Consiglio mondiale: approvate le modifiche alle regole 2014

Oggi a Ginevra si è riunito i Consiglio mondiale del Motorsport e ha approvato le modifiche al regolamento per il mondiale 2014 di Formula Uno. Ecco tutte le novità

fia-bandieraNella giornata odierna a Ginevra si è riunito il Consiglio mondiale del Motorsport per e approvare le modifiche al nuovo regolamento sportivo, che entrerà in vigore con il mondiale che aprirà i battenti a metà marzo con il Gran Premio d’Australia.

FIA, Strategy Group dei team e Bernie Ecclestone hanno deciso di approvare all’unanimità che le norme di controllo della riduzione dei costi e del conti saranno presentate alla prossima riunione del Consiglio mondiale nel giugno di quest’anno, per poi approvarle e farle entrare in vigore da gennaio del 2015.

Le modifiche al regolamento sportivo 2014 approvate dal Consiglio sono le seguenti:

> I commissari sportivi potranno imporre una penalità di cinque secondi a un pilota, che potrà essere scontata prima che i meccanici effettuino l’eventuale pit stop.

> Tutto il personale delle squadra che sarà in pit lane dovrà obbligatoriamente indossare il casco, sia durante le qualifiche che in gara.

> I piloti non potranno più fermare le rispettive vetture per risparmiare il carburante necessario per le verifiche. Questo non sarà più considerato come gesto necessario per le analisi successive e verrà sanzionato.

> Solo per il mondiale 2014, ogni team avrà a disposizione sei “Jolly” per poter lavorare sul motore (mentre in precedenza erano solo due). Questo provvedimento si è reso necessario data l’introduzione delle nuove unità motrici turbo.

Dunque, la regola che vedrà assegnare il punteggio raddoppiato ai primi dieci classificati dell’ultimo Gran Premio della prossima stagione (Abu Dhabi) è stato confermato, senza subire alcun tipo di modifica.

Queste invece le modifiche apportate al regolamento tecnico 2014, previo accordo della Commissione della F1 e i team:

> Il peso della vettura, senza carburante, non dovrà essere inferiore a 691 chilogrammi in alcun momento dell’evento. L’aumento di peso, rilevabile in un chilogrammo, si è reso necessario a causa del peso maggiore degli pneumatici 2014, rispetto a quelli utilizzati la scorsa stagione.

Modifiche regolamento sportivo 2015, previo accordo della Commissione F1 e i team:

> I team, per essere considerati costruttori, non avranno più bisogno di realizzare in casa le sospensioni e i condotti dei freni.

Modifiche al regolamento tecnico 2015, previo accordo della Commissione F1 e i team:

> Il peso minimo della vettura sarà aumentato di dieci chilogrammi (701 Kg).

> Tutti i dispositivi di riscaldamento degli pneumatici saranno aboliti a partire dal mondiale 2015 (dunque spariranno le termocoperte).

> Per motivi di sicurezza, la parte anteriore del telaio non potrà inclinarsi in modo repentino rispetto alla centina

11 Commenti

  1. Secondo me la fate troppo negativa riguardo alle termocoperte.

    Se non sbaglio anche in indy le termocoperte non le usano più da anni e poi vedrete che con la tecnologia del momento, le squadre si adatteranno a trovare soluzioni per mandare meglio in temperatura le gomme.

    1. scusami perchè le squadre devono spendere soldi per trovare nuove soluzioni quando hai la cosa facile gia fatta..????? forse non ti è chiaro che senza termocoperte le gomme saranno non fredde peggio..e il rischio di uscire è grandissimo..qui si parla di sicurezza prima che di prestazioni..(e anche le prestazioni ne risentono)..ad intuito posso sbagliarmi gia con le termocoperte in partenza le gomme sono sui 70° (credo) ovviamente considerando il giro di formazione e i secondi che passano dal posizionamento del primo e ultimo sulla griglia..senza è un macello..

      1. aggiungerei che togliere le termocoperte significa buttare un set di gomme nel passaggio da una sessione all’altra = costi per gomme in piu..ditemi dov’è il risparmio..

  2. Sono assurde le regole non hanno nessun fondamento….mah…spero che si redino conto di cosa stanno facendo, io scuderia storica(ferrari, meclaren, williams) non avrei partecipato già solo per i doppi punti ad Abu Dhabi circuito senza storia, senza niente, ma metteteli a SILVERSTONE,NURBURING,SPA,MONZA,BRASILE circuiti con una storia alle spalle. Poi fanno tanto per la sicurezza e tolgono le termocoperte?!?!? mah non li capisco e ovviamente la scusa sarà….indovinate…..LA RIDUZIONE DEI COSTI. Una domanda ma domenicali e co dovrannò indossare il casco???? la norma dice tutti coloro che sono in pitlane dovranno indossare il caso durante qualifica e gara.

      1. Ok grazie 1000 ma quelli che sono al muretto possono andare nei box attraversando la pitlane e in quel caso dovranno indossare un caso?

Lascia un commento