Raikkonen non si nasconde: “Obiettivo? Vincere il mondiale”

Kimi Raikkonen, tornato dopo quattro anni a vestire i colori della Scuderia Ferrari, ha fissato i suoi obiettivi e quelli del team per il 2014: tornare a vincere entrambi i titoli mondiali

kimi-raikkonen-ferrariKimi Raikkonen, dopo aver abbandonato la Ferrari nel 2009, è tornato a Maranello dopo quattro stagioni vissute tra il World Rally Championship e la Lotus in F1.

Dopo l’annuncio del suo ritorno, dato ufficialmente nell’estate dello scorso anno, Raikkonen è tornato per la prima volta a Maranello lo scorso dicembre, potendo così familiarizzare con l’ambiante che ben conosce e che lo ha visto trionfare nel 2007 a Interlagos.E’ bello essere tornati a Maranello, anche se non sono stato più di tanto qui nella mia prima esperienza in Ferrari. Ho potuto incontrare persone che già conoscevo e fare conoscenza con chi è nuovo. Sin’ora è stato tutto emozionante. Quando sono tornato qui in dicembre mi sono perso, non ricordavo più bene la strada, ma poi – girando – l’ho trovata. C’è tanta nebbia qui…“.

Ho già incontrato i miei tecnici e alcuni progettisti della prossima vettura, ma c’è ancora gente che non ho avuto il piacere di conoscere ancora. Ho iniziato a lavorare al simulatore qualche giorno fa e tornerò a farne un’altra sessione . E’ utile soprattutto per memorizzare i comandi e le procedure della vettura. Avrò anche un nuovo ingegnere di pista e credo che le cose andranno bene. Non vedo perché non dovrebbero“, ha proseguito il finlandese.

Raikkonen ha poi parlato del suo rapporto con i tifosi del Cavallino Rampante, fissando gli obiettivi per la stagione di F1 alle porte:Sono molto felice dell’accoglienza che mi hanno riservato i tifosi, è molto bello sentirli vicini e spero di poter riportare il titolo a Maranello. L’unica cosa che possiamo fare è vincere i titoli e certamente, come squadra, dobbiamo ambire a quello. Con le nuove regole sarà difficile quello che succederà il prossimo anno, ma sappiamo di avere tutto per poter fare bene e ci sono buone possibilità di fare bene nel 2014“.

14 Commenti

  1. Veramente difficile dire chi la spunterà tra i due, se kimi è in annata buona sarà una bella lotta, spero solo che riescano a scornarsi mantenendo comportamenti corretti.
    Comunque con 2 piloti di questo calibro almeno il titolo costruttori non ci deve scappare!

  2. Quest’anno potremo veramente raccontare le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco!

    Vai Kimi e dimostra a tutti come si guida! Anche ad Alonso!
    Non ostacolatevi ma cooperate per ottenere il massimo! Forza!

  3. Quest’anno in Ferrari abbiamo 2 piloti molto competitivi…ritengo Alonso abbia qualcosa in più rispetto a Kimi ma sarà la pista a dare il responso. Speriamo piuttosto che la monoposto sia competitiva per poterci giocare i 2 titoli mondiali

Lascia un commento