle mani della Ferrari la tanto attesa “arma in più”.

12 Commenti

  • Dopo aver letto l’esatto contrario su altri siti,rimango in attesa di vedere le scelte definitive della Ferrari.
    Devo dire che l’idea che la Ferrari possa optare per un ritorno alle push road mi lascia perplesso.Proprio adesso che con le nuove modifiche regolamentati le pula road finalmente possono dimostrarsi vincenti. L’abbassamento del telaio e una più facile messa a punto e poi la posizione del tirante per l’appunto che rende migliori i flussi d’aria,sia per il raffreddamento che per l’aerodinamica.

  • Non credo ci sia bisogno di un annuncio ufficiale da parte della Pirelli per capire che con la pull rod non si scaldano bene le gomme e non ti riesce ad assettare la macchina, ora se Fry è fissato bene… Ma Allison che ne dice? Tanto la faccia la mette lui, ai voglia a dichiarare che la macchina non la hai disegnata tu… Il DT si prende la responsabilità e punto. Quindi sono speranzoso.

    • Scusa, ma in base a cosa dici che con le pull-rod non si scaldano le gomme? Non è assolutamente pensabile semplificare tutto e dire: con le pull-rod non si scaldano le gomme, con le push-rod invece sì. La capacità di una macchina di scaldare le gomme senza rovinarle deriva da mille altri fattori.

      • Dal fatto che due macchine montavano pull e due macchine hanno avuto difficoltà di settaggi e aerodinamici e di scarichi e chi più ne ha più ne metta ma le gomme non le portavano a temperatura in maniera ottimale. Funzionava solo con la struttura in acciaio, ma visto che si continuerà con kevlar e non è che un tirante ti cambia radicalmente l’aerodinamica il problema è di settaggio e meccanico. Mi pare palese a tutti tranne che a Fry che la difende. Stesso problema i radiatori a muro che si sono ostinati ad usare che hanno di fatto bloccato ogni sviluppo del posteriore.
        Non ascoltate soloa radiocronaca o quello che vogliono dichiarare alla stampa, guarda le macchine e soprattutto la Sauber che senza budget ha evoluto la macchina in maniera più razionale. Per carità sono mie opinioni :)

      • Sì, francamente sono solo tue opinioni. La pull-rod non è in alcun modo responsabile di per sé della difficoltà a mandare in temperatura le gomme. Per la geometria della sospensione, in realtà, tenderebbe a riscaldarle (e consumarle) di più, ma a parità di una marea di parametri. Questo per la geometria stessa della sospensione. Dedurre che la pull-rod sia una scelta sbagliata dai dati che abbiamo è sinceramente un po’ assurdo e decisamente presuntuoso, a mio avviso.

  • speriamo anche che qst anno le gomme entrino subito in temperatura…
    x zio ture … salve zio”!!!

  • Sono un pò perplesso ma fiducioso sulle scelte che faranno!

  • La cosa veramente paradossale (e anche un pò ridicola)9 che io questa voce che la pull rod non funzionasse l’ho sentita solo dai tifosi.

    “manca carico al posteriore”…colpa della pull rod, “la McLaren quest’anno ha toppato la progettazione”…no, l’ha toppata solo della pull rod.
    Strano perchè io ricordo dichiarazioni degli uomini Ferrari che dicevano che “la pull rod era l’unica cosa che funzionasse”…

    E tutto questo, mi sembra ovvio, a prescindere se quest’anno si cambierà o no.

  • Col regolamento attuale (abbassamento dei musi) ha più senso questa scelta rispetto a quanto appreso qualche mese fà (passaggio alla push-rod dopo 2 anni di esperienza con la pull-rod). Vedremo a breve quale sarà la scelta che il team avrà effettivamente portato a termine.

  • Io direi che la Ferrari o ha capito che la pull da vantaggi, o è meglio tornare indietro ammettendo il proprio errore, senza insistere troppo! Questa stagione sarà fondamentale per piloti (Alonso) e uomini chiave (Domenicali e Tombazis)

  • Mi sembra una scelta sensata. Oltretutto se non sbaglio dovrebbe dare vantaggi in ingresso ed uscita di curva, e visto la difficoltà che ci sarà a gestire il motore turbo…

  • tatanka2003

    Mi sa che sarà meglio controllare bene la taratura del misuratore carburante di tutte le scuderie che cercare ‘l’arma in più’, vorrei una stagione pulita, tutto qui…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!